Come sapere se un coniglio ha freddo?

Vedi Token di conigli

Se hai deciso di adottare un coniglio come animale domestico o ne hai già uno, dovresti sapere che questi lagomorfi hanno bisogno di cure particolari con l'arrivo dell'inverno per mantenere la loro buona salute.

Mentre i conigli resistono al freddo piuttosto che al caldo, le basse temperature e i cambiamenti climatici possono aumentare il rischio di sviluppare alcune malattie comuni nei conigli, come raffreddori e problemi respiratori. Possono anche causare un'immagine di ipotermia.

In questo articolo di milanospettacoli.com, spiegheremo come sapere se un coniglio ha freddo e cosa puoi fare per aiutarti a regolare la temperatura corporea, fornendo calore in modo sicuro. Inoltre, ti offriamo alcuni consigli per prenderti cura del tuo coniglio in inverno.

Quanti gradi di freddo sopporta un coniglio?

Come abbiamo accennato, i conigli si adattano meglio ai climi temperati e freddi rispetto alle regioni molto calde, dove possono subire un colpo di calore abbastanza facilmente. Esistono diverse razze di conigli, quindi la tolleranza al freddo del tuo compagno lagomorfo può variare in base alle caratteristiche del tuo organismo e al suo luogo di origine.

In teoria, i conigli allo stato brado possono resistere a temperature fino a -10 ° C, a condizione che abbiano un riparo in cui possano proteggersi dalle intemperie. Ma se il tuo roditore è abituato a vivere all'interno della casa a una temperatura stabile, esporsi a un tale freddo potrebbe danneggiare gravemente la tua salute. Nessun coniglio domestico dovrebbe essere esposto a temperature estreme, sia che si parli di freddo o caldo.

Quanto dura un coniglio nano?

D'altra parte, dobbiamo considerare che i conigli nani sono più vulnerabili ai cambiamenti climatici e freddi. Idealmente, vivono in un ambiente con temperature medie tra 18 ºC e 20 ºC in modo da non sviluppare problemi respiratori e altre malattie che il freddo può causare nei conigli.

I conigli vanno in letargo in inverno?

No, attualmente nessuna specie di coniglio conosciuta ha la capacità o l'abitudine di andare in letargo. Pertanto, dovrai prestare particolare attenzione al cibo e al benessere del tuo partner durante l'inverno.

Sintomi del raffreddore nei conigli

Ora che sai che i lagomorfi si adattano bene alle regioni temperate, potresti chiederti come sapere se un coniglio ha freddo . La temperatura corporea dei conigli è compresa tra 38 ºC e 40 ºC e la temperatura ottimale per il suo ambiente dovrebbe essere di circa 18 ºC. Quando la temperatura ambiente scende rapidamente o bruscamente, possiamo osservare i seguenti sintomi del raffreddore nei conigli :

  • tremori
  • Rigidità muscolare
  • Muso e orecchie fredde
  • spasmi
  • Pelle secca
  • Respirazione più lenta
  • Mancanza di respiro
  • Movimenti lenti
  • goffaggine
  • quiescenza

Se la temperatura corporea del coniglio è inferiore a 36 ° C, possono verificarsi sintomi caratteristici di ipotermia, che indicano un decadimento più grave delle sue condizioni di salute. Alcuni dei sintomi dell'ipotermia di coniglio sono:

  • Perdita di appetito
  • Riduzione della frequenza cardiaca
  • Pupille dilatate
  • fissare
  • depressione
  • disorientamento
  • svenimenti
  • crollo
  • Morte improvvisa

Cosa fare se il mio coniglio ha freddo?

Se noti che il tuo coniglio ha le orecchie fredde o mostra altri segni di freddo, devi agire rapidamente per evitare che la sua temperatura corporea scenda e si verifichi un quadro di ipotermia. Molte persone si chiedono cosa mettere al freddo i conigli.

Una buona idea è quella di avvolgere il coniglio con una coperta, per ripararlo e trasmettere calore. Puoi anche averlo tra le braccia avvolto nella coperta, su un lenzuolo o un asciugamano asciutto per alcuni minuti, usando il calore del tuo corpo per aiutarti a regolare la temperatura corporea e combattere i sintomi del freddo.

