Come piantare una palma e la sua cura

Tra la vasta gamma di alberi e piante belli ed esotici ci sono le palme . Se ne possiedi già uno e vuoi sapere come prenderne cura correttamente o, al contrario, vuoi piantarlo, ecco alcuni suggerimenti di base. Continua a leggere questo articolo sotto forma di una guida semplice e pratica se vuoi sapere tutto su come piantare una palma e la sua cura . Incontra diversi tipi, semina e cura come l'irrigazione e legati alla sua crescita.

Tipi di palme

Tra i molti tipi di palme che esistono e possono essere piantati a casa, a seconda dello spazio che abbiamo in ogni caso, sono questi:

  • Palma delle Canarie
  • Palma della Florida
  • Palma
  • Noce Di Palma
  • Palma blu o grigia
  • Sugar Palm
  • Palma a coda di pesce
  • Palma di Guadalupe
  • Princess Palm
  • Palma riccia
  • Areca
  • Princess Palm
  • Palma di Manila

E molti altri ancora Tutti hanno la loro grande bellezza in comune, quindi è meglio conoscerli al meglio per farli crescere sani e possiamo dare al pianeta un albero sano e forte.

Come piantare una palma

Una delle migliori iniziative che possiamo fare, soprattutto se abbiamo un giardino o un ampio spazio all'aperto, è quella di piantare un albero o, in mancanza, una pianta. Le palme amano molte persone, a causa della loro originalità e aspetto tropicale. È molto più consigliabile piantare le palme nel terreno e farle crescere a proprio agio, anche se, se ciò non fosse possibile a causa della mancanza di spazi esterni adeguati, la seconda alternativa riguarda le pentole.

Esistono molti tipi di semi di palma sul mercato che possiamo piantare da soli, in vaso o in giardino. Molti di loro germinano in circa sei settimane. Affinché la pianta si sviluppi come dovrebbe e non soffra nella sua crescita, è conveniente sapere come farlo molto bene, iniziando scegliendo il tipo di seme o palma (se lo compreremo in un vivaio) che vogliamo (grande, piccolo, con foglie grandi ...). Devi tenere a mente questo:

  • Le dimensioni che possiamo accogliere : è meglio sceglierne una più piccola se non abbiamo spazio per farla crescere come dovrebbe. Ce ne sono di più piccoli, ma molti possono crescere fino a trenta metri.
  • Il tempo nella nostra città o nei dintorni : e la temperatura della nostra casa. Prima di decidere di piantarne uno, scopri il tipo più appropriato in base a dove vivi. Ad esempio, la palma delle Canarie andrebbe bene per un clima mediterraneo, poiché è abituata alle temperature più elevate e tollera il freddo a pochi gradi sotto lo zero, ma se viviamo in una città del nord Europa (non eccessivamente fredda), dovremo optare per un altro tipo.
  • Il suo grado di tolleranza al sole, al freddo, alle correnti : ogni tipo di palma necessita di una cura particolare. Prima di piantare, scopri di più su ognuno di essi per diventare consapevole di come dovresti prenderti cura di lei e sapere se puoi darle ciò di cui ha bisogno.

Una volta fatto, fai un buco nel terreno o nel vaso leggermente più grande del tronco della palma, in modo che possa crescere in seguito. Dagli la giusta profondità e introduci l'albero, fino a quando non è ben fissato. Se è una delle varietà che ha bisogno di molto sole, guidalo correttamente. Ricorda di annaffiare bene (senza eccessi) e di concimarlo, specialmente durante i primi giorni dopo averlo piantato.

Palm Care

Come tutte le piante e gli alberi, le palme hanno bisogno di luce, acqua, fertilizzanti e cure adeguate per ogni specie, quindi ti consigliamo di discutere con lo specialista del negozio la cura specifica della palma che acquisti in base alla tua specie.

Inoltre, per una cura adeguata, specialmente se sono al coperto, non dimenticare di spruzzare spesso le foglie con acqua, in modo che non appassiscano e abbiano sempre un aspetto sano e bello, inoltre, ciò farà sì che le foglie non accumulino una polvere che, a A lungo termine, potrebbe essere molto dannoso. Aiutati con un tubo se uno spruzzatore non è abbastanza da usare.

È anche necessario che abbiano un'adeguata umidità, estraendoli spesso e cercando di rendere la stanza il più bagnata possibile.

Come innaffiare le palme per prendersi cura di loro

La forma e la frequenza dell'irrigazione variano a seconda della temperatura della nostra casa e della stagione. Anche se la tua palma è al coperto, portala nel giardino o sul balcone il più a lungo possibile in modo che la sua coltivazione e cura sia molto più naturale, cercando sempre di metterli all'ombra in modo che non soffrano in eccesso.

Soprattutto se il palmo è piccolo, non dovrebbe essere più di tre ore sotto il sole intenso. La palma non è una pianta che richiede molta acqua (sebbene umidità) e, soprattutto, non è necessario annaffiarla troppo . Ogni dieci giorni saranno sufficienti in inverno e due volte a settimana in estate. Pensa che le palme siano alberi tipici delle aree subtropicali.

Un'altra cosa da tenere a mente è che questo albero deve avere un periodo di "riposo" di circa due mesi in irrigazione. Ciò non significa che smettiamo completamente di annaffiarlo, ma che durante questo periodo lo facciamo con meno assiduità . In estate (e sempre a seconda della sua modalità) puoi farlo più frequentemente, come abbiamo detto due volte a settimana, evitando sempre un'eccessiva irrigazione e controllando che non sia troppo bagnato con acqua.

La crescita delle palme e quando trapiantarle

È anche importante che la palma possa crescere al suo ritmo, con un fertilizzante adeguato, sebbene la quantità sia generalmente piccola. Per i fertilizzanti, quelli che lavorano lentamente sono meglio. La palma non ha bisogno di troppi e quelli venduti in liquido vengono rapidamente assorbiti. Cerca di rendere naturale tutto ciò che "nutri".

Se la tua pentola diventa piccola dopo alcuni mesi, non esitare a trapiantarla in una più grande o direttamente sotto terra. Normalmente, e sebbene possano raggiungere diversi metri di altezza, le palme tendono a crescere lentamente. Scopri in questo altro articolo Suggerimenti per il trapianto di palme.

Sebbene non sia necessario che il sole li dia direttamente per ore (specialmente quelli piccoli), hanno bisogno di luce naturale . Un altro motivo per cui la palma apprezzerebbe essere nel giardino o, almeno, accanto a una finestra: la luce naturale all'interno delle case non è sufficiente per loro.

Prenditi cura della palma e, per questo, non posizionarla mai vicino a un condizionatore o riscaldamento o qualsiasi altro dispositivo in cui soffre di correnti d'aria, poiché potrebbe subire le sue foglie. Inoltre, non lasciarlo all'aperto in un'area in cui il sole splende sempre pieno, poiché durante i mesi più caldi potrebbe bruciare facilmente, sempre a seconda della specie perché è meglio sopportare il sole e ci sono tenere di meno.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come piantare una palma e le sue cure, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Come piantare una palma e la sua cura
2019
Perché il mio cane odora di bocca di pesce?
2019
Il mio cane non può defecare, cosa posso fare?
2019