Come pulire il bagno in modo ecologico

Ti sei mai chiesto come pulire il bagno senza prodotti chimici ? I prodotti commerciali che sono fondamentalmente realizzati con una varietà di prodotti chimici artificiali puliscono e disinfettano molto bene, di solito, ma possono anche essere dannosi per la nostra salute e per l'ambiente che sono sempre, dalla loro produzione al loro uso e smaltimento.

I prodotti naturali possono aiutarti sia nella manutenzione ordinaria che nella pulizia di un bagno molto sporco. Quindi, in, spieghiamo come pulire il bagno in modo ecologico . Hai il coraggio di provare questi semplici trucchi? Non te ne pentirai!

Prodotti naturali per pulire il bagno

Per iniziare, ti forniamo un elenco di prodotti naturali ed ecologici per pulire il bagno che sono più efficaci ed economici, sicuramente la maggior parte di loro li avrà già a casa.

  • Aceto: vino, mela o bianco, l'aceto è uno dei più utilizzati per le pulizie domestiche. È sempre stato usato. Tutte le sue versioni sono potenti disinfettanti, ma il vino o il bianco vengono generalmente utilizzati per le pulizie domestiche. Inoltre, è molto efficace per illuminare vari tipi di superfici, come l'acciaio inossidabile.
  • Bicarbonato di sodio: questo altro prodotto è anche un ottimo detergente, oltre alle superfici esfolianti, quindi è molto utile per le aree con più sporco accumulato. Serve anche a sbiancare le superfici. Sia usandolo da solo che mescolato con altri prodotti si ottengono ottimi risultati.
  • Limone: l'acido citrico di questo frutto ha un ottimo effetto detergente naturale, serve a decalcificare superfici di sporco e candeggina di vario tipo. Inoltre è spesso usato in miscela con bicarbonato di sodio. Se non ti piace l'odore di aceto, questo è un buon sostituto che lascerà un odore fresco e piacevole nel tuo bagno.
  • Olio essenziale dell'albero del tè: è un ottimo antimicrobico, quindi disinfetta praticamente tutto. Inoltre, è molto aromatico, quindi lascerà sempre un buon odore nel lavandino.

Quindi, come pulire il bagno con prodotti naturali ?, Molto semplice, usando questi prodotti commentati separatamente o insieme, poiché alcune delle loro combinazioni sono molto potenti. Prendi nota delle seguenti linee dei modi migliori per pulire ecologicamente il tuo lavandino con i prodotti e i passaggi indicati.

Come pulire il bagno con bicarbonato di sodio e aceto

Per la pulizia dei bagni con prodotti naturali uno dei più utilizzati è senza dubbio l'aceto bianco e il vino. È molto adatto per pulire la toilette all'interno, poiché è molto comodo da applicare in questa zona del lavandino e aiuta a mantenere un'igiene adeguata. Inoltre, se è necessario effettuare una pulizia profonda della toilette, ad esempio se si scopre che è necessario rimuovere il tartaro dalla toilette, il bicarbonato di sodio farà un complemento perfetto per finire la decalcificazione di questi piatti di calce, residui e agenti patogeni che possono danneggiarci. In questo modo, manterrai la toilette pulita senza danneggiare la tua salute o l'ambiente.

Per pulire il bagno con aceto per l'igiene della manutenzione devi solo versare quello che hai scelto, che sia aceto di mele, bianco o vino, direttamente nella tazza, cercando di versarlo il più vicino possibile alla zona in cui cade l'acqua, dove di solito si accumula più sporcizia. Puoi lasciarlo agire il più a lungo possibile prima di tirare la catena.

Ma allora, come pulire il bagno con aceto e bicarbonato di sodio per un'igiene più profonda? Basta fare una miscela con i seguenti ingredienti e seguire i passaggi indicati:

ingredienti

  • 2 tazze o 500 g di bicarbonato di sodio.
  • 4 tazze o 1 l di acqua bollente.
  • 1 tazza o 250 ml di aceto di mele

Pulizia servizi igienici

  1. Cospargi il bicarbonato di sodio nel water e lascialo agire per 30 minuti.
  2. Fai bollire l'acqua durante questo tempo di attesa.
  3. Aggiungi l'aceto all'acqua quando è abbastanza caldo e l'hai già rimosso dal fuoco.
  4. Dopo un po ', versa l'acqua calda con aceto nel water.
  5. Passa la spazzola per la toilette o una spazzola che hai per la pulizia, per graffiare bene e finire di rimuovere tutti i resti.
  6. Alla fine non è necessario tirare la catena, questo fa risparmiare acqua, ma puoi farlo o aspettare il momento successivo per usarlo. Di passaggio, i tubi verranno puliti.
  7. Inoltre, puoi aggiungere acqua con aceto nella tazza del water per una migliore igiene.

