Come mettere una pipetta a un cane?

Vedi i file dei cani

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo come mettere una pipetta a un cane . Sebbene sul mercato possiamo trovare marchi diversi, alcune indicazioni generali ci aiuteranno a sapere come usarli tutti.

Le pipette vengono utilizzate per proteggere il nostro cane dalle infestazioni di parassiti esterni come pulci, zecche o pidocchi e alcuni respingono anche le zanzare. A causa del disagio e delle malattie che possono causare questi parassiti, la deumidificazione con pipette e altri prodotti di azione simile è essenziale per proteggere il nostro cane.

Cosa sono le pipette?

Una pipetta è un piccolo contenitore di plastica che contiene al suo interno un liquido con azione contro diversi parassiti esterni del cane. Sebbene le dimensioni di solito non variano troppo, troveremo sul mercato pipette divise in base al peso del nostro cane, che conterrà una quantità maggiore o minore di liquido.

Le pipette vengono posizionate sul cane e i suoi ingredienti attivi sono sparsi in tutto il corpo attraverso lo strato grasso della pelle in modo che se un parassita lo morde sarà intossicato. Alcune pipette prevengono i morsi. Per sapere quanto spesso devi metterli, dovremo leggere il foglio illustrativo di accompagnamento o chiedere al nostro veterinario, perché tra i diversi marchi possiamo trovare differenze.

Sono generalmente di applicazione mensile, essendo in grado di aumentare la frequenza di utilizzo se ci troviamo in ambienti con elevata presenza di parassiti o in periodi di incidenza speciale. Nella prossima sezione spiegheremo come mettere la pipetta al nostro cane .

Come posizionare una pipetta su un cane

Prima di tutto, prima di mettere qualsiasi pipetta al nostro cane dobbiamo essere sicuri che sia adatto a lui. Il modo migliore per raggiungere tale sicurezza è utilizzare quelli prescritti dal nostro veterinario . Una pipetta inappropriata può avvelenare e persino porre fine alla vita di un cane.

Una volta che abbiamo la pipetta, i passaggi da seguire sono i seguenti:

  1. Si consiglia di maneggiare questi prodotti con guanti monouso .
  2. Non mettere mai le pipette vicino al fuoco perché se viene a contatto con il liquido causerà un incendio.
  3. Se il nostro cane è nervoso, è meglio avere un aiuto per immobilizzarlo, tenendo conto che la pipetta viene applicata sulla colonna vertebrale, quindi non possiamo lasciarlo sdraiato sulla schiena in quel momento.
  4. La pipetta viene posizionata direttamente sulla pelle, per la quale dobbiamo separare bene i capelli in diversi punti lungo la colonna vertebrale dall'area della croce, tra le zampe anteriori, all'inizio della coda. Due o tre punti possono essere sufficienti .
  5. Dopo l'applicazione devi stare attento che il cane non strofini, potrebbe così eliminare parte del prodotto. Fai anche attenzione a toccarlo mentre il liquido non è asciutto. Mettere la pipetta di notte può essere una buona idea.
  6. Non dovremmo fare il bagno a un cane dopo aver messo la pipetta, non due giorni prima o due giorni dopo per ottenere la massima efficacia. Errori di questo tipo possono farci pensare che la pipetta non abbia funzionato quando in realtà si tratta di un errore di amministrazione.
  7. A volte nei punti di applicazione possiamo vedere i capelli macchiati di bianco quando si asciuga la pipetta.

Precauzioni nell'uso delle pipette

Imparare a mettere la pipetta nel nostro cane riduce al minimo i rischi ma, inoltre, dobbiamo tenere conto dei seguenti aspetti:

  • Generalmente le pipette non possono essere utilizzate in cani di peso inferiore a 2 kg o nei cuccioli di età inferiore ai due mesi . Per l'uso in cani con queste caratteristiche, è necessario consultare il veterinario o utilizzare un altro prodotto come spray.
  • Sebbene alcune pipette abbiano la stessa composizione per cani e gatti, quelle utilizzate nei cani possono contenere sostanze tossiche per i gatti. Pertanto, fai molta attenzione a condividerle e persino al contatto tra le due specie mentre la pipetta non si secca. Se il gatto lo lecca potrebbe essere intossicato.
  • La composizione di alcune pipette non è adatta per alcune razze di cani che hanno una mutazione genetica che li rende ipersensibili a questi ingredienti attivi. Sono razze come il collie dai capelli lunghi, il border collie, il bobtail o il vecchio pastore inglese, ecc. E le sue croci. Ecco perché è così importante consultare il nostro veterinario, poiché questi cani potrebbero morire se mettiamo una pipetta inappropriata.
  • Se si verifica un sovradosaggio, il nostro cane sarà intossicato, mostrando sintomi come ipersalivazione, mancanza di coordinamento o tremore. In questi casi, è necessario contattare immediatamente il veterinario e dargli il nome della pipetta per le istruzioni.
  • Infine, ricorda che non dovresti fare il bagno al cane un paio di giorni prima o una coppia dopo aver messo la pipetta in modo da non interferire con la sua distribuzione da parte del corpo e, di conseguenza, con la sua efficacia.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come mettere una pipetta a un cane?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Assistenza di base.

Raccomandato

È normale che il mio gatto russi?
2019
Perché i cavalli piagnucolano?
2019
Inquinamento atmosferico e problemi di salute
2019