Come sapere se il mio gatto ha bisogno del taglio cesareo?

Vedi file Cats

Il periodo di gestazione di un gatto rappresenta una stagione di eccitazione e un po 'di nervosismo sia per la futura madre felina che per i compagni umani. La maggior parte dei gatti è in grado di partorire con calma e senza ricevere aiuto, ma ci sono alcune situazioni che meritano l'intervento umano .

Durante il parto, è necessario rimanere attenti ma senza molestare il gatto, nel caso ci siano difficoltà. Quando ciò accade, esistono diverse soluzioni in base a ciascun problema, quindi in questo articolo milanospettacoli.com presenta una guida su come sapere se il mio gatto ha bisogno di un taglio cesareo .

Perché ricorrere al taglio cesareo?

Il periodo di gestazione dei gatti dura tra 57 e 65 giorni, dopo di che la futura madre sceglierà un sito di casa per portare la sua nuova famiglia nel mondo. La maggior parte dei gatti è in grado di partorire senza alcun problema, poiché in questi gatti gli inconvenienti durante il parto sono davvero rari.

Lo scopo del taglio cesareo è facilitare la nascita dei cuccioli, rimuovendoli attraverso un'operazione chirurgica che prevede di effettuare un'incisione nell'addome. Quando un gatto ha avuto bisogno di un taglio cesareo, è probabile che, se lasciato di nuovo nello stato, richieda lo stesso intervento, quindi si consiglia di castrarlo al primo utilizzo di questa procedura.

Ci sono ragioni preventive e ragioni terapeutiche che motivano l'applicazione di un taglio cesareo, e ognuna dipende dalle condizioni del felino e dai segni che sono evidenti durante il momento del parto.

Ragioni preventive

Il veterinario può raccomandare un taglio cesareo preventivo se il tuo gatto appartiene a una razza brachicefalica (come il persiano) o con un canale del parto molto stretto (come il siamese) o se i cuccioli non ancora nati sono troppo grandi.

Sia nelle razze brachicefaliche che con uno stretto canale del parto, la nascita naturale può portare a diversi problemi, come i cuccioli che si bloccano, una lacrima interna nell'organismo della madre o la sofferenza che è troppo grande per il gatto per supporto. Ciò non significa che tutti i soggetti di queste specie non siano in grado di dare alla luce, ma poiché il margine di complicanze è così elevato, si raccomanda un taglio cesareo preventivo.

Rispetto alle dimensioni dei cuccioli, solo attraverso un eco-ecogramma sorgerà la possibilità di questo problema, da qui l'importanza di mantenere il gatto sotto controllo veterinario durante il periodo di gestazione.

Ragioni terapeutiche

Un taglio cesareo terapeutico è quello che viene eseguito quando si verificano problemi imprevisti al momento del parto . Anche se è meglio lasciare il gatto calmo quando partorisce, questo non significa che dovresti ignorarlo: fornisce uno spazio sicuro giorni prima che possa usarlo come nido, e quando arriva il momento guarda cosa succede, da lontano che rilevi un problema che potrebbe mettere in pericolo la vita della madre e dei cuccioli.

Questi problemi hanno a che fare con l'incapacità di dare alla luce, poiché c'è distocia (affaticamento della madre dovuto allo sforzo), un lavoro prolungato ma senza risultati (può anche accadere che alcuni dei cuccioli nascano e altri falliscano uscita), assenza di contrazioni, blocchi nel canale del parto, dilatazione insufficiente, tra gli altri.

Come sapere se c'è un problema durante il parto?

In linea di principio non dovremmo allarmarci se osserviamo vomito, tremore e urina prima del parto, è abbastanza comune. Dopo le contrazioni uterine e addominali i cuccioli inizieranno a nascere, con un periodo di riposo tra feto e feto tra 30 minuti e 2 ore.

È normale che possa volerci un po 'di tempo per nascere un gattino, poiché la madre deve pulirli, dare loro calore e tagliare il cordone, in questo momento non osserveremo le contrazioni. Tuttavia, se osserviamo contrazioni prolungate senza la nascita di un gattino, dovremmo contattare rapidamente il veterinario, alcuni potrebbero rimanere bloccati. Altri segni di problemi che indicano la necessità di questa operazione chirurgica sono la presenza di pus, scarico verdastro o nero.

Se il gatto si lamenta, urla, è troppo stanca o svenuta, ha bisogno di cure mediche immediatamente. Vai dallo specialista o chiamalo per trasferirti a casa tua.

Il taglio cesareo è affidabile?

Al giorno d'oggi, eseguire un taglio cesareo per un gatto è considerata una procedura di routine e abbastanza sicura . Il suo successo dipenderà, nel caso terapeutico, dalla velocità con cui il gatto viene trasferito al centro medico.

Tuttavia, ricorda che i gatti che non presentano problemi di parto o che non hanno una predisposizione a soffrire di alcun problema in questo processo non dovrebbero essere candidati al taglio cesareo. Questa procedura impedisce ai cuccioli di ricevere il colostro (latte che immunizza i più piccoli) e può persino accadere che il gatto li rifiuti.

L'intervento viene eseguito utilizzando l' anestesia e nelle successive 24 o 48 ore l'istinto della madre inizia a prendersi cura della figliata. Consultare il proprio veterinario in merito al modo migliore di prendersi cura dei neonati durante questo periodo, poiché in base allo stato della madre si deciderà se metterli immediatamente in allattamento o meno.

Il recupero dopo un taglio cesareo è relativamente semplice. Segui le istruzioni dello specialista alla lettera e in pochi giorni il gatto sarà lo stesso di prima. Una volta che è stato necessario un taglio cesareo, prendi in seria considerazione la sterilizzazione del tuo animale domestico, poiché è molto probabile che se si trova in un nuovo stato gli stessi problemi si ripeteranno durante il parto.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio gatto ha bisogno di un taglio cesareo? Ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sui problemi di gravidanza.

Raccomandato

Cosa fare se il mio cane viene morso da uno scorpione
2019
Parvovirus nei cuccioli appena nati
2019
14 animali senza cervello: elenco e foto
2019