Come far accettare un gatto ad un altro?

Vedi file Cats

L'introduzione di un nuovo felino in casa è molto comune tra i tutor di gatti, tuttavia l'immagine idilliaca di diversi gatti felici di solito diventa una realtà di sbuffi, inseguimenti, combattimenti e stress . E, a causa della natura della specie, non è sempre facile ottenere una convivenza rapida e piacevole.

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo come far accettare un gatto a un altro, spiegando in dettaglio cosa considerare prima dell'adozione per garantire una buona convivenza o come agire quando due felini vivono già e compaiono conflitti.

Come scegliere un secondo gatto?

È perfettamente comprensibile che siamo tentati di adottare un gatto a causa della sua età o delle sue caratteristiche fisiche, tuttavia è essenziale tenere conto del carattere specifico dell'individuo per garantire una buona convivenza. Sarà importante che ci consultiamo nel rifugio o nella casa adottiva se è socializzato correttamente, altrimenti è molto probabile che tu non conosca il linguaggio felino e presenti paura o aggressività nei confronti del nostro felino. Chiederemo anche, tra gli altri, i livelli di attività o le esigenze del tuo gioco, per sapere se saranno compatibili tutti i giorni.

Un gatto anziano che ha bisogno di molta calma e tranquillità soffrirà facilmente di stress se adotteremo un cucciolo irrequieto e attivo. Allo stesso modo, quei gatti che hanno un legame molto stretto con i loro proprietari e che mostrano a malapena interesse per il gioco si sentiranno molto a disagio in presenza di un felino che vuole costantemente incitarli al gioco.

Come presentare un nuovo gatto a casa?

Una volta scelto il compagno perfetto, procederemo ad adattare la casa ai gatti, posizionando mensole, nidi o un raschietto in modo che possano spostarsi in un luogo sicuro ogni volta che si sentono a disagio. Dobbiamo anche assicurarci che il nuovo gatto abbia i suoi utensili: ciotole, letto, vasca della sabbia e raschietto.

Per garantire un ambiente favorevole possiamo anche usare feromoni calmanti per i gatti, copie sintetiche di feromoni naturali che rilasciano i gatti ai loro piccoli e che offrono comfort e relax a tutti i cuccioli. In questo senso, Feliway Friends Diffuser è una delle opzioni più raccomandate sul mercato, poiché migliora il benessere dei felini, aiutandoli a vivere in armonia ed evitando tensioni, lotte e conflitti. Questo prodotto ha anche studi scientifici a supporto della sua efficacia [1].

Presentazione dei gatti

Una volta che avremo tutto pronto, porteremo il nuovo gatto a casa in un corriere rigido. In nessun caso dovremmo lasciare il gatto libero a casa non appena arriva, perché ciò causerebbe razze, nervosismo e favorire la comparsa di comportamenti aggressivi.

Possiamo usare il metodo di 15 giorni, ovvero che entrambi gli animali devono iniziare trovandosi all'interno della casa, separati e senza la possibilità di stabilire un contatto visivo.

La prima iniziativa per vivere insieme sarà mescolare gli odori. Possiamo scambiare gli accessori o semplicemente toccare un gatto e lasciare che l'altro annusi e viceversa. Manterremo questi scambi fino a quando non vi sarà alcuna reazione negativa in nessuno dei felini.

La fase successiva è quella visiva e al suo interno possiamo consentire agli animali di essere visti attraverso una finestra o di tenerne uno all'interno di un portatore per circa 10 o 15 minuti. Se qualcuno è arrabbiato, termineremo il contatto e riproveremo finché le reazioni non saranno positive. Offrire premi o carezze genera un buon ambiente che consente al gatto di associare l'altro a sentimenti positivi.

Infine, possiamo lasciarli condividere lo spazio, sempre in nostra presenza per poterli separare al minimo conflitto. Ogni gatto deve avere la propria sandbox, trogolo, raschietto, ecc. Questi elementi devono essere facilmente accessibili a entrambi.

Perché il mio gatto non ne accetta un altro?

I gatti sono animali territoriali e doganali . A loro piace vivere in un ambiente invariato, oltre ad avere il proprio spazio e le proprie risorse. Cioè, il tuo letto, la tua sandbox, il tuo alimentatore, ecc. E, anche se può succedere che il nostro gatto sia un animale molto socievole e accetta volentieri la compagnia di un secondo individuo, il più comune sarà che non è soddisfatto dell'arrivo di un altro gatto nel suo territorio.

Lo manifesterà agendo contro il nuovo arrivato con maggiore o minore intensità o sviluppando un quadro di stress . Nel primo caso troveremo evidente l'animosità. D'altra parte, nella seconda, potrebbe non essere notato perché non ci sono attacchi diretti contro il nuovo gatto. Sebbene questo sia un problema importante, in tutto l'articolo vedremo come far accettare un gatto a un altro.

Perché il mio gatto non accetta il nuovo gattino?

