Come sono le stelle nel cielo

Le stelle sono corpi celesti che sono caratterizzati dalla luminosità che emanano. La loro luminosità dipende dalla quantità di energia che emettono e dalla distanza alla quale si trovano sul nostro pianeta.

Le stelle che esistono nello spazio possono spesso sembrarci di colori diversi, poiché le loro temperature sono diverse. Quelle stelle più calde sono bianche o blu e le più fredde sono rosse o arancioni.

Possono anche essere classificati in base alle dimensioni, dai nani ai supergiganti. Le stelle considerate supergiganti hanno raggi fino a mille volte più grandi del Sole. Ma come sono le stelle nel cielo ? Nel seguente articolo te lo spieghiamo.

Quali sono le stelle

Le stelle sono accumuli di energia composti da gas e plasma (stato di surriscaldamento della materia) che generano calore, luce, raggi ultravioletti, raggi X e altre forme di energia.

Il numero esatto di stelle nello spazio è sconosciuto, sebbene sia un numero enorme. Nell'universo si ritiene che vi siano più di 100.000 milioni di galassie e in ognuna più di 100.000 milioni di stelle

Dal pianeta Terra, è possibile osservare fino a 3.000 stelle in una notte limpida ad occhio nudo. Sin dai tempi antichi, diversi popoli hanno cercato di disegnare il cielo grazie alle stelle

Le stelle sono formate principalmente da idrogeno, poiché questo è il gas principale che circola sotto forma di polvere cosmica che forma le nebulose. Con il passare del tempo, le stelle si condensano per collassare ed è questa diminuzione di dimensioni, che le fa girare più velocemente e più a spirale.

L'accumulo di pressione interna fa aumentare la sua temperatura per tutta la sua vita e una volta raggiunta i 27 milioni di gradi Fahrenheit, subisce fusioni nucleari.

Come si formano le stelle e il ciclo di vita

  1. Le stelle che stanno appena iniziando a svilupparsi, le chiamiamo stelle-stelle. Man mano che crescono, accumulano massa delle nuvole circostanti e diventano note come stelle nella sequenza principale. Un esempio di stella nella sequenza principale è il Sole. Queste stelle vivono in uno stato di fusione nucleare che emette energia per milioni di anni e converte l'idrogeno in elio.
  2. Terminato questo periodo di sequenza principale, le stelle continuano la loro evoluzione in base alle loro dimensioni e caratteristiche. In generale, più massa hai, più breve è la sua esistenza.
  3. Una volta che sono vicini alla fine della loro esistenza, la maggior parte dell'idrogeno è già stata trasformata in elio. Questo elio formato penetra all'interno della stella, aumenta la sua temperatura e fa espandere il suo strato esterno. In questa fase la stella è ora chiamata il gigante rosso .
  4. Verso la fine di questa fase, la stella viene rilasciata dallo strato più esterno e forma un corpo piccolo e denso chiamato nano bianco .
  5. Questi nani bianchi perdono il loro calore per milioni di anni, fino a quando non si spengono e la loro produzione di energia cessa. In questa fase (non ancora osservata per ovvie ragioni) sono chiamati nani neri .

Alcune stelle non seguono questo processo, ma esplodono invece come supernovae, che produce una stella di neutroni o può formare un buco nero.

Scopri di più su cosa sono fatte le stelle in questo altro articolo di.

Tipi di stelle

Le stelle sono caratterizzate dalla luminosità che emanano. La loro luminosità dipende dalla quantità di energia che emettono e dalla distanza alla quale si trovano sul nostro pianeta.

Le stelle che esistono nello spazio possono sembrarci di colori diversi, poiché le loro temperature sono diverse . Quelle stelle più calde sono bianche o blu e le più fredde sono rosse o arancioni.

Possono anche essere classificati in base alle dimensioni, dai nani ai supergiganti. Le stelle considerate supergiganti hanno raggi fino a mille volte superiori a quello del Sole.

Le stelle sono formate principalmente da idrogeno, poiché questo è il gas principale che circola sotto forma di polvere cosmica che forma le nebulose. Con il passare del tempo, le stelle si condensano per collassare ed è questa diminuzione di dimensioni, che le fa girare più velocemente e più a spirale.

L'accumulo di pressione interna fa aumentare la sua temperatura per tutta la sua vita e una volta raggiunta i 27 milioni di gradi Fahrenheit, subisce fusioni nucleari.

Come sono le stelle

Le stelle non hanno una forma definita, questo varierà a seconda di diversi fattori come:

  • Gravity.
  • La velocità di rotazione
  • La vicinanza ad altri corpi celesti.
  • Lo stadio della loro vita in cui si trovano.

Successivamente parleremo di due esempi per vedere la differenza in un modo che le stelle possono avere.

  • Nel 2007, l'immagine di un telescopio catturò la stella di Altair. Questa stella aveva una forma oblunga a causa della sua elevata velocità di rotazione.
  • Nel 2008, un gruppo di scienziati ha usato una nave per avvicinarsi al Sole e controllare quanto è rotonda. Si è visto che sebbene sia normalmente rotondo, subisce ondulazioni e rigonfiamenti mentre il suo nucleo ruota e le sue reazioni superficiali.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sono le stelle del cielo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

Come si formano le nuvole e i loro tipi
2019
Inquinamento luminoso: definizione, cause e conseguenze
2019
Perché il mio cane ha croste cutanee?
2019