Come pulire un occhio infetto di un gatto?

Vedi file Cats

È relativamente comune che i gatti, soprattutto se sono giovani, soffrono di patologie oculari che devono ricevere un trattamento veterinario, perché, sebbene di solito guariscano facilmente, se non curati possono finire per complicare al punto da perforare la cornea causando la cecità della cornea. gattino e, a volte, rimozione degli occhi. Per evitare ciò, come diciamo, è essenziale stabilire un trattamento veterinario e, anche, misure igieniche. Ecco perché in questo articolo di milanospettacoli.com spieghiamo come pulire un occhio infetto di un gatto .

Sintomi di infezione agli occhi dei gatti

Prima di continuare a spiegare come pulire un occhio infetto di un gatto, dobbiamo sapere come identificare i sintomi che indicano che il nostro gatto soffre di un'infezione. Il quadro clinico di queste condizioni è riconosciuto dai seguenti segni :

  • È normale che uno o entrambi gli occhi appaiano chiusi . Può essere un segno di dolore e fotofobia, cioè la luce nei tuoi occhi ti disturba. A volte vedremo che le ciglia sono incollate dalla presenza di croste.
  • Le infezioni producono un'intensa secrezione oculare, che è ciò che colpisce le ciglia quando il gatto dorme e questo essudato si asciuga. Questo sarà giallastro, che di solito indica la presenza di batteri. Anche nelle infezioni causate da virus questa secrezione può apparire a causa di infezioni secondarie di batteri opportunistici.
  • Se osserviamo la membrana nittitante o la terza palpebra che copre tutto o parte dell'occhio, possiamo anche affrontare un'infezione.
  • Qualsiasi cambiamento nel colore, nella consistenza o nella dimensione degli occhi è una questione di consultazione urgente.
  • Infine, nei casi in cui un'infezione non è stata curata, possiamo persino vedere come una massa lascia l'occhio, a causa di una grave perforazione della cornea.

Prima di uno qualsiasi di questi sintomi dobbiamo andare dal veterinario per prescrivere il trattamento appropriato che di solito è un collirio o unguento per gli occhi . Questi farmaci sono economici e molto efficaci. Se non trattiamo il problema, la conseguenza potrebbe essere un intervento chirurgico per rimuovere uno o entrambi gli occhi. Pertanto, l'assistenza veterinaria precoce è di base.

Come curare un'infezione agli occhi nei gattini?

Le infezioni agli occhi sono molto comuni nei gattini, anche quando non hanno ancora aperto gli occhi. Questo perché in molte occasioni sono causati da herpesvirus, molto contagiosi e comuni tra i gatti che vivono in strada, il che spiega l'alta presenza di infezioni agli occhi nelle colonie.

Se raccogliamo una cucciolata di neonati che ancora allattano e osserviamo che hanno gli occhi gonfi o una secrezione purulenta quando gli occhi iniziano ad aprirsi, che si verificano circa 8-10 giorni, saremo di fronte a un'infezione. Per evitare rischi, dobbiamo pulire gli occhi e applicare l'antibiotico prescritto dal nostro veterinario. Per questo, useremo una garza o un cotone imbevuto di siero fisiologico, un prodotto che dovrebbe essere sempre nel nostro armadietto dei medicinali. Con grande cura premeremo dalla palpebra verso l'esterno dell'occhio per espellere il pus attraverso la piccola fessura che si sta aprendo. Se rimangono delle secrezioni bloccate, dobbiamo pulirle con un'altra garza o cotone impregnato di siero, che può essere caldo, sempre dall'interno verso l'esterno. Per quella stessa fessura, una volta pulito, introdurremo il trattamento. Nella prossima sezione vedremo come pulire un occhio infetto di un gattino che ha già gli occhi aperti, che sarà la stessa procedura di un gatto adulto.

Come pulire l'occhio infetto di un gatto?

Perché il trattamento antibiotico abbia effetto è importante applicarlo in un occhio molto pulito. Per questo avremo bisogno dei seguenti materiali :

  • Cotone, che deve essere sempre usato inumidito per prevenire la caduta dei capelli o una garza . Non pulire mai entrambi gli occhi con la stessa garza.
  • Siero fisiologico o acqua, che può essere usato freddo o, se ci sono croste che non si staccano facilmente, caldo.
  • Carta morbida o garza per asciugare l'occhio.
  • Trattamento antibiotico prescritto dal veterinario che dovremmo prendere una volta che abbiamo un occhio molto pulito.

Questi lavaggi devono essere ripetuti ogni volta che vediamo l'occhio sporco o, almeno, sempre prima di applicare il farmaco. Nella prossima sezione spiegheremo in dettaglio come procedere alla pulizia.

Come pulire gli occhi infetti di un bambino o di un gatto adulto?

Ecco come pulire l'occhio di un gatto infetto. Seguiremo i seguenti passi :

  • Prima di tutto il gatto deve essere calmo . Per questo possiamo avvolgerlo con un asciugamano, lasciando scoperta solo la testa, tenendola contro il nostro petto e, con la mano, afferriamo la testa. Tutti i nostri movimenti devono essere fluidi.
  • Dobbiamo avere a portata di mano tutti i prodotti necessari per pulire gli occhi del gatto in modo da non dover alzare o liberare l'animale.
  • Inizieremo bagnando bene il cotone o la garza con il siero.
  • Lo passiamo attraverso l'occhio dall'interno verso l'esterno, più volte.
  • Se ci sono croste che non vengono rimosse, possiamo temperare il siero e, se costa ancora, dreneremo la garza o il cotone sull'occhio in modo che sia molto bagnato e aspettiamo alcuni minuti che l'effetto del liquido ammorbidisca le croste. Non dobbiamo mai strofinare perché potremmo fare una ferita.
  • Passeremo il cotone o la garza tutte le volte necessarie in modo che sia completamente pulito.
  • Per l'altro occhio useremo nuovi materiali.
  • Con l'occhio pulito possiamo già applicare l'antibiotico assicurandoci che sia più efficace.
  • Asciugiamo il surplus.
  • Dobbiamo immediatamente gettare via la garza o il cotone usati e lavarci bene le mani prima e dopo la pulizia, poiché di solito si tratta di infezioni che si diffondono facilmente tra i gatti.
  • Quando l'infezione si attenua, la frequenza di questa pulizia diminuisce.
  • Infine, anche se non c'è più secrezione e l'occhio sembra sano, dobbiamo continuare il trattamento ogni giorno prescritto dal veterinario.

Tutte le istruzioni e i consigli menzionati in tutto l'articolo sono adatti per un'infezione agli occhi di un gatto neonato, un bambino o un adulto. Naturalmente, ricorda che in caso di dubbi o sospetti di un'infezione grave, è necessario rivolgersi allo specialista.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come pulire un occhio infetto da un gatto?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi agli occhi.

Raccomandato

Le città vicino ai laghi possono anche soffrire di tsunami
2019
Malattie più comuni nei cani boxer
2019
Quali sono le spore?
2019