Come preparare lettiere organiche per gatti

Hai un gatto e chiedi consiglio di prenderti cura il più bene possibile? Inoltre, ti preoccupi per l'ambiente e vuoi che le opzioni ecologiche si prendano cura del tuo felino peloso? Quindi, questo articolo ti interesserà sicuramente.

Se ti chiedi qual è il miglior tipo di lettiera per gatti, avanzeremo che per ognuno può essere diverso. Tuttavia, optare per le opzioni naturali è il più consigliabile perché in questo modo si evitano i prodotti chimici artificiali, come quelli nelle sabbie dei gatti profumati, che possono danneggiare la salute degli animali, a partire dal loro sistema respiratorio e dalla pelle . Tuttavia, ciò non significa che le opzioni più naturali siano totalmente innocue, poiché potrebbero esserci dei felini con un'allergia a questi materiali. Pertanto, è meglio osservare in ogni caso ciò che è meglio per ogni gatto.

Quindi, in questo articolo spieghiamo come produrre sabbia organica per gatti . Prendi nota!

Come preparare lettiere fatte in casa e biologiche con segatura

Sempre più persone sono alla ricerca di un sostituto della lettiera commerciale e profumata, in quanto contiene elementi che possono essere dannosi per alcuni gatti e lo smaltimento dei resti inquina l'ambiente.

Se stai cercando un modo per creare lettiere per gatti naturali, ti proponiamo tre modi diversi per scegliere quello che fa per te. Per iniziare, parleremo di segatura o segatura per gatti. Questo è un materiale che viene dal legno, quindi è molto adatto per assorbire i rifiuti dalle esigenze dei nostri animali ed eliminare le parti usate, quindi quando assorbe l'umidità si impasta ed è un materiale che funge da legante per lettiera .

Questo materiale è facile da ottenere, lo vendono in diversi luoghi ma, in aggiunta, essendo i resti del trattamento del legno in falegnameria, potrebbe esserci qualche artigiano o falegname nella tua zona che li offre o li vende a buon mercato. È molto importante non comprare segatura colorata, che vendono per rendere le attività artigianali e altre attività più sorprendenti per le persone ma, va ricordato, che per i nostri animali può essere tossico contenendo coloranti chimici artificiali e respirandolo da vicino; Pertanto, ottenere segatura naturale.

Ecco i materiali e i passaggi per imparare a creare lettiere per gatti naturali con segatura :

materiale

In queste ricette, le quantità di ciascun materiale possono variare a seconda del volume che si intende realizzare. Ti consigliamo di iniziare con la giusta quantità per riempire la sabbiera una volta e, se vedi che questo tipo di lettiera per gatti fatta in casa sta andando bene per te, allora fai di più.

  • Segatura o segatura.
  • Contenitore con spruzzatore o spruzzatore.
  • Acqua.
  • Bicarbonato di sodio
  • Bacinella.
  • Detersivo ecologico o biodegradabile (opzionale).

elaborazione

  1. Metti la segatura in una ciotola e rimuovi eventuali schegge che possono esistere, specialmente se raccolte direttamente dalla carpenteria. In questo modo, impedirai al tuo gatto di farsi male. Resta solo con polvere o piccoli pezzi di questo materiale.
  2. Se vuoi usare il detergente ecologico, dovrai fare un primo lavaggio della segatura con questo prodotto e poi risciacquarlo molto bene. Questo passaggio è facoltativo e serve a garantire ulteriormente l'igiene, ma il bicarbonato di sodio è più raccomandato e, quindi, puoi usarlo da solo o dopo il detergente.
  3. Fai bollire l'acqua con il bicarbonato diluito per un paio di minuti e lascialo raffreddare.
  4. Una volta che è freddo, riempire lo spruzzatore con acqua bicarbonato e con esso bagnare la segatura, fino a quando tutto è bagnato.
  5. Lascia asciugare la ciotola con la segatura bagnata al sole. Quando è pronto, puoi usarlo per la sandbox del tuo gatto. In questo modo, questo materiale non getta molta polvere o particelle di legno ed è igienizzato per l'uso dell'animale.

In ogni caso, se il tuo gatto ha problemi respiratori, non raccomandiamo questa opzione. Pertanto, di seguito, presentiamo quelli più adatti.

Come fare lettiera per gatti dal giornale

Un'altra opzione di lettiera per gatti, invece di pietre o altri materiali commerciali con prodotti chimici artificiali, è l'uso dei giornali. Inoltre, questa opzione è ideale se stai cercando modi per riutilizzare o riciclare la carta. Ottieni questi materiali e segui queste linee guida per preparare questa lettiera per giornali :

materiale

  • Carta da giornale.
  • Barreño o altro contenitore di grandi dimensioni.
  • Colander.
  • Guanti.
  • Acqua calda
  • Bicarbonato di sodio
  • Detersivo o sapone ecologico o biodegradabile.

