Come insegnare a un cane a dormire nel suo letto?

Vedi i file dei cani

Di solito, il luogo di riposo preferito di un cane è il nostro letto . Sebbene gli abbiamo comprato un materasso bello e soffice, insiste per continuare a dormire accanto a noi. Ci sono molte ragioni che spiegano questo comportamento: gli piace, si sente accompagnato, lo abbiamo permesso più volte ... Ma come possiamo far dormire il cane nel suo letto? Le linee guida da applicare sono molto semplici, tuttavia, non tutti i proprietari riescono a mantenerle durante questo processo educativo.

Ricorda che insegnare a un cane a dormire nel suo letto può richiedere del tempo, ma se siamo pazienti e manteniamo sempre gli stessi standard, può essere raggiunto. Di seguito, ti mostriamo in questo articolo di milanospettacoli.com come insegnare al tuo cane a dormire nel suo letto, continua a leggere!

L'importanza di scegliere correttamente il letto del cane

Prima di spiegare come abituare un cane a dormire da solo, sarà essenziale menzionare come dovrebbe essere il letto di un cane in modo che si senta al sicuro. Altrimenti, probabilmente non vuoi dormire e scegliere altri posti più comodi per lui, come il divano o il letto.

Il letto dovrebbe essere abbastanza spesso da isolarlo da terra e, quindi, dal freddo in inverno. In questo modo, consigliamo di scartare materassi troppo sottili. È anche importante cercare materassi per cani progettati appositamente per loro, poiché in questo modo ci assicuriamo che sia adattato alle loro esigenze.

D'altra parte, il materiale utilizzato deve essere innocuo per la salute del cane e deve essere facilmente coperto con una coperta o una copertura, essenziale nei cuccioli o nei cani malati. E, infine, ti ricordiamo che è molto importante scegliere la taglia correttamente: il cane deve essere in grado di allungarsi completamente una volta sdraiato e rotolare su se stesso senza difficoltà.

Perché il mio cane non vuole dormire nel suo letto?

Esistono diverse cause che possono impedire al cane di dormire nel suo letto ed è importante valutarle prima di iniziare il lavoro.

I cuccioli trascorrono 24 ore al giorno con la madre e i fratelli. Oltre a socializzare e riconoscersi come specie, dormire e stare insieme è essenziale per mantenere il calore che non possono ancora regolare da soli. Alla fine della fase di socializzazione (circa 2 mesi di età), la madre inizia a rifiutarli progressivamente, a quel punto possono imparare a dormire da soli. Prima di 8 settimane non dovremmo lasciarli dormire da soli se non con l'aiuto di una coperta termica ben isolata o di una bottiglia di acqua calda.

È anche comune per i cuccioli o gli adulti appena adottati cercare compagnia sentendosi soli e disorientati in una nuova casa. In questi casi è importante attendere un po 'che il cane si adatti alla sua nuova casa, quindi non dobbiamo mai forzarlo.

Infine, è importante ricordare che nei periodi più caldi i cani vogliono solo dormire sul pavimento, perché hanno bisogno di rinfrescarsi per non subire un colpo di calore.

L'importanza degli standard e della routine

Prima di iniziare a insegnare al tuo cane a dormire nel suo letto, sarà essenziale mentalizzarci. Pertanto, quando si inizia questo apprendimento, dobbiamo essere consapevoli che dovremo mantenere standard fissi in ogni momento, senza eccezioni, e che tutte le persone della famiglia devono rispettarli.

Ricorda che se alcuni membri della famiglia consentono cose che altri vietano, il cane sarà confuso e avrà difficoltà a imparare ciò che vogliamo insegnargli.

Associare il letto in modo positivo

Per far dormire il cane nel suo letto dobbiamo aiutarlo ad associare il materasso in modo positivo. Non dovremmo mai rimproverarlo, spaventarlo o rimproverarlo quando è lì: deve essere un posto esclusivo per lui, dove può rifugiarsi ogni volta che lo desidera.

