Come tingere i vestiti con il tè

Con il passare del tempo, è molto comune che ci annoiamo dei nostri vestiti e sentiamo il bisogno di rinnovare il nostro guardaroba o dare un tocco diverso ai nostri vestiti. Tingere i nostri vecchi vestiti, può essere un'ottima alternativa per ottenere questo effetto, riducendo, allo stesso tempo, il costo economico di acquistare nuovi vestiti ed essere rispettosi e sostenibili con l'ambiente, poiché dando una nuova vita ai nostri vestiti Usato riduce il consumismo.

Sai come tingere i tuoi vestiti? In spieghiamo come tingere i vestiti con il tè, uno dei modi più naturali per farlo.

Prima di iniziare a tingere i vestiti con il tè

Il tè è una buona tintura naturale, quindi il suo uso per tingere i vestiti è più che raccomandato. Tuttavia, dovresti sapere che non produce una colorazione radicale o troppo intensa, dà semplicemente origine a un tono debole o vintage . Quindi, se quello che vuoi è colorare i tuoi vestiti con colori molto audaci, non funzionerà per te e, quindi, è meglio che usi altri prodotti o tecniche.

Inoltre, tieni presente che è conveniente che il tessuto per la tintura con il tè debba essere fatto di cotone o altre fibre totalmente naturali, o combinato se non vuoi avere un colore uniforme.

Materiale per tingere i vestiti con il tè

Per tingere i tuoi vestiti con il tè, devi prima ottenere una serie di materiali necessari per questo. Prendi nota di questo elenco:

  • Una grande pentola
  • Forbici.
  • Cucchiaio di legno
  • Vestiti da tingere.
  • 1 litro di acqua per metro di tessuto.
  • Bustine di tè
  • Esci
  • Aceto.

Come tingere i vestiti con il tè - passo dopo passo

Una volta che hai tutto il materiale necessario per tingere i vestiti naturalmente con queste erbe, puoi iniziare. Segui questi semplici passaggi per tingere i vestiti con il tè :

  1. Scegli il tuo tè: il primo passo è selezionare il tè giusto e prepararlo. Sebbene tutti i tipi di tè siano colori naturali, il tè nero è quello che funziona meglio perché è il più intenso, quindi ti consigliamo di utilizzare questa varietà. Tuttavia, puoi anche usare altri di colore intenso come il tè rosso.
  2. Prepara il tè: poi, prepareremo il tè separandolo dal suo involucro e fili con l'aiuto delle forbici. La quantità di bustine di tè di cui abbiamo bisogno dipenderà dalla quantità di acqua. Per avere un'idea della giusta proporzione, tieni presente che avrai bisogno di una bustina di tè per ogni tazza di acqua che usi.
  3. Fai bollire l'acqua in una pentola: il tessuto deve essere completamente coperto dall'acqua, quindi la quantità di acqua da bollire varierà a seconda delle dimensioni del capo che desideri tingere.
  4. Aggiungi sale: questo aiuterà a fissare la tinta del tè in modo che il colore dell'indumento resista ai lavaggi futuri senza perdere la sua tonalità. Circa 2 cucchiai di sale per ogni quattro tazze.
  5. Aggiungi il tè: quando l'acqua bolle, togli la pentola dal fuoco e aggiungi le bustine di tè, permettendo loro di colorare l'acqua e lasciandole macerare per almeno 15 minuti. Più a lungo lasci il tè in ammollo, maggiore è il suo effetto.
  6. Prepara il capo: devi assicurarti che il tessuto sia pulito prima di tingerlo. Per prepararlo è necessario che sia bagnato, quindi è necessario bagnarlo e drenarlo, impedendo che si asciughi completamente.
  7. Immergi l'indumento: togli le bustine di tè dalla pentola quando l'acqua ha raggiunto la tonalità desiderata. D'ora in poi non avrai più bisogno di loro, così potrai liberartene. Quindi immergi il tessuto o il capo che desideri tingere e assicurati che sia completamente coperto e lascialo a riposo per almeno un'ora. Puoi aiutare te stesso con un cucchiaio di legno a immergere quelle aree del panno che galleggiano e vengono in superficie o a rimuovere l'acqua di volta in volta in modo che venga tinto uniformemente.
  8. Ottieni il colore desiderato: puoi portare il tuo capo in superficie ogni tanto per controllarne la colorazione. Dovresti tenere presente che i vestiti bagnati sono più scuri dei vestiti asciutti.
  9. Rimuovere il capo: rimuovere il panno dal contenitore e sciacquarlo in un altro contenitore con acqua fredda per almeno 10 minuti. Aggiungi un filo di aceto per aiutare a riparare il colorante.
  10. Tingi il tuo capo: questo è l'ultimo passo. Il tuo capo è già tinto! Ora devi semplicemente rimuoverlo dal contenitore dell'acqua fredda e lasciarlo asciugare completamente. Una volta asciutto, dovresti stirare il panno poiché dopo averlo messo in una pentola è possibile che presenti delle rughe. Una volta stirato, sarà pronto e pronto per l'uso.

Suggerimenti per tingere i vestiti con il tè e renderlo perfetto

Infine, ti diamo alcuni consigli e raccomandazioni per tingere i tuoi vestiti naturalmente con il tè che sarà molto utile:

  • È necessario tenere conto del tipo di tessuto o tessuto che si desidera tingere. Generalmente, più il tessuto è naturale, più la tinta sarà fissata e migliore sarà il risultato, i capi più consigliati per tingere quelli di cotone, filo, seta, lana o lino, mentre i meno consigliati sono quelli realizzati con di materiali sintetici.
  • Se non vuoi che il tessuto venga tinto uniformemente, puoi legare il capo con una corda e rimuoverlo al termine del processo. In questo modo, il capo non verrà tinto in modo uguale e otterrai un effetto psichedelico.
  • Se vuoi ottenere un effetto screziato, puoi anche cospargere il sale grasso sul capo quando si sta asciugando. Il sale assorbirà parte del colorante.
  • Se vuoi ottenere un tono molto scuro, dovresti lasciare il panno imbevuto per più di un'ora e puoi lasciarlo anche durante la notte.
  • Normalmente, durante il lavaggio successivo il capo perde un po 'di colorante, quindi deve essere lavato con acqua fredda o calda.
  • Se non hai il tè a portata di mano ma hai il caffè, puoi provare a tingere i tuoi vestiti con il caffè perché è anche un colorante naturale molto efficace.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come tingere i vestiti con il tè, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di prodotti biologici.

Raccomandato

Le città vicino ai laghi possono anche soffrire di tsunami
2019
Malattie più comuni nei cani boxer
2019
Quali sono le spore?
2019