Come realizzare zanzare naturali fatte in casa

Con l'arrivo del bel tempo, compaiono anche molti insetti e uno di quelli che possono essere più fastidiosi, a causa dei loro morsi, sono le zanzare. Questi insetti si nutrono del sangue di altri animali, coloro che mordono per assorbirlo e quando lo fanno inoculano una sostanza anestetica che agisce localmente, quindi non si rendono conto, il che provoca anche una reazione infiammatoria e persino allergica in alcuni casi

Se vuoi scoprire come realizzare zanzare naturali fatte in casa, così come alcuni piccoli trucchi per evitare che questi fastidiosi insetti diventino tuoi coinquilini durante i mesi estivi, continua a leggere e te lo diremo.

Cos'è e come funziona una zanzara naturale

Attualmente ci sono molti prodotti che servono come repellenti per zanzare o addirittura insetticidi per uccidere le zanzare. Tuttavia, la stragrande maggioranza di questi prodotti commercializzati sono fabbricati con sostanze chimiche che sono letteralmente veleno per le zanzare e per altri esseri viventi.

Tuttavia, poiché gli importi a cui sono esposti sia le persone che gli animali domestici sono generalmente molto piccoli, non costituiscono una grande minaccia per la vita di questi esseri viventi, il che non significa che non siano sostanze dannose per la salute e che, Inoltre, inquinano anche l'ambiente .

Al contrario, quando parliamo di zanzare naturali, ci riferiamo a sostanze che agiscono come repellenti o come trappole che uccidono le zanzare ma, per questo, vengono utilizzate solo sostanze naturali, che impediscono alle persone e agli animali domestici di rimanere intossicati. o che il suo uso contamina l'ecosistema vicino.

Citronella e altre piante di zanzara

Senza dubbio, il modo migliore per respingere le zanzare è usare rimedi naturali per proteggersi dalle zanzare, come le piante che generano odori che fungono da repellente naturale per questi insetti. In questo senso, la citronella è la più famosa di tutte, anche se altre piante, come geranio o basilico, sono anche buoni esempi di questo tipo di piante con proprietà repellenti e repellenti per le zanzare .

Esistono diversi modi per usarli. Da un lato, puoi scegliere di posizionare alcune di queste piante aromatiche direttamente in un vaso e posizionarle vicino alla finestra per evitare la presenza di questi insetti. Tuttavia, quando la presenza di zanzare è elevata, può accadere che il semplice fatto che le piante siano nelle vicinanze non sia sufficiente per spaventarle. In questi casi, la cosa più consigliabile sarà utilizzare i loro rispettivi oli essenziali, che possiamo acquisire nella maggior parte degli erboristi e delle farmacie. Il modo più appropriato di utilizzare questi oli è con un bruciatore a nafta, dove metteremo dell'acqua e alcune gocce di olio essenziale che abbiamo acquisito e accenderemo una candela in modo che il suo aroma si diffonda in tutta la stanza.

Ulteriori informazioni sulle piante per spaventare le zanzare in questo altro articolo.

Una trappola per zanzare fatta in casa e facile

D'altra parte, se oltre a scacciarli vogliamo essere completamente sicuri che non ci mordano mentre dormiamo o siamo sulla nostra terrazza o giardino, l'idea migliore sarà quella di posizionare una trappola per zanzare fatta in casa vicino al letto di notte o nei punti esterni dove di solito troviamo più di questi insetti.

Questa trappola per zanzare è realizzata con una bottiglia di plastica che taglieremo a metà e il cui bocchino posizioneremo all'interno della base in modo capovolto. Cioè, creando un imbuto che facilita l'ingresso delle zanzare ma non la loro uscita. Successivamente, sigilleremo i lati con nastro adesivo per evitare che le zanzare fuggano una volta entrati.

Con questa struttura avremo pronta la trappola, anche se ora sarà necessario aggiungere una sostanza che li attiri più del sangue di persone e animali domestici. Per fare questo, mescoleremo un bicchiere d'acqua con due cucchiai di lievito e due di zucchero bianco e lo introdurremo nella bottiglia. Questa sostanza attirerà naturalmente le zanzare, impedendo loro di morderci per tutta l'estate e, dopo la stagione calda, possiamo riciclare la trappola gettandola direttamente nel cestino giallo, dopo averla pulita.

Suggerimenti per evitare le zanzare naturalmente

Oltre a respingere o eliminare le zanzare, è anche importante tenere a mente una serie di suggerimenti che ci aiuteranno a evitare le zanzare dall'inizio.

Da un lato, dobbiamo tenere presente che questi animali depongono le loro uova in acque stagnanti . All'inizio, potrebbe sembrare che queste condizioni non esistano nella nostra casa. Ma l'acqua rimasta nel piatto inferiore delle piante è di solito un ambiente eccezionalmente buono per le zanzare. Quindi, al fine di non facilitare il loro lavoro, è meglio assicurarsi che le piante abbiano solo l'acqua necessaria nel vaso, evitando qualsiasi eccesso che possa essere lasciato in sospeso.

Inoltre, è anche una buona idea spostare le piante il più lontano possibile dalle finestre della camera da letto durante l'estate, poiché le zanzare agiscono soprattutto di notte, quindi sarà meglio posizionarle in un'altra stanza della casa o, quando puoi, anche al di fuori di esso.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come realizzare zanzare naturali fatte in casa, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di rimedi naturali.

Raccomandato

Sintomi e trattamento della mastite bovina
2019
Tessuti realizzati con bottiglie di plastica
2019
Insegna a un giovane canarino a cantare
2019