Il rapporto raccomandato è di 1 cucchiaio pieno di bicarbonato di sodio per 100 g di giornale.

preparazione

  1. Tagliare il giornale in piccoli pezzi. Puoi aiutarti con un distruggidocumenti o delle forbici.
  2. Mescolare l'acqua calda con il detergente e immergere i pezzi di carta. È meglio lasciarlo per un giorno intero al massimo.
  3. Filtrare la carta e strizzarla o scolarla con le mani per rimuovere il più possibile l'acqua saponata. Per questo consigliamo l'uso di guanti, ma se possibile sono biodegradabili o, almeno, per un uso prolungato e non monouso. Il motivo è che la carta si attacca alle mani e rilascia tutto l'inchiostro dal giornale e, in questo modo, non verrai macchiato.
  4. Mentre scarichi la carta, separala su una grande superficie e lasciala al sole, in modo che si sbricioli e continui ad asciugare bene. Pertanto, la carta trattata in questo modo rimarrà come piccole pietre, che ricordano quelle della lettiera per gatti.
  5. Quando si è completamente asciugato, puoi usarlo come la solita sabbia per il tuo gatto.

Usa sabbia da spiaggia come lettiera per gatti

D'altra parte, se ti piace l'opzione delle pietre sia per te che per il tuo gatto, la sabbia da spiaggia può essere un'altra opzione ecologica per il tuo peloso per fare i suoi bisogni e puoi scartare il materiale senza problemi. Prendi nota dei passaggi per utilizzare correttamente la sabbia da spiaggia per la lettiera per gatti:

materiale

  • Spiaggia di sabbia di una zona pulita. I granelli di sabbia possono essere piuttosto grandi o, puoi cercare sabbia fine, come preferisci, anche se raccomandiamo quella fine poiché quella spessa può avere dei bordi se le pietre non sono ben consumate e fanno piccole ferite sulle zampe del gatto.
  • Sapone o detergente biodegradabile o ecologico.
  • Acqua.
  • Bicarbonato di sodio
  • Bacinella.

passaggi

  1. Lava la sabbia con il sapone e risciacqua bene, lasciandola asciugare al sole.
  2. Lavare di nuovo la sabbia, ma questa volta con l'acqua mescolata con bicarbonato di sodio. Risciacquare bene e rimuovere quanta più acqua con un filtro, un setaccio o una rete.
  3. Lascialo asciugare bene all'aria e meglio se è alla luce diretta del sole.
  4. Quando è molto secco puoi usarlo normalmente per la sabbiera del tuo amico peloso.

Come usare correttamente i rifiuti organici per gatti

Ora che conosci la risposta alla tua domanda su "come posso fare una lettiera ecologica per gatti?" E che puoi scegliere tra tre opzioni, ti diciamo come usarla:

  1. Ottieni una lettiera adatta ai tuoi gusti, perché non a tutti piacciono gli stessi tipi e, ad esempio, alcuni preferiscono quelli chiusi e altri quelli aperti.
  2. Pulisci la lettiera per gatti che hai scelto bene. Naturalmente, ti consigliamo di utilizzare prodotti biologici o naturali.
  3. Riempi la scatola con la lettiera organica fatta in casa che hai preparato.
  4. Trova la lettiera per gatti in un posto adatto, perché i gatti non vogliono fare i loro bisogni in luoghi che non li convincono e, quindi, iniziano a farli in qualsiasi altro posto che preferiscono. Evita di mettere la sandbox vicino al letto o alla culla, o posizionala vicino all'acqua e al cibo o in luoghi in cui arrivano suoni forti.
  5. Quando vedi che la sabbia è già usata, pulisci almeno quella parte rimuovendo il materiale usato. Vale a dire, non è necessario che ogni volta che vedi un angolo sporco cambi l'intera scatola, devi solo pulire tutto e riempire di nuovo quando ci sono più parti sporche, che di solito sono due o tre volte alla settimana, nel caso avere un solo gatto Ad ogni modo, se ne hai più di una, è meglio posizionare una sandbox per ognuna di esse.
  6. Puoi gettare la sabbia usata nel contenitore dei rifiuti o usarla per compostare nel tuo giardino o terra, specialmente quella fatta con segatura e giornali. Non puoi gettare il contenitore di materiale organico per riutilizzare il contenuto a livello ufficiale (contenitori del municipio) a causa del fatto che ci sono feci e urina, così come non possiamo gettare le feci del cane che raccogliamo avvolte in carta in questo contenitore.
  7. Se fai il cambio di colpo, il tuo amico felino potrebbe non accettare la nuova situazione. Pertanto, è consigliabile apportare la modifica per diversi giorni . Inizia mescolando un po 'della nuova sabbia con quella che hai usato prima e, ogni volta che cambi il contenuto, aggiungi più quantità di organico fatto in casa e meno dell'altro fino a quando non usi solo quello nuovo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come preparare i rifiuti organici per gatti, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria di prodotti biologici.

Raccomandato

Quando è il giorno dei cani?
2019
L'impatto ambientale dei sacchetti di plastica è enorme
2019
Educare un Akita americano
2019