Se il tuo coniglio è stato bagnato con neve o pioggia, prima di avvolgerlo con la coperta, dovrai asciugarlo con un asciugamano pulito e asciutto . L'umidità combinata con il freddo può facilitare lo sviluppo di sintomi di ipotermia. Non utilizzare i cuscinetti termici, poiché la combinazione di elettricità e umidità è molto pericolosa, oltre al rischio di bruciare il coniglio.

Logicamente, è necessario tenerlo all'interno della casa in un ambiente con temperature stabili e non inferiore a 18 ºC. Quando il coniglio viene ripristinato, ti consigliamo di controllare il suo corpo per vedere se ci sono ustioni o punti di congelamento tipici.Se identifichi qualche anomalia, non esitare a portare il coniglio in un centro veterinario specializzato per verificare il suo stato di salute.

D'altra parte, se noti che il tuo coniglio mostra già sintomi di ipotermia, puoi usare i metodi di cui sopra come pronto soccorso, ma dovresti andare urgentemente dal veterinario specializzato.

Prenditi cura del tuo coniglio in inverno

Per evitare che il coniglio si raffreddi, dovrai fornire alcune cure specifiche durante l'inverno, completando le cure di base di cui i conigli hanno bisogno per condurre una vita sana, attiva e felice. Di seguito, riassumiamo la cura principale del tuo coniglio in inverno:

  1. Condizionare la casa . Se la regione in cui vivi sperimenta inverni molto rigidi, i sistemi di riscaldamento ti aiuteranno a fornire temperature ottimali per il tuo coniglio in inverno. Tuttavia, ricorda che il riscaldamento artificiale di solito asciuga l'aria, quindi ti consigliamo di spruzzare acqua nell'ambiente due o tre volte alla settimana. Ricorda di non bagnare il coniglio, ma di polverizzare i suoi dintorni.
  2. Prepara la gabbia o la conigliera : la gabbia del coniglio è il tuo luogo di riposo ed è anche il tuo cappotto, quindi devi essere pronto a fornire comfort e riparo durante l'inverno. Se il tuo coniglio è abituato a vivere fuori casa, sarà essenziale proteggere la sua gabbia o la conigliera dalle intemperie. Oltre a lasciare una coperta a tua disposizione, ricorda anche di coprire la gabbia del coniglio di notte per impedire l'ingresso di freddo o vento. Se la gabbia del tuo coniglio si trova all'interno della casa, ricordati di posizionarla in un luogo senza correnti d'aria e avere una buona illuminazione.
  3. Alimentazione : Come quasi tutti i mammiferi che non vanno in letargo, i conigli di solito aumentano l'assunzione di cibo durante l'inverno. Il tuo corpo spende più energia per mantenere stabile il tuo metabolismo e combattere il freddo, quindi l'animale ha bisogno di una dieta leggermente più energetica. In milanospettacoli.com, ti forniamo una guida completa sull'alimentazione dei conigli in ogni fase della tua vita.
  4. Attività fisica e stimolazione mentale : i conigli sono animali molto attivi e intelligenti, che amano esercitarsi anche durante l'inverno. Idealmente, il tuo coniglio ha spazio per correre, saltare ed esplorare liberamente i suoi dintorni, come un giardino, un patio o una terrazza. Ricorda di arricchire la tua gabbia per stimolare la tua mente e darti l'opportunità di sviluppare le tue capacità cognitive. Inoltre, puoi insegnare al tuo coniglio una buona varietà di trucchi e ordini di base, godendo così la sua compagnia mentre stimola la sua intelligenza.
  5. Medicina preventiva : oltre a mantenere un'igiene eccellente della sua gabbia e dell'ambiente, il tuo coniglio dovrà essere vaccinato e andare dal veterinario specializzato ogni sei mesi per verificare la sua salute. Un'idea eccellente è quella di portare il tuo roditore dal veterinario prima dell'arrivo dell'inverno per fornire le necessarie cure preventive per proteggerlo dal freddo.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sapere se un coniglio ha freddo?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Prevenzione.

Raccomandato

Ermete
2019
Rattlesnake Feeding
2019
Collegamento di cani
2019