Commensalismo - Definizione, tipi ed esempi

In natura esistono relazioni simbiotiche tra i diversi organismi per raggiungere un fine. Esistono relazioni in cui una delle parti ottiene risultati molto negativi, come nei casi di predazione o parassitismo. In altre relazioni, a volte, nemmeno tutte le persone coinvolte sanno di essere parte di una relazione. Questo è il caso del commensalismo.

In questo articolo di milanospettacoli.com scopriremo la definizione di commensalismo, vedremo quali tipi esistono e alcuni esempi di commensalismo. Continua a leggere!

Che cos'è il commensalismo?

Il commensalismo in biologia è definito come la relazione tra due organismi di specie diverse, in cui uno di essi beneficia e l'altro non ottiene nulla, né positivo né negativo. Il risultato della relazione per uno di essi è neutrale.

Il commensalismo è un tipo di simbiosi che, a differenza di altri, come il parassitismo o la predazione, non provoca un finale negativo per nessuna delle parti coinvolte. D'altra parte, la differenza tra mutualismo e commensalismo è che, nel primo caso, entrambi gli individui ottengono benefici.

Anche il commensalismo in microbiologia è stato ampiamente studiato. Ad esempio, in una colonna d'acqua, i microrganismi che vivono più vicini alla superficie di solito beneficiano della luce solare, essenziale per il loro sviluppo. Le sue sostanze di rifiuto viaggiano attraverso la colonna d'acqua fino a raggiungere il fondo, dove la luce solare e l'ossigeno sono scarse. Qui, i microrganismi anaerobici (che non hanno bisogno di ossigeno per vivere) prendono come sostanze e fonti energetiche le sostanze che arrivano dalla superficie.

I microrganismi inferiori beneficiano dei microrganismi di superficie, mentre non ottengono nulla. Il termine amensalismo dovrebbe essere annotato qui. Contrariamente al commensalismo, in queste relazioni una parte è danneggiata mentre l'altra rimane immutabile. È il caso di alcuni funghi come il penicillium, che secernono antibiotici prevenendo la proliferazione dei batteri.

Tipi di commensalismo

Quando si studiano le relazioni stabilite tra esseri viventi, la grande varietà esistente ci costringe a sottoclassificare il commensalismo in tre diversi tipi, poiché non esiste un modo unico in cui gli animali del mutualismo beneficino:

  • Foresis : il termine foresis si riferisce alla relazione stabilita tra due specie quando una di esse trasporta l'altra. Nella maggior parte dei casi, il trasportatore non è nemmeno consapevole di trasportare un altro essere vivente.
  • Locazione : la locazione si verifica quando una specie occupa il corpo di un'altra per vivere, senza assumere alcun tipo di disagio.
  • Metabiosi : questo tipo di commensalismo è molto comune nel regno animale. Si verifica quando una specie si nutre dei rifiuti di un'altra, come le sue feci o il corpo stesso in decomposizione o il caso di microrganismi anaerobici di cui abbiamo discusso in precedenza.

Esempi di commensalismo

Ci sono molte relazioni commensaliste nel regno animale. Molte di queste relazioni si verificano tra i membri di questo regno con gli organismi del regno vegetale. Alcuni di questi esempi sono:

1. Commensalismo tra opiliones e formiche

In alcune zone dell'Argentina, dove è stato scoperto questo rapporto, il clima è molto secco, il che rende impossibile la presenza di opilioni, animali sociali appartenenti all'ordine degli aracnidi. Le colline di formiche offrono un microclima più umido che favorisce gli opilioni. Questi vivono all'interno del formicaio senza causare benefici o danni alle formiche.

2. Commensalismo tra la lucertola gigante sull'isola di El Hierro ( Gallotia simonyi ) e il gabbiano a zampe gialle ( Larus michahellis )

I polli non volatili di questa specie di gabbiano rigurgitano parte del cibo quando si sentono molto pieni o sono disturbati da altri gabbiani adulti. Quindi, la lucertola gigante beneficia dell'alimentazione degli insetti rigurgitati dal pollo gabbiano.

3. Commensalismo tra fringuelli volgari ( coelebs di Fringilla ) e storni neri ( Sturnus unicolor )

Gli storni, a León, a nord-ovest della Spagna, si nutrono di more in estate. Quando mangiano lasciano cadere i semi sul terreno o sulle foglie del gelso. I fringuelli, animali granivori, cercano tra le foglie e il terreno, i semi scartati dagli storni, prendendoli anche direttamente dalle feci degli storni.

4. Commensalismo tra mosche e acari del prosciutto

Questo è un esempio molto curioso di foresi . Negli essiccatori del prosciutto, a volte hanno problemi con gli acari, che tagliano il prosciutto e lo invalidano per la vendita. I prosciutti sono appesi al soffitto, quindi l'invasione degli acari sembrerebbe complicata. Questi animali sono montati sulle mosche che visitano i prosciutti. Quando raggiungono un prosciutto, gli acari scendono al volo. Le mosche non ottengono nulla, non si rendono nemmeno conto di trasportare acari.

5. Commensalismo tra uccelli e alberi

Gli uccelli che nidificano tra gli alberi, ottengono da questa protezione e un posto per costruire il loro nido. Gli alberi non prendono nulla, né positivi né negativi.

Se vuoi leggere altri articoli simili al commensalismo - Definizione, tipi ed esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Team di redazione GMFH. (2015). Diner (batteri). Microbiota intestinale per la salute.
  • Hernández, A. (2000). Commensalismo tra fringuelli volgari Coelebs di Fringilla e storni neri Sturnus unicolor nel consumo di more Morus nigra–. Ardeola, 47 (1), 89-92.
  • Maury, EA e Pilati, A. (1996). Commensalismo di Riosegundo birabeni (Canali, 1943) (Opiliones, Gonyleptidae) nei formichieri di Acromyrmex lobicornis (Emery, 1887) (Imenotteri, Formicidi). Rivista del Museo argentino di scienze naturali, 142, 1-7.
  • Siverio, F., & Felipe, P. (2009). Commensalismo tra la lucertola gigante El Hierro (Gallotia simonyi) e il gabbiano a zampe gialle (Larus michahellis) nel roque Chico de Salmor. Parassitologia, 84, 454-456.

Raccomandato

Perché il mio cane ha molti gas?
2019
Clinica veterinaria Río Rosas
2019
La gravidanza della cagna settimana per settimana
2019