Cos'è l'acqua potabile e le sue caratteristiche

Si potrebbe dire che l'acqua potabile è un bene scarso ma essenziale per la vita umana. Avere acqua potabile significa avere acqua che può essere bevuta senza che la nostra salute sia a rischio. Sfortunatamente, non tutte le persone hanno acqua potabile e milioni di persone muoiono ogni anno per questo motivo. Sebbene l'acqua potabile provenga dalla natura, tra la sua origine e la sua destinazione, esiste un processo intermedio attraverso il quale l'acqua viene resa potabile. Questa acqua potabile ha caratteristiche che l'acqua naturale non ha. Parliamo di cosa è l'acqua potabile e delle sue caratteristiche .

Cos'è l'acqua potabile?

Sebbene tre quarti del pianeta siano formati dall'acqua, non tutta l'acqua è potabile o può essere bevuta dall'uomo. L'acqua potabile può essere solo acqua dolce . Solo il 2, 5% di tutta l'acqua esistente sulla Terra è acqua dolce. L'acqua dolce viene distribuita come segue, quasi il 70% di acqua dolce viene congelato nei poli, il 30% si trova come umidità nel suolo o formazione di falde acquifere e solo l'1% scorre attraverso i bacini fluviali formando fiumi e flussi. Ora, solo lo 0, 025% è acqua potabile, ma cosa significa che l'acqua è potabile?

L'acqua potabile è adatta al consumo umano e non presenta rischi per la salute, ovvero è priva di microrganismi e sostanze tossiche. Normalmente l'acqua che beviamo e che è nelle nostre case non proviene direttamente dalla natura, ma è stata precedentemente trattata.

L'acqua è una risorsa rinnovabile ma limitata, è sempre più scarsa e ci sono molte popolazioni al mondo che non hanno ancora accesso alle fonti di acqua potabile. Organizzazioni globali come l'UNICEF e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) hanno concentrato gran parte dei loro sforzi per lottare per l'accesso alle fonti di acqua potabile a causa del loro rapporto diretto con la salute.

Secondo quanto stabilito dall'OMS, l' accesso all'acqua potabile esiste quando la fonte più vicina è a meno di 1 km di distanza e anche quando è possibile estrarre o ottenere almeno 20 litri di acqua al giorno per ogni componente della famiglia .

Caratteristiche dell'acqua potabile

Per essere considerata acqua potabile, l'acqua deve soddisfare una serie di caratteristiche. Queste caratteristiche sono normalmente stabilite nella legislazione e i paesi devono rispettarla. Nel caso della Spagna, le caratteristiche dell'acqua potabile sono regolate dal regio decreto 140/2003, del 7 febbraio, che stabilisce i criteri sanitari per la qualità dell'acqua per il consumo umano. A seconda di quanto stabilito dall'OMS, l'acqua potabile:

  • Deve essere pulito e sicuro: sia il suo consumo che il suo utilizzo nella produzione di altri alimenti non possono comportare alcun rischio di contrarre malattie infettive o altre malattie (colera, tifo, salmonellosi o metaemoglobinemia).
  • Deve essere incolore: questo implica che l'acqua deve essere trasparente, anche se a volte può essere un po 'biancastra a causa del cloro.
  • Deve essere inodore: cioè, non deve avere alcun odore poiché non dovrebbe avere nulla che possa generarlo.
  • Deve essere insipido: come nel caso precedente, non dovrebbe avere alcun sapore.
  • Privo di elementi sospesi: l' acqua non dovrebbe avere nulla che possa generare torbidità. In alcuni casi potrebbe essere un po 'traslucido, ma potrebbe essere dovuto alla pressione dei tubi e dovrebbe scomparire presto.
  • Non dovrebbe avere contaminanti organici come pesticidi (DDT, ad esempio) o altri contaminanti inorganici (metalli pesanti), né alcun elemento radioattivo.
  • Deve avere una certa proporzione di gas disciolti e sali inorganici.
  • Non deve contenere microrganismi patogeni che mettono in pericolo la salute. Per questo, vengono eseguite analisi esaustive della concentrazione di coliformi e altri batteri fecali. La legislazione stabilisce che non possono esserci batteri come Escherichia coli, Pseudomonas aeruginosa, Enterococcus faecalis, Clostridium perfringens e altri che possono causare gravi infezioni gastrointestinali e altri disturbi. Né si possono trovare più di 100 unità formanti colonie (CFU) di batteri aerobici totali

Processo di purificazione dell'acqua

Come accennato in precedenza, l'acqua deve passare attraverso una serie di trattamenti, noti come processo di purificazione. Ciò si verifica negli impianti di depurazione delle acque o ETAP. Attraverso questo processo l'acqua "grezza", la cosiddetta acqua naturale, viene purificata e purificata. Inoltre, questo processo garantisce l'esistenza di una rete pubblica di distribuzione dell'acqua potabile in modo che sia accessibile a tutte le famiglie e ai consumatori.

Il processo di purificazione dell'acqua si concentra su diversi trattamenti:

  • Raccolta dell'acqua da fonti d'acqua naturali come fiumi, laghi o bacini idrici: di solito viene eseguita da una serie di elettropompe che raccolgono l'acqua. Durante il trasporto dell'acqua viene filtrata attraverso una serie di barre di diverse dimensioni che trattengono i solidi.
  • Coagulazione / flocculazione: molti solidi possono essere rimossi formando flocchi, grumi o grumi. Questo trattamento riesce ad eliminare alghe e plancton, nonché altre sostanze e sostanze chimiche che vengono utilizzate in questa fase e che possono produrre odore e sapore.
  • Sedimentazione: consiste nell'eliminazione dei fiocchi mediante l'azione della gravità.
  • Filtrazione: l' acqua passa attraverso un filtro o mezzo poroso (sabbia, carbone) per ridurre la possibile torbidità dell'acqua e delle cisti di organismi parassiti. Scopri di più in questo altro articolo su Cos'è la sedimentazione dell'acqua potabile.
  • Disinfezione: consiste nell'eliminazione dei microrganismi patogeni dall'acqua. In questa fase viene completato il processo di purificazione dell'acqua. Per la disinfezione possono essere eseguiti processi chimici come l'aggiunta di cloro o ozono, o mediante processi fisici come la luce ultravioletta.

Quando non è possibile trovare acqua potabile e si deve ricorrere ad acqua potabile da altre fonti, il metodo più economico e più efficace è bollire l'acqua prima di consumarla . Questo metodo garantisce almeno l'eliminazione di microrganismi patogeni che possono essere nell'acqua, come batteri e virus.

In questo altro post spieghiamo di più su come viene purificata l'acqua.

Se desideri leggere altri articoli simili a Che cos'è l'acqua potabile e le sue caratteristiche, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Perché i cani sentono l'odore della coda?
2019
Quali sono le principali fonti di energia alternativa in Messico
2019
API da miele
2019