Puoi fare questa pulizia tutte le volte che è necessario, ma una volta e due volte alla settimana sarà più che sufficiente per evitare l'accumulo di macchie di tartaro indesiderate.

Come pulire la doccia con bicarbonato di sodio

Un altro modo per preparare un detergente per il bagno fatto in casa è usare solo bicarbonato, poiché è davvero potente da solo. Poiché è molto efficace per rimuovere lo sporco incorporato, è ampiamente usato per lavare la vasca e la doccia, aree in cui di solito appare muffa nera sui giunti delle piastrelle e dei rubinetti.

Hai solo bisogno di questo prodotto e di acqua, anche se la quantità che ti servirà varierà la superficie da lavare. Basta mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio con 2 di acqua per creare una pasta e, se hai intenzione di fare gran parte del bagno o della doccia, puoi fare più della miscela ma con questa proporzione.

Avrai anche bisogno di uno spazzolino da denti che non usi più o di uno spazzolino per raggiungere meglio gli angoli di queste parti del bagno. Devi solo mescolare bene e immergere le setole del pennello in questa pasta detergente, quindi graffiare e strofinare bene con esso le parti che vedi necessarie, come giunti e elastici o dove vedi punti.

Come pulire il bagno con limone e bicarbonato di sodio

Questa miscela serve anche per pulire il bagno, il bidet, la doccia, le piastrelle, ecc., È adatta a qualsiasi parte del bagno. Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale molto efficace per lavare le superfici, ma il limone è un altro ottimo disinfettante, a causa dell'acido citrico che ha, come abbiamo detto all'inizio. Per questo trucco di pulizia, puoi usare succo di limone o olio essenziale di limone.

Le quantità dipendono dalla superficie da pulire ma la proporzione è la seguente: 3 cucchiai di bicarbonato per 1 bicchiere di succo di limone o 3 cucchiai di bicarbonato per 3 cucchiai di acqua e 20 gocce di olio essenziale di limone.

Devi solo mescolare bene, aggiungere più di uno degli ingredienti se ritieni necessario e utilizzare uno spazzolino o uno spazzolino a seconda della zona, per strofinare bene e rimuovere lo sporco dal bagno . Quindi rimuovere con un panno inumidito con acqua o con acqua della doccia o tirando la catena.

Olio essenziale dell'albero del tè per pulire il bagno

È uno degli olii essenziali più disinfettanti, poiché è un antimicrobico molto potente . Quando è necessario pulire un'area molto sporca, ad esempio per fare una pulizia accurata del bagno, questa è un'ottima opzione. È possibile acquistare olio essenziale di tea tree nei negozi di prodotti naturali, negozi di ferramenta, erboristi e farmacie. Puoi usarlo solo diluito in acqua o, esaltare i suoi effetti con piante come rosmarino o timo, anche disinfettanti, aromatici e che donano lucentezza alle superfici.

Detergente per il bagno fatto in casa con olio dell'albero del tè

A seconda della quantità di spazio che stai per pulire, avrai bisogno di più o meno ingredienti per rendere questo semplice detergente, poiché utilizzerai solo due prodotti. Dovrai proporzionare 15 gocce di olio essenziale di tea tree per 1 litro di acqua. Dovrai mescolare bene la miscela ogni volta che la usi, se la lasci pronta.

Puoi usarlo lanciandolo direttamente sulle parti che vuoi pulire. Tuttavia, lo consigliamo di più per la pulizia di piastrelle, giunti e rubinetti, quindi è necessario utilizzare un panno o una spazzola inumiditi nella miscela per strofinare bene le superfici. Puoi usarlo tutte le volte che ritieni necessario, ma con una volta alla settimana o meno ne avrai abbastanza.

Albero del tè e rosmarino per pulire il lavandino

Con questo prodotto fatto in casa per pulire il bagno puoi pulire le piastrelle, le fughe che diventano nere, il gabinetto, gli scarichi e così via. Vedrai quanto è efficace. Per fare questo devi solo avere 3 rami di rosmarino, preferibilmente fresco, 5 gocce di olio dell'albero del tè e 1 litro di acqua.

Fai l'infuso di rosmarino con l'acqua indicata e quando è freddo aggiungi l'olio essenziale. Versare il liquido in una bottiglia del diffusore e spruzzarlo sulle aree necessarie, pulendo o asciugando per strofinare bene e asciugare. Se non hai una bottiglia, puoi usare un secchio o una ciotola e inumidire il panno.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire il bagno in modo ecologico, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altri ecologia.

Raccomandato

Nuilea Bien Etre
2019
10 curiosità sui delfini
2019
Vaccino per cani di cinque volte - A cosa serve, cosa contiene e reazioni
2019