Come nascono i pesci?

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo come nascono i pesci . Con la parola "pesce" è incluso un numero enorme di specie. Ciò si traduce in più di un modo per riprodursi e nascere. Troveremo i pesci ovipari, che sono quelli che si riproducono deponendo le uova. Altri, al contrario, saranno ovovivipari o vivipari, in grado di incubare le uova al loro interno e, potremmo dire, dare alla luce i loro avannotti.

Successivamente, vedremo alcuni esempi e spiegheremo tutto sulla riproduzione del pesce, nonché sulla loro dieta e altre informazioni interessanti.

Come si riproducono i pesci?

La riproduzione dei pesci non è la stessa per tutte le specie e questo crea confusione, quindi non è raro chiedere se i pesci depongono le uova o si fermano. La verità è che entrambe le opzioni sono valide.

Riproduzione di pesci ovipari

I pesci ovipari sono quelli che si riproducono mettendo un gran numero di uova nel mezzo . La fecondazione delle uova avviene all'esterno del corpo della femmina. Questo è un modo molto comune per spiegare come si riproducono i pesci d'acquario. Le tende sono un esempio di questo tipo di riproduzione. Le uova, a seconda della specie, galleggiano, si depositano nei nidi, rimangono sul fondo, si attaccano alle rocce o alle alghe o portano i pesci stessi nella bocca o in un'altra parte del corpo.

Riproduzione di pesci ovovipari

Nel caso di pesci ovovipari, le uova non vengono espulse all'esterno, ma rimangono all'interno del corpo del pesce . La fecondazione è quindi interna. All'interno è dove avviene lo sviluppo della prole, che viene espulso quando è cresciuto abbastanza.

Riproduzione di pesci vivipari

Esiste ancora una terza forma di riproduzione in cui viene creata una struttura simile a quella di una placenta all'interno del pesce femmina. Questi animali sarebbero ovovivipari vivipari o placentali. Tra questi ci sono alcune specie di squali. Per sviluppare meglio questo punto, nella prossima sezione vedremo esempi di come nascono i pesci.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare questo altro articolo di milanospettacoli.com su "Come si riproducono i pesci?".

Esempi di come nascono i pesci

In generale, il pesce può nascere da un uovo o dall'interno del corpo del pesce femmina. Non possiamo dare una regola su come l'acqua fredda o il pesce d'acqua calda più comune nasceranno in un acquario, poiché il meccanismo di riproduzione e nascita dipende dalla specie. Pertanto, prima di allestire un acquario o di introdurre nuovi pesci in cui già abbiamo, è essenziale informarci sulle caratteristiche di ciascuna specie scelta per garantire che offriamo condizioni di vita adeguate per il loro benessere. Vediamo alcuni esempi:

  • Come nasce il pesce zebra : la riproduzione del pesce zebra è una delle più curiose. I pesci zebra eseguono, per riprodursi, un rituale di accoppiamento che termina con le femmine che depositano una notevole quantità di uova sul fondo della vasca dei pesci. Lì sono fertilizzati dal maschio. Questo processo deve essere eseguito in una vasca separata perché i pesci adulti di solito mangiano uova e fritture.
  • Come nascono i pesci betta : in questa specie, i maschi sono quelli che costruiscono i nidi. La fecondazione è interna e, successivamente, la femmina espelle le uova, che verranno posizionate dal maschio nel nido, disposte verticalmente. Non appena gli avannotti iniziano a nuotare da soli, il maschio deve essere separato perché potrebbe divorarli. Pertanto, se hai due pesci betta e vuoi che si riproducano, ti consigliamo di leggere anche questo altro articolo su "L'allevamento del pesce betta".
  • Come nascono i pesci d'oro : questa specie è un'altra che può divorare le loro uova o giovani. Sono pesci ovipari in cui il maschio corteggia la femmina fino a quando non espelle un gran numero di uova, che vengono fecondate all'esterno e si schiudono in 2-3 giorni.
  • Come nascono i pesci guppy : in questo caso, dovremo affrontare un pesce ovoviviparo. Il maschio inseguirà la femmina fino a quando non riuscirà a introdurre il suo sperma nel corpo della femmina. Questo è in grado di memorizzarlo. Dopo la fecondazione, la gestazione dura circa un mese. La femmina in questo momento ingrassa visibilmente, ma il test definitivo è la macchia scura osservabile nell'addome. Ottieni il nome del punto gravidico. La femmina deve essere separata in modo che nessun altro pesce possa mangiare il giovane, il che sarà molto numeroso. Non appena nascono, devono anche essere separati dalla madre, che potrebbe anche mangiarli.

Se vuoi espandere le tue conoscenze su come nascono i pesci, puoi leggere questo altro articolo di milanospettacoli.com sullo "Sviluppo embrionale dei pesci".

Cosa mangiano i pesci?

Una volta che sappiamo come nascono i pesci nel nostro acquario, non possiamo dimenticare di prestare attenzione al loro cibo. È così problematico che diamo loro poco cibo come se li avessimo nutriti troppo. Oltre a un ambiente pulito, con l'acqua alla giusta temperatura e gli accessori necessari, è essenziale che ci prendiamo cura del cibo che forniamo, poiché lo stesso non avrà bisogno dello stesso pesce appena nato che fanno gli adulti. Va inoltre tenuto conto del fatto che le esigenze nutrizionali possono variare a seconda della fase di vita del pesce.

Alimentazione al momento della riproduzione dei pesci

Ad esempio, la stagione riproduttiva è un momento critico in cui di solito si consiglia di offrire cibo vivo . È essenziale contattare esperti per guidarci sulla cura delle specie con cui viviamo.

Cosa mangiano i cuccioli di pesce

I giovani possono nutrirsi all'inizio dell'uovo stesso o degli organismi presenti nell'acqua, ma poi devono continuare a consumare un pasto speciale per la fase di frittura . Ad alcune specie possono anche essere offerti piccoli frammenti di tuorli d'uovo cotti o larve.

Alimenti per pesci adulti

Per quanto riguarda gli adulti, in vendita possiamo trovare una varietà di menu già specificamente formulati per adattarsi alle diverse specie. Li troveremo di due tipi:

  • Alimenti vivi : come larve, gamberi o vermi.
  • Alimenti secchi : sono offerti in granuli, fiocchi, fiocchi o compresse.

Alcuni pesci possono anche mangiare vermi, carne (meglio bianco), pesce, molluschi, verdure come lattuga o spinaci, ecc. Insistiamo sull'importanza di informarci sull'alimentazione dei nostri pesci, poiché alcuni possono essere carnivori, ma ci saranno anche erbivori e onnivori.

Se il tuo pesce ha problemi di alimentazione, oltre a consultare un professionista, ti consigliamo di leggere questo altro articolo di milanospettacoli.com su "Perché il mio pesce non mangia?".

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come nascono i pesci?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Mills, Dick. (1994). Pesci d'acquario Barcellona: edizioni Omega.

Video di come nascono i pesci?

1 di 3 video di Come nascono i pesci?

Raccomandato

Artrosi nei cani - Sintomi e trattamento
2019
Come realizzare una bordura per il giardino
2019
Addestramento canino tradizionale
2019