Come purificare l'acqua a casa da bere

Purificare l'acqua per renderla potabile significa eliminare rifiuti e organismi dannosi per la salute: batteri, parassiti, funghi, virus e impurità. Esistono diversi metodi per purificare l'acqua, alcuni dei quali possono essere sviluppati a casa. Avere un sistema di purificazione dell'acqua a casa è un modo per risparmiare denaro non acquistando acqua in bottiglia e prendendosi cura dell'ambiente.

In questo articolo vedremo alcuni metodi su come purificare l'acqua di casa per bere, dai filtri e metodi usati per secoli all'uso di sostanze chimiche totalmente naturali.

Disinfettare l'acqua potabile con i sistemi di filtrazione

I metodi basati sulla filtrazione dell'acqua sono ampiamente utilizzati in tutto il mondo e molto efficaci. Questi metodi si basano sul posizionamento di un filtro attraverso il quale possiamo separare i microrganismi presenti nell'acqua. Sono metodi durevoli, semplici ed efficaci.

I filtri utilizzati devono essere sostituiti di volta in volta e possono essere realizzati con materiali diversi: ceramica, carbone attivo, tessuto o sabbia. Il filtro ceramico ha un poro molto fine, sebbene possa sviluppare microrganismi su di esso, mentre il carbone attivo ha la capacità di eliminare il cloro, i cattivi odori e i sapori sgradevoli.

Questi sono i diversi sistemi di filtrazione per purificare l'acqua da bere a casa :

Cartucce filtranti

Consiste nell'installazione di un portafiltro nell'uscita dell'acqua e di uno o più filtri nel percorso. L'installazione avviene tramite semplici riparazioni e la manutenzione è semplice, devi solo cambiare i filtri quando sono saturi.

Questi sistemi possono essere installati direttamente nel rubinetto (devono essere cambiati per 3-6 mesi) o sotto il lavandino. Il sistema di filtrazione sotto il lavandino ha molti vantaggi, poiché funziona in modo continuo, senza rumore e si collega direttamente al tubo di uscita dell'acqua.

Brocche di filtro

Questa brocca ha una capacità compresa tra due e cinque litri. Se utilizziamo questo metodo, è conveniente cambiare i filtri mensilmente e pulire l'interno del vaso con acqua senza impurità.

dializzatori

L'osmotizzatore è il sistema più efficace, poiché riesce a eliminare il 99% di batteri, virus e altri elementi dannosi. Il processo consiste nel separare le sostanze nocive dalla pressione contro una membrana porosa semipermeabile. Tuttavia, il suo principale svantaggio è che può rimuovere i sali minerali dall'acqua e mantenere il contenuto di calce, in modo che l'acqua possa essere successivamente rimineralizzata. L'osmotizzatore è assemblato da un kit nel lavandino. La manutenzione del sistema consiste nel sostituire la membrana ogni due anni e i filtri ogni anno.

Per ulteriori informazioni, consulta questo altro articolo su Come realizzare un filtro per l'acqua da bere in casa.

Come purificare l'acqua a casa bollendo

L'acqua bollente per purificarla per bere è il modo più tradizionale e antico di farlo. Bollendo l'acqua per 15 o 30 minuti, è possibile eliminare quasi interamente i microrganismi che possono vivere nell'acqua, anche se ci sono microrganismi che resistono anche a temperature di 120 ° C. Dopo aver fatto bollire l'acqua, lasciarla raffreddare per un po 'prima di versarla nella bottiglia (soprattutto se si tratta di vetro, poiché potrebbe esplodere a causa dell'alta temperatura).

Tuttavia, uno degli svantaggi di questo metodo è perdere un'alta concentrazione di sali minerali a causa dell'evaporazione dell'acqua.

Come purificare l'acqua del rubinetto fatta in casa con il sole

Le radiazioni ultraviolette o i raggi UV possono eliminare i microrganismi perché influenzano direttamente il loro DNA, causando mutazioni che causano la loro morte o impedendo loro di riprodursi e infettare. Pertanto, è un metodo che si svolge in natura. Ad esempio, quando i fiumi hanno acqua potabile, è grazie a questo processo naturale.

Questo metodo di esposizione ai raggi UV per purificare può essere utilizzato anche a casa. Devi solo mettere l'acqua in un contenitore trasparente con un coperchio e lasciarla tutto il giorno al sole, di notte o il giorno successivo puoi già bere. Questo metodo di purificazione dell'acqua a casa per bere è anche chiamato metodo SODIS .

Trattamento dell'acqua con prodotti chimici naturali: cloro e iodio

Due degli elementi chimici più efficaci per purificare l'acqua sono il cloro e lo iodio. Attualmente, sul mercato sono disponibili compresse di biossido di cloro e / o iodio per purificare l'acqua.

Il metodo è semplice, devi solo riempire una ciotola d'acqua e aggiungere una pillola. Questo tablet avrà effetto in un periodo tra 30 minuti e 4 ore, a seconda della quantità di acqua, lasciando l' acqua completamente potabile . Una quantità di cloro può anche essere aggiunta all'acqua, di solito non più di tre gocce per litro. Sebbene sia consigliabile lasciare riposare l'acqua per almeno un'ora dopo aver applicato questo metodo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come purificare l'acqua da bere a casa, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

10 motivi per avere un cane
2019
L'importanza di rimuovere le foglie dal terreno del giardino
2019
Principali ecosistemi del Messico e loro caratteristiche
2019