Come fa un'ape a diventare regina?

Le api da miele, insetti appartenenti al genere Apis, sono una specie eusociale, cioè appartengono al più alto livello di organizzazione sociale di tutti gli animali. Negli alveari, abitati da sciami, convivono diverse caste di api: la regina, le api operaie (femmine) e i droni (maschi).

Ma come fa un'ape a diventare regina? In questo articolo di milanospettacoli.com risolveremo questo e molti altri dubbi sull'ape regina, scoprendo, ad esempio, come differenziarlo dagli altri e come avviene la lotta tra le regine. Ti spieghiamo tutto, continua a leggere!

La nascita dell'ape regina

Prima di rispondere a questa domanda, è essenziale conoscere le due diverse situazioni che possono generare la necessità di una nuova regina : la morte dell'ape regina (o ape maestro) o la creazione di un nuovo sciame a causa della mancanza di spazio nell'attuale, Andrà alla ricerca di un nuovo alveare.

Denominiamo sciame per un gruppo di api, generalmente in movimento. A volte, un folto gruppo di api lascia la colonia con una regina per stabilirsi in un nuovo alveare, formando sciami fino a 20 metri.

Prima dell'evento, l'alveare è responsabile della crescita di una nuova regina, poiché la maggior parte delle specie di api non sopravviverebbe senza di lei. Questo fenomeno si manifesta di solito quando l'alveare diventa troppo piccolo per accogliere tutti i suoi individui, di solito nella tarda primavera e per tutta l'estate, quando l'attività degli sciami raggiunge il suo apice. Ora che conosci le cause della crescita di una nuova regina, scopriamo come un'ape diventa regina ...

Poiché le api operaie non vivono a lungo e la sopravvivenza di un alveare dipende direttamente dalla regina, quando i lavoratori sospettano che ne avranno bisogno di una nuova, selezionano da 3 a 5 larve che collocheranno nelle cosiddette "cellule reali", alcune cellule Speciale, di grandi dimensioni.

Queste larve saranno nutrite solo con pappa reale, il che implica:

  • Di grandi dimensioni, con un addome sporgente.
  • La longevità significativamente superiore a quella degli altri membri dello stesso alveare, in piedi tra 3 e 5 anni, a differenza dei lavoratori, che di solito vivono un massimo di 5 settimane.
  • La capacità di deporre fino a 2.000 uova al giorno .
  • Assenza dell'organo di aspirazione.
  • Diverse tonalità, raggiungendo un colore marrone chiaro.

La lotta delle api regine

Una volta selezionate le larve, i lavoratori si prenderanno cura di loro scrupolosamente fino alla nascita. Questo è quando si svolge la lotta contro l'ape regina, che è fondamentalmente il modo in cui un'ape diventa regina .

In questa lotta contro le api regine ne può rimanere solo una: la più forte . È importante che la regina che sopravvive sia la più potente, poiché è quella che trasmetterà il suo materiale genetico a più di 2.000 larve al giorno per 3 o 5 anni. Una volta terminata la lotta per la morte, l'ape regina si prepara per essere fecondata dai maschi più veloci . Grazie a questo metodo, l'alveare godrà della nascita di esemplari forti e veloci.

Come si riproduce l'ape regina?

Come ti abbiamo detto, i maschi inseguono la femmina durante il "volo nuziale" cercando di riprodursi con lei, tuttavia solo i maschi più veloci la feconderanno. Una volta piena di sperma, l'ape regina ritorna all'alveare per riposare per alcuni giorni, prima di iniziare con la deposizione delle uova che aiuteranno l'alveare a crescere.

Dove depongono le api le uova?

La regina, oltre ad essere l'unica ape nella colonia in grado di allevare e deporre le uova, ha il controllo di scegliere se le sue uova produrranno maschi o femmine. Ma come lo fa? Per dare alla luce un'ape femmina, la regina depositerà un ovulo fecondato da uno sperma in una cellula e, per dare alla luce un maschio, dovrà depositare solo un uovo non fertilizzato.

Come identificare l'ape regina?

Ma come sta l'ape regina? Ci sono alcuni dettagli morfologici che possono aiutarci a riconoscere come riconoscere un'ape regina :

  • Tra tutte le api, la regina è di solito la più grande, tranne in alcune specie.
  • Guardando il corpo, possiamo osservare nella regina un addome più grande e più robusto.
  • La puntura dell'ape regina non è frastagliata, il che gli consente di prudere a piacimento senza morire. Al contrario, le api operaie hanno una puntura seghettata che le fa rimanere nel corpo del bersaglio, causando inevitabilmente la propria morte.
  • Le estremità dell'ape regina, specialmente quelle successive, sono di solito notevolmente grandi.
  • Quando si muove attraverso l'alveare, le altre api di solito lo lasciano passare.

Pappa reale e la sua importanza nell'ape regina

Un gruppo di lavoratori, noti come "infermieri" sono i principali responsabili delle larve. Secernono la pappa reale attraverso il loro sistema ghiandolare della testa, situato nella loro testa. È una sostanza biancastra, con riflessi madreperlacei, consistenza gelatinosa, calda e acida. Tutte le larve ricevono la pappa reale nella sua fase di sviluppo, ma la regina è l'unica che la riceve completamente pura, senza acqua o polline, per tutta la vita.

Gli studi hanno dimostrato che la pappa reale ha la capacità di modificare il DNA delle api che si nutrono di esso [1] ed è per questo motivo che l'ape regina differisce dagli operai. Per tutti questi motivi, sembra importante sottolineare che la pappa reale è un altro fattore che spiega come un'ape diventa regina, giusto?

Scopri anche su milanospettacoli.com cosa succederebbe se non ci fossero api. Sono essenziali per l'ecosistema!

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come un'ape diventa regina?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

riferimenti
  1. S. Sua, S. Albertb, S. Chena e B. Zhonga; Clonazione molecolare e analisi di quattro cDNA dai capi di Apis cerana cerana nutrono le api da miele che codificano per le principali proteine ​​della pappa reale, Apidologie Volume 36, Numero 3, luglio-settembre 2005, 389-401, 07 luglio 2005. Disponibile su: //www.apidologie .org / articoli / apido / abs / 2005/03 / M4084 / M4084.html
bibliografia
  • «Il blog di Reines d'Abeilles - Vie mort des Reines d'abeilles», Achat de reines d'abeilles, 25 novembre 2017
  • Documentaire suisse "Des abeilles et des hommes".

Raccomandato

L'importanza della Luna sulla Terra
2019
Supplementi per cani sportivi
2019
Insegna al tuo gatto ad usare il WC passo dopo passo
2019