Come si forma una tempesta di sabbia e quanto dura

Uno dei fenomeni atmosferici più comuni nei deserti, così come il più pericoloso, sono le tempeste di sabbia. Tempeste di sabbia, tempeste di polvere o polveri, sono fenomeni meteorologici che sono caratterizzati da venti molto forti e carichi di polvere e sabbia che, a volte, possono impedire completamente la visione. Questo ti obbliga a doverti proteggere e aspettare che accada per continuare con la vita di tutti i giorni. Inoltre, queste tempeste di sabbia possono avere un impatto molto importante a migliaia di chilometri di distanza, poiché le particelle sospese viaggiano attraverso l'atmosfera e finiscono per essere depositate in aree che non hanno nulla a che fare con l'origine di questo solido sedimento. Se vuoi sapere come si forma una tempesta di sabbia e per quanto tempo continua a leggere e te lo diremo.

Come si forma una tempesta di sabbia

Affinché si formi una tempesta di sabbia, come è ovvio, la prima cosa che serve è una notevole quantità di sabbia. Inoltre, è anche necessario che questa sabbia sia sufficientemente asciutta in modo che possa essere sollevata e trattenuta in sospensione dall'atmosfera dal vento. Per questo motivo, le tempeste di sabbia sono un fenomeno caratteristico dei deserti . Alcuni degli esempi più importanti si trovano nel deserto del Sahara, nel deserto del Gobi o nelle steppe del Nord America.

Tuttavia, per formare una tempesta di sabbia è anche necessario che si verifichino una serie di condizioni climatiche molto specifiche oltre alla semplice presenza di grandi quantità di sabbia asciutta. In questo senso, è necessario che si sviluppino forti venti e che, inoltre, questo tipo di venti siano venti ascendenti . Questo fenomeno è molto comune in alcune regioni dopo diversi giorni di caldo intenso. Quindi, se si verificano forti venti, il più comune è che sono venti in aumento e, di conseguenza, si forma la tempesta di sabbia, portando con sé una grande quantità di sabbia e polvere che viene trasportata fino agli strati più alti dell'atmosfera, dove rimane fino a Abbastanza fresco da cadere.

Quanto dura una tempesta di sabbia

Non è possibile impostare un orario specifico per un fenomeno di questa natura. Il più comune è che hanno una durata approssimativa che può variare da alcune ore a diversi giorni . Tuttavia, ci sono casi documentati in cui le tempeste di sabbia sono state in grado di estendersi oltre diversi giorni, anche tenendo conto delle tempeste di sabbia di oltre una settimana.

D'altra parte, vale anche la pena ricordare che, sebbene le tempeste di sabbia più conosciute siano quelle del nostro pianeta, è un fenomeno che si manifesta anche su altri pianeti, come Marte. Nel caso delle tempeste di sabbia di Marte, questi sono fenomeni che possono durare per diverse settimane, poiché sono stati in grado di osservare sonde spaziali inviate da organismi come la NASA o l'ESA. In effetti, nel caso del pianeta rosso, sono state osservate tempeste di sabbia che hanno avvolto praticamente l'intera superficie del pianeta.

Come sopravvivere a una tempesta di sabbia

Nel caso in cui siamo nel deserto e sorge una tempesta di sabbia, ci sono una serie di raccomandazioni che dobbiamo seguire se vogliamo sopravvivere a questo fenomeno naturale ma estremamente pericoloso.

Nel caso in cui possiamo, la prima cosa che dovremmo fare è rifugiarci, sia all'interno di un edificio, in un'auto o in qualsiasi altro spazio che possa proteggerci dalla tempesta. Nel caso in cui non possiamo, dobbiamo trovare il posto più sicuro per essere protetti dalla tempesta di sabbia (ad esempio sul lato di una roccia opposta alla direzione del vento). Allo stesso modo, è essenziale proteggere adeguatamente il corpo e le parti più sensibili del corpo da polvere e sabbia. Per fare questo, dobbiamo coprire tutto il possibile con il nostro corpo con un panno, sia le mani che la testa e il resto delle parti del corpo.

Inoltre, è essenziale utilizzare un panno o un panno per proteggere il naso e la bocca, in modo da poter continuare a respirare ma senza ingerire la polvere e la sabbia della tempesta. Infine, dovremo anche proteggere i nostri occhi, preferibilmente con occhiali che coprano il più possibile la superficie degli occhi e l'area circostante e che non consentano il passaggio della sabbia all'interno. Se non abbiamo questi occhiali, possiamo coprire l'intera testa con un panno per evitare che la sabbia penetri negli occhi.

Infine, uno degli aspetti che dovremo prendere in considerazione è che non dovremmo andare avanti o provare a camminare nella tempesta di sabbia. Al contrario, dobbiamo trovare il miglior rifugio che troviamo e nel modo più veloce, dove aspetteremo il passaggio della tempesta prima di lasciare la zona sicura.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come si forma una tempesta di sabbia e quanto dura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di curiosità naturali.

Raccomandato

Perché i cani mangiano le feci?
2019
Differenze tra cervi e cervi
2019
Herpesvirus canino - Contagio, sintomi e prevenzione
2019