Se introduciamo un nuovo gatto in casa senza alcuna precauzione, la cosa più comune è che assistiamo a sintomi di non accettazione in entrambi i gatti come i seguenti:

  • Il gatto sbuffa il nuovo gattino o viceversa, che di solito è il segno più comune. In alcuni casi il disaccordo rimane in questo gesto o, al massimo, il gatto ringhia al nuovo gattino.
  • Altri segni di disaccordo saranno colpire con le gambe, fissando o impedendo l'accesso a cibo, sabbiera o aree di sosta.
  • Ci sono anche gatti che reagiscono stressando. Sembrano ignorare l'altro e ritrarsi, nascondersi, smettere di mangiare, curarsi eccessivamente fino a perdere i capelli, ecc. Tutto ciò descrive un'immagine di stress.
  • Nei casi più gravi il gatto attacca il nuovo gattino o viceversa . Fortunatamente non è il comportamento più comune, ma possiamo imbatterci in gatti che non possono nemmeno vedere un uomo. Osserveremo un linguaggio del corpo molto specifico: orecchie molto vicine alla testa, alla schiena o ai lati, corpo curvo, coda sollevata, sbuffi, sibili, grugniti e altri segnali di avvertimento. Nei casi più gravi la coda sarà irta e il gatto attaccherà mentre esegue potenti miagolii.

Molte persone chiedono anche "perché il mio gatto sbuffa il nuovo gattino". Bene, dobbiamo sapere che le reazioni aggressive tra i gatti sono indipendenti dal sesso o dall'età delle persone coinvolte . Quindi, può essere perfettamente un gatto che insulta, ringhia o attacca e un gattino di pochi mesi può essere vittima di questa situazione.

Tuttavia, dobbiamo sapere che anche in situazioni tanto gravi quanto gli attacchi, è possibile reindirizzare la situazione .

Quanto tempo impiega un gatto ad accettarne un altro?

Una volta che abbiamo visto come far accettare un gatto ad un altro, è importante tenere presente che non possiamo parlare di scadenze fisse per finalizzare le linee guida di presentazione, poiché queste devono adattarsi alle reazioni di ciascun gatto. Seguiremo i passaggi spiegati e passeremo al successivo solo quando entrambi i gatti saranno a proprio agio con la nuova situazione. Il processo può richiedere giorni o settimane ed è importante avere pazienza poiché il tentativo di avanzare potrebbe causare stress agli animali e finire per ritardare la convivenza.

Come correggere la gelosia tra i gatti?

Alcuni problemi tra i gatti come quelli che abbiamo descritto sono interpretati da alcuni caregiver come gelosia nei gatti, ma la verità è che non è dimostrato che i gatti possano manifestare questo sentimento. Al contrario, le controversie tra gatti appena conosciute sono spiegate dalle caratteristiche comportamentali dei felini. In questo modo, queste presunte gelosie vengono corrette seguendo linee guida che migliorano il benessere di entrambi gli individui e favoriscono una buona associazione tra loro.

Come migliorare la convivenza tra più gatti?

Per finire l'articolo condivideremo alcuni suggerimenti di base che ogni proprietario dovrebbe sapere per far andare d'accordo due gatti:

  • Useremo sempre rinforzi positivi (carezze, parole, giocattoli ...) in modo che il gatto associ la presenza dell'altro individuo in modo piacevole. Al contrario, eviteremo l'uso della punizione, poiché può indurre il gatto ad associare negativamente la presenza o gli approcci dell'altro gatto. Sebbene si verifichino conflitti, non dobbiamo gridare, "punire" o reprimere i felini. Cercheremo di separarli con calma e fermezza.
  • Garantiremo che tutti i gatti abbiano i propri accessori e luoghi dove rifugiarsi quando si sentono spaventati, a disagio o in cerca di tranquillità.
  • Useremo un diffusore di feromone sintetico che è supportato da studi scientifici, come Feliway Friends Diffuser, per aiutarci a migliorare il benessere degli individui e generare un ambiente più confortevole. Dobbiamo solo collegarlo a una presa che non si trova sotto alcun mobile, lontano da finestre e porte, nella stanza che trascorre più tempo. Tra circa 7 giorni inizieremo a vedere l'effetto sui nostri gatti, cioè una riduzione dei conflitti e dei segnali ostili .
  • Se continuano a verificarsi gravi combattimenti e nessuna delle misure prese sembra funzionare, andremo da un veterinario specializzato in etologia per escludere problemi di salute e arrivare a una diagnosi comportamentale accurata.
  • Possiamo anche valutare, insieme al consiglio del nostro veterinario di fiducia, la castrazione di interi maschi adulti, poiché gli studi indicano che l'aggressività è ridotta nel 53% dei casi, l'evasione nel 56% e la marcatura nel 78% [2 ].

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come far accettare un gatto ad un altro?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

riferimenti
  1. DePorter, TL, Bledsoe, DL, Beck, A. e Ollivier, E. (2019). Valutazione dell'efficacia di un piacevole prodotto con diffusore di feromoni rispetto al placebo per la gestione dell'aggressività felina nelle famiglie con più gatti: uno studio pilota. Giornale di medicina e chirurgia felina, 21 (4), 293-305.
  2. Hart, B., & Barrett, RE (1973). Effetti della castrazione sui combattimenti, il roaming e la nebulizzazione delle urine nei gatti maschi adulti. Rivista dell'American Veterinary Medical Association, 163 (3), 290-292.

Raccomandato

Club d'Agility els Dimonis de Bàscara
2019
Specie feline estinte
2019
Dimorfismo sessuale - Definizione, curiosità ed esempi
2019