Come evitare la contaminazione del suolo

La contaminazione del suolo o della terra è un problema a livello globale, perché sebbene ci siano aree più danneggiate, l'acqua che circola attraverso i terreni contaminati va in altre parti del mondo. I suoli contaminati includono acqua contaminata e questo produce suoli sterili, siccità, acque non adatte all'uso e più problemi. Le ragioni di questa contaminazione sono essenzialmente le attività umane. Poiché la situazione ambientale peggiora ogni giorno e il pianeta è in pericolo, è meglio cercare modi per frenare questi danni e prevenirne il deterioramento. Pertanto, spieghiamo come evitare la contaminazione del suolo e quali sono le conseguenze di questo problema ambientale, vale a dire, i motivi per cui è necessario prevenirlo e peggiorare la situazione, nonché le cause principali che sono punti che devono essere influenzati per risolvere questo tipo di contaminazione.

Qual è l'inquinamento del suolo e le sue cause

L'inquinamento del suolo è definito come il degrado della qualità del terreno dovuto alla presenza di sostanze chimiche dannose. Quando vi è un aumento dei componenti chimici tossici o dannosi in un'area terrestre, questa terra viene danneggiata al punto che ci sono gravi conseguenze nell'intero ecosistema e persino negli ecosistemi vicini. Questi elementi inquinanti possono essere solidi, liquidi o gassosi e influenzare tutto, a partire dal suolo ma anche i minerali vengono alterati, la vegetazione, le acque della zona, gli animali e gli esseri umani.

Pertanto, la causa della contaminazione del suolo è lo scarico di sostanze inquinanti al suo interno, ma in particolare si tratta di materiali di origine antropogenica, cioè derivati ​​da attività umane e, in definitiva, sono direttamente gli umani a inquinare.

Alcune delle attività umane e degli incidenti durante queste che causano la contaminazione del suolo sono:

  • Versamenti tossici, direttamente scaricati a terra o per incidente, come petrolio, solventi, pesticidi, materie plastiche, metalli pesanti e altri protagonisti di catastrofi naturali causate dall'uomo.
  • L'uso di pesticidi chimici e pesticidi tossici per molto più dei parassiti che cercano di combattere.
  • I pozzi ciechi.
  • Perdite di acqua grigia e fognaria.
  • Accumulo di rifiuti e immondizia in discarica.
  • Accumulo di prodotti industriali e prodotti radioattivi.
  • Perdite radioattive
  • Incendi boschivi.
  • Estrazione e utilizzo di energia non rinnovabile.
  • Pioggia acida.

Conseguenze ed effetti dell'inquinamento del suolo

La perdita della qualità del suolo a causa dell'inquinamento si traduce in una serie di conseguenze molto negative per il pianeta in generale, incluso il nostro coinvolgimento diretto. Queste sono le principali conseguenze ed effetti dell'inquinamento del suolo :

  • I nutrienti mancano nella terra.
  • Suoli infertili
  • La vegetazione non cresce nemmeno in modo naturale.
  • Perdita di ecosistemi terrestri.
  • Perdita di biodiversità.
  • Incapacità di coltivare.
  • Suoli non adatti al bestiame.
  • Suoli instabili.
  • Impossibilità di costruire.
  • Aumento delle catastrofi ambientali.
  • Deterioramento del paesaggio.
  • Perdite economiche milionarie nei paesi colpiti.

Come evitare l'inquinamento del suolo: soluzioni e suggerimenti

Per evitare la contaminazione del suolo, vale a dire che peggiora e per ridurre quella già presente, è necessario tenere conto di quali sono le possibili soluzioni per la contaminazione del suolo . Quindi, questi sono alcuni punti da tenere a mente per ottenerlo:

