Cos'è l'acqua virtuale?

Il concetto di acqua virtuale è molto utile per spiegare l'uso e l'abuso che facciamo di questa scarsa risorsa che è così importante sapere come trarne vantaggio e gestirla. Fondamentalmente, l'acqua virtuale si riferisce alla quantità di acqua necessaria per realizzare un bene o un servizio.

Creato nel 1993 dal ricercatore britannico John Anthony Allan, il concetto illustra in modo tremendamente grafico il dispendio idrico che facciamo a livello cittadino, industriale o nazionale, prendiamo il caso. Ad esempio, si stima che ognuno di noi consumi poco meno di 3000 litri di acqua virtuale al giorno.

Migliore gestione

È uno strumento utile fornendo un'idea precisa del dispendio totale di acqua per la produzione di un determinato prodotto o per intraprendere un'azione specifica. L'obiettivo, ovviamente, non è altro che cercare di migliorare la sua gestione o le sue politiche quando si cercano alternative che consentano di risparmiare acqua.

Ci sono critiche che accusano un uso del concetto di acqua virtuale per proporre politiche che sovraccaricano l'attività produttiva nei paesi più poveri ma con maggiori risorse idriche. In effetti, da questa idea, vengono create mappe di esportazione mondiale dell'acqua, anche se le estremità potrebbero essere interessanti.

Alla croce della medaglia, questi dati potrebbero scatenare guerre e conflitti, poiché l'acqua è una risorsa di prima necessità e non sarebbe irragionevole immaginare un futuro commercio di acqua come se fosse petrolio.

conclusioni

Da dove viene così tanta acqua di giorno in giorno? I conti iniziano a emergere se guardiamo l'acqua che spendiamo per l' igiene personale, per il cibo, l'abbigliamento, quando effettuiamo qualsiasi acquisto e innumerevoli attività in cui consumiamo o usiamo questo o quello.

Il dispendio idrico si verifica in quasi tutto ciò che comporta la produzione di un prodotto, lo spostamento, lo stoccaggio, l'acquisto, il consumo e un lungo, infinito ecc. Di situazioni e azioni . Ma devi anche tenere presente che fabbricare lo stesso prodotto non è lo stesso in un paese con più risorse idriche che in un altro, anche se questo non è riconosciuto dal concetto, almeno per ora.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cos'è l'acqua virtuale?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Sostenibilità e sviluppo sostenibile.

Raccomandato

Come addestrare un cane senza una razza
2019
Piante parassite: caratteristiche, tipi ed esempi
2019
Atelier Bio
2019