Cos'è il gas naturale ea cosa serve

Il gas naturale è un combustibile fossile oggi ampiamente utilizzato perché presenta numerosi vantaggi rispetto ai derivati ​​del petrolio o del carbone. Tuttavia, ciò non significa che si tratti di un'energia pulita o rinnovabile. Tuttavia, per alcuni, il gas naturale potrebbe essere ciò che viene definito " energia di transizione " durante il periodo in cui le energie inquinanti vengono soppresse e sostituite da energie pulite. In realtà, è un'energia che presenta sia alcuni vantaggi che svantaggi, quindi se vuoi approfondire cos'è il gas naturale ea cosa serve, è meglio che tu continui a leggere e te lo diremo.

Cos'è il gas naturale?

Il gas naturale è un tipo di gas che si presenta naturalmente quando grandi quantità di materia vegetale vengono sepolte sottoterra e rimangono così, sotto grande pressione, per migliaia di anni. Questo processo è simile a quello che dà origine al petrolio. In effetti, è così simile, che di solito è consuetudine trovare depositi di petrolio e gas naturale insieme, poiché, se esistono le condizioni per l'esistenza di un combustibile, il più comune è che si verificano anche in modo che l'altro esista nello stesso posto.

Questo gas può essere estratto in modo simile a quello che si fa con il petrolio e, sebbene sia composto da gas diversi, principalmente, la sua composizione è formata da metano, un gas che brucia quando gli dà fuoco. In questo modo, è un gas che può essere bruciato per produrre energia che può essere utilizzata dall'uomo, il che significa che è tra il resto dei combustibili fossili, insieme a petrolio e carbone.

A cosa serve il gas naturale

Il gas naturale è stato inizialmente utilizzato come fonte di energia per illuminare le città attraverso un sistema di illuminazione a gas pubblico. Successivamente, con l'arrivo dell'elettricità, questo uso è scomparso, sebbene non lo sfruttamento del gas naturale, che ha trovato utilità in altri processi. Pertanto, tra gli usi più attuali del gas naturale sono i seguenti.

Il gas naturale divenne un combustibile in più, essendo utilizzato in generale nella produzione di energia elettrica in impianti ad alte prestazioni, nel funzionamento di caldaie residenziali e industriali e persino nei trasporti, poiché oggi può essere utilizzare come carburante per veicoli come automobili o autobus.

In linea di massima, si può dire che il gas naturale ha le stesse applicazioni del carbone e, soprattutto, di quelle derivate dal petrolio, poiché è un combustibile fossile dal quale, quando viene bruciato, si ottiene l'energia ottenibile per le esigenze umane.

Che impatto ha il gas naturale sull'ambiente?

Il gas naturale è un combustibile che di solito ha una buona reputazione anche se è un'energia fossile e inquinante . Questo perché, una volta bruciato, rilascia nell'atmosfera il principale gas serra. Tuttavia, la sua buona reputazione deriva dal fatto che, nella sua combustione, una quantità inferiore di questo gas viene rilasciata nell'atmosfera rispetto ai derivati ​​del petrolio e del carbone. Inoltre, un altro motivo che lo differenzia da questi carburanti è che non emette anidride solforosa, uno dei gas inquinanti nell'atmosfera nelle città e i principali gas che causano piogge acide.

Ciò ha significato che, per alcuni, è considerato un'energia di transizione. Cioè, un'energia che, sebbene sia inquinante, ha un impatto minore sull'ambiente e che potrebbe essere usata come energia di passaggio tra petrolio e carbone fino alla completa implementazione di energia pulita. Tuttavia, deve essere chiaro che il gas naturale è un combustibile fossile, il che significa che, indipendentemente dal fatto che possa essere usato come energia di transizione, costituisce un combustibile inquinante e non rinnovabile . Ulteriori informazioni su questo argomento in questo altro articolo su Perché il gas naturale non è energia rinnovabile.

D'altra parte, sebbene il gas naturale emetta meno CO2 nell'atmosfera quando viene bruciato, è comune che, durante la sua estrazione, una parte importante del gas stesso venga rilasciato nell'atmosfera. Ciò porta ad un aumento della presenza di metano nell'aria, che è un altro dei gas serra più importanti che causano il cambiamento climatico insieme alla CO2. Cioè, sebbene sia un'energia meno inquinante del petrolio e del carbone, non è un'energia pulita o ha un impatto ambientale pari a zero, come è inteso credere da alcune aziende che lo vendono.

Detto questo, è importante sapere che si tratta di un'energia che, almeno senza essere rispettosa dell'ambiente, almeno è meno dannosa per il pianeta rispetto ad altri combustibili fossili . Pertanto, sebbene non sia la migliore alternativa per la quale possiamo scegliere, è un'opzione che, fino a quando la transizione energetica basata su fonti energetiche pulite e rinnovabili non sarà completamente implementata, può ridurre l'impatto degli altri. I combustibili fossili sono molto più aggressivi con il pianeta.

Se desideri leggere altri articoli simili a Che cos'è il gas naturale ea cosa serve, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di energie non rinnovabili.

Raccomandato

Alimentazione del cane lupo cecoslovacco
2019
Vivaio fatto con bottiglie di bambù e plastica
2019
Ricard Jardins
2019