  • Ridurre: dobbiamo ricordare le 3R dell'ecologia e iniziare riducendo la quantità di materiali e merci che consumiamo, dobbiamo assumerci la responsabilità e consumare solo ciò che è necessario non sprecare perché i rifiuti e i rifiuti inquinano e accelerano l'usura del pianeta. Quindi, inizia riducendo e risparmiando energia, materiali, cibo e altri prodotti.
  • Riutilizzo: la prossima R è da riutilizzare. È importante che ogni prodotto che abbiamo a portata di mano lo usi il più possibile, prolungandone al massimo la durata e l'utilità. Ciò riduce notevolmente i consumi e la scarsa spesa di risorse.
  • Ricicla: infine, la terza R ci ricorda che dobbiamo riciclare i materiali quando non riusciamo più a riutilizzarli. In questo modo verranno trattati negli appositi impianti di riciclaggio e questo materiale tornerà al suo stato base per ri-fabbricare un altro nuovo prodotto, al quale gli daremo nuovamente il massimo utilizzo. Con questi primi tre passaggi, l'inquinamento del suolo è significativamente ridotto.
  • Fermare la deforestazione: un'altra azione importante per evitare la contaminazione del suolo è quella di contribuire a ridurre al massimo la deforestazione, per garantire che gli alberi vengano abbattuti solo quando è veramente necessario e non per ottenere una maggiore offerta in un mercato già saturo, poiché Questo sta lasciando intere aree del mondo senza vegetazione. Qui è possibile verificare l'evoluzione della deforestazione negli ultimi secoli per comprendere meglio il grande impatto negativo di questa attività sui suoli e sull'intero ambiente.
  • Piantare piante e alberi: piantare alberi e tutti i tipi di piante è uno dei modi migliori per aiutare a prevenire la contaminazione del suolo, poiché la vegetazione protegge il suolo e aiuta a mantenere l'equilibrio in questi. Inoltre, la vegetazione è il modo migliore per pulire l'aria, il che aiuterà anche ad evitare il peggioramento di questo problema e ha più possibilità di risolverlo.
  • Avere giardini e frutteti: per lo stesso motivo menzionato nel punto precedente, se hai la possibilità di avere un giardino e / o un giardino in casa, fallo. È anche importante promuovere la creazione di aree verdi, giardini e giardini urbani da parte di amministrazioni come i comuni. L'uso corretto del terreno contribuirà a prevenire la contaminazione e l'eliminazione di contaminanti che potrebbero già essere presenti.
  • Usa i biofertilizzanti: se hai un frutteto o un giardino quando usi fertilizzanti, fertilizzanti o persino insetticidi o pesticidi, cerca di assicurarti che siano totalmente naturali e che non contengano solfati e altri prodotti chimici aggressivi con suolo, vegetazione, animali e tutto l'ambiente e che possano essere tossici anche per noi. Quindi, iscriviti all'agricoltura biologica e usa biofertilizzanti, fertilizzanti organici o naturali, pesticidi naturali e così via.
  • Evitare l'acqua contaminata: per innaffiare le piante e il giardino utilizzare sempre acqua pulita, per evitare contaminazioni di versamenti sul terreno. Se raccogli acqua piovana, che è una pratica ecologica molto comune, assicurati che non sia acqua piovana acida o, naturalmente, usi l'acqua utilizzata per pulire la casa o i vestiti insaponati.
  • Consumare prodotti biologici, ecologici e locali: qualcosa di molto importante per evitare la contaminazione del suolo o del terreno è che si sceglie di consumare prodotti locali di produzione biologica o biologica. Questo, oltre ad aiutare l'economia e la popolazione locale, significa una riduzione dell'inquinamento atmosferico, dell'acqua, del suolo e così via. L'uso dei trasporti è significativamente ridotto, quindi si riducono le emissioni di CO2 e altri gas inquinanti, l'uso di prodotti chimici nelle colture, ecc.
  • Aiuta a pulire le aree colpite: infine, quando una terra inizia a essere contaminata, è fondamentale aiutare a frenare la fonte della contaminazione e pulire la zona, nonché se si tratta di una terra già fortemente inquinata, agiamo allo stesso modo in modo che non continui a peggiorare e venga risolto.

Altri suggerimenti per evitare la contaminazione del suolo

Infine, ti lasciamo con più idee e consigli per evitare la contaminazione del suolo o del suolo :

  • Non bruciare detriti o rifiuti sul terreno e per lo stesso motivo non usare razzi e fuochi d'artificio.
  • Cerca di mantenere bene la tua auto o la tua moto per cercare di contaminare il meno possibile. Se possibile, utilizzare un trasporto pulito, come la bicicletta.
  • Non gettare rifiuti e rifiuti direttamente a terra, tanto meno cristalli o mozziconi di sigarette che possono causare incendi.
  • Non fumare o ridurre al massimo il consumo se lo fai, poiché è una delle attività che un gran numero della popolazione mondiale fa quotidianamente e più volte al giorno ed emette fumo inquinante, ma inquina molto il suolo, più di quanto tu possa Sembra a occhio nudo perché contiene materiali diversi, tra cui prodotti petroliferi, tra gli altri, e sono anche la causa degli incendi. Un'altra opzione se si decide di ridurre il consumo è quella di optare per i prodotti più naturali possibili, riducendo la quantità di prodotti petroliferi.
  • Riduce l'uso di prodotti per la pulizia della casa che sono di origine totalmente chimica pericolosa per l'ambiente. Esistono innumerevoli prodotti naturali con chimica naturale e non tossica che non danneggiano l'ambiente ma sono ugualmente efficaci per la disinfezione e la pulizia. Inoltre, usando quelli naturali puoi sfruttare l'acqua che usi per pulire per irrigare.
  • Prendi i rifiuti che non conosci in quale contenitore per il riciclaggio gettare direttamente in un punto pulito o in un punto verde. In questo modo si evita che finiscano in una discarica che inquina il terreno.

Per espandere le informazioni su questo tipo di danno all'ambiente, ti consigliamo di leggere questo altro articolo sull'inquinamento del suolo: cause, conseguenze e soluzioni.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare la contaminazione del suolo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Attrezzatura per addestramento del cane
2019
10 farmaci proibiti per i cani
2019
Curiosità sui camaleonti
2019