La prima cosa sarà aiutarti a riconoscere la parola "letto" . Puoi ottenere caramelle o giocattoli che lascerai in cima per lui da cercare. Incoraggiatelo a trovarli dicendo "guarda nel letto" o "vai a letto", un esercizio che oltre a rafforzarlo positivamente ti aiuterà a sentirti più amato. Fallo ogni giorno una o due volte.

Inoltre, ogni volta che lo vedi avvicinarsi o sdraiarsi nel suo luogo di riposo, dovresti congratularti con lui con un "ottimo", un tocco o uno spuntino per i cani. Tutte le opzioni sono valide durante questo processo, devi solo sapere cosa motiva il tuo cane. Certo, non costringerlo mai a mettersi in cima o urlare contro di lui per rimanere al suo posto, ciò genererà solo sfiducia, paura e sottomissione, tecniche inadeguate per l'educazione del cane.

Uno o più letti?

Potrebbe essere interessante acquistare due letti o spostare il letto in vari punti della casa durante il giorno. Essendo animali socievoli, è comprensibile che voglia seguirci attraverso ogni angolo della casa, quindi se spostiamo il letto o ne abbiamo diversi, abbiamo maggiori probabilità di sdraiarci sul posto ed evitare i divani o il nostro letto .

Affinché non sia un esercizio noioso e ottieni una percentuale maggiore di successo quando insegni al tuo cane a dormire nel suo letto, puoi spostare il letto e posizionarlo in luoghi diversi, prestando attenzione in ogni momento a congratularsi con lui quando finisce di sdraiarsi. Questi luoghi non devono necessariamente essere al tuo fianco, almeno alla fine dell'educazione, qualcosa che ci aiuterà a essere indipendenti nei momenti di riposo.

Come abituare un cane a dormire nel suo letto?

La chiave per insegnare a un cane a dormire nel suo letto è il rinforzo positivo. Questa tecnica basata sui premi aiuta il cane ad apprendere in modo più efficace. Tuttavia, ci sono altri trucchi che puoi usare per incoraggiare il cane a dormire nel suo letto invece di usare divani e posti che non sono adatti a lui:

  1. Insegna al tuo cane a sdraiarsi, in questo modo, sarai in grado di dirgli cosa ti aspetti da lui, qualcosa che faciliterà notevolmente la comunicazione ed eviterà errori.
  2. Offri massaggi e altri esercizi di rilassamento su base regolare quando sei calmo e rilassato nel tuo letto. Ciò non solo favorirà l'equilibrio del cane, ma ti aiuterà anche ad associare il luogo a carezze e bei momenti.
  3. Non dimenticare il rinforzo verbale, è importante quanto le prelibatezze. Usa sempre un tono di voce morbido e nitido, qualcosa che ti aiuti a capire meglio.
  4. Non punirlo se esce dal suo letto o se cerca di entrare nel tuo letto di notte, alzati e digli di sdraiarsi sul letto e poi congratulati con lui.
  5. Evita di posizionare il letto eccessivamente lontano dalla tua area di riposo, lasciandoti bloccato o privandoti dell'accesso a determinati luoghi. Devi consentire al cane di sperimentare e presentare alcuni errori. Questi tipi di tecniche possono generare frustrazione, paura o stress.

Se trovi il tuo cane in un posto dove non dovrebbe essere tranquillo, lascialo andare con la tua voce o qualche prelibatezza e ricompensalo solo quando è di nuovo nel suo letto.

Ricorda che è un processo che richiede calma, serenità e pazienza . Non innervosirti se il tuo cane non capisce cosa stai chiedendo, alcuni richiedono fino a 20 o 30 ripetizioni per capire un comando. Dovresti essere consapevole che i cani hanno alcune limitazioni.

Agire in modo coerente e positivo in ogni momento ti aiuterà a interagire meglio con il tuo cane, in questo modo il tuo legame sarà più forte.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come insegnare a un cane a dormire nel suo letto?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione di Istruzione di base.

Raccomandato

Vitamine per gatti più anziani
2019
5 giocattoli per gatti fatti in casa
2019
Ittero nei gatti - Cause e sintomi
2019