Come educare un gatto da quando è piccolo?

Vedi file Cats

Quando adottiamo un cucciolo di gatto abbiamo l'obbligo di guidarlo verso un comportamento corretto in modo che la sua convivenza con noi sia piacevole ed è un animale domestico educato e felice nella nostra casa. Non è bello mordere o distruggere i tuoi mobili. Sarà anche importante insegnargli come usare la sandbox.

I gatti sono intelligenti e catturano immediatamente ciò che intendiamo insegnare loro. Tuttavia, la sua natura giocosa e il suo temperamento vivace devono essere educati in modo corretto e positivo. Che si tratti di un siamese, un gatto europeo o un gatto senza razza, devi seguire una linea per questo. Se continui a leggere milanospettacoli.com, puoi scoprire come educare un gatto poiché è piccolo correttamente:

L'arrivo del gattino a casa

Il primo giorno di arrivo a casa del cucciolo sarà essenziale. Durante questo breve periodo dobbiamo mostrare molto affetto al nostro piccolo amico in modo che si fidi completamente di noi e sia ricettivo all'apprendimento. Le carezze e le parole in tono gentile faranno le fusa il gattino, mostrando così il suo compiacimento. Quando ci chiama, sarà il segno che ci considera già della sua famiglia.

Un'altra azione principale sarà mostrarti la posizione di tutti i tuoi effetti personali: giocattoli, il letto, l'alimentatore, la fontanella e il contenitore di sabbia. Imparerai come usarli subito. Dovresti anche avere sempre acqua pulita e fresca, che rinnoveremo frequentemente.

Una volta che il gatto si è adattato al suo nuovo ambiente, sarà il momento di iniziare a insegnargli alcune cose che spieghiamo di seguito in modo da sapere come educare un gatto da quando è piccolo.

Educare un gatto a usare raschietto, sandbox e giocattoli

Si consiglia di avere un raschietto fin dal primo giorno e motivarlo a giocarci su base regolare in modo che il gatto impari a usarlo. Per fare questo, possiamo scegliere un raschietto dinamico, che include giocattoli e altri oggetti. Altrimenti, basterà stimolare noi stessi, in questo modo eviteremo la distruttività nei confronti dei mobili per la casa.

Può succedere che il gattino impari ad affilare le unghie sul divano e lo faccia quando esci di casa. In questo caso, continueremo a motivare il gatto a giocare con il raschietto e premiarlo ogni volta che lo fa per rafforzare il comportamento. Possiamo usare gustosi premi alimentari o carezze e parole gentili.

Insegnargli ad usare la sandbox è un altro dei compiti principali che dobbiamo insegnare a un gattino. Dobbiamo sceglierne uno di facile accesso e ti porteremo lì dopo pranzo, quando ti svegli o dopo un'intensa sessione di gioco. Ogni volta che lo fa bene, lo ricompenseremo e, se avesse bisogno di farlo altrove frequentemente, sposteremmo la sandbox in quell'area per poterlo congratularmi più tardi.

Al piccolo gatto dovrebbero essere forniti dei giocattoli per imparare a "cacciare". Mouse di pezza, palline, sonagli piumati e così via. Con giocattoli molto semplici, molti dei quali puoi realizzare, il gatto si divertirà un mondo.

Se gli lanci contro gli oggetti, verrà il punto in cui li porterà con la bocca in modo da poterli lanciare di nuovo. Se vuoi qualche idea, non esitare a visitare il nostro articolo sui giocattoli per piccoli gatti. Ricorda che la chiave per motivarti a giocare è essere presente nel gioco. Se non trascorriamo del tempo con lui, presto si annoierà con i giocattoli che ha.

Tutti questi elementi fanno parte dell'arricchimento ambientale dei gatti, essenziale per un'adeguata educazione e, in generale, per mantenerlo ben stimolato e motivato. Oltre a offrire vari giocattoli che ti consentono di sviluppare il tuo istinto in modo positivo, includere vari raschietti in casa e fornire sandbox per soddisfare le tue esigenze, è molto utile per loro fornire spazi in cui nascondersi. I gatti adorano le scatole di cartone e per loro sono uno dei loro nascondigli preferiti. Possiamo semplicemente lasciare diverse scatole in casa o approfittarne e costruire una casa che ti permetta anche di riposare sentendoti al sicuro. Tuttavia, potremmo non avere il tempo necessario e, quindi, acquisire la scatola di cartone per gatti sotto forma di una casa che MascoFy offre è un'opzione più che raccomandata.

Educare il gatto a non graffiare o mordere

Per natura, i piccoli gatti amano combattere con le mani, attaccando le dita e le unghie con i denti. È conveniente che perdano al più presto questa usanza innata, che potrebbe diventare un fastidioso vizio. Idealmente, segui questo passo per passo:

  • Quando il gatto è ancora molto piccolo, prima delle tre settimane, dobbiamo permettergli di mordicchiare ed esplorare, poiché è caratteristico di questa fase e fondamentale per il suo comportamento esplorativo.
  • Dopo tre settimane, ogni volta che il gatto morde o si graffia, emettiamo un piccolo grido e smettiamo di giocarci. Poiché il gioco è qualcosa di molto importante in questa fase, il gatto inizierà a mettere in relazione la fine del gioco con il suo atteggiamento arisca.
  • Evita di eccitare il tuo gattino in modo che non morda o graffi.
  • Usa giocattoli di tipo canna da pesca in modo che il tuo gatto apprenda che questi oggetti possono graffiarli e morderli se lo desideri. Ricorda che questo è un comportamento normale nei gatti e che dovremmo permettere che venga mostrato se lo si desidera, sì, sempre nei confronti dei loro giocattoli.

Se questo problema è comune nel tuo comportamento, non esitare a rivedere i trucchi di base per evitare che il tuo gatto ti graffi e ti morda. Ricorda che è importante lavorare bene fin dall'inizio .

Il gatto stalking

Il gatto è un felino la cui natura atavica lo spinge a cacciare . Per questo motivo quando sono piccoli gli piace nascondersi e saltare improvvisamente in piedi quando si passa al loro fianco. È un'usanza che perdono relativamente presto, poiché in più di un'occasione li calpesti accidentalmente e presto si rendono conto che non sai come interpretare una vittima docile, dimostrandola in modo molto doloroso.

Luoghi pericolosi

È molto importante che il gatto associ la cucina come luogo "tabù". Ci sono diverse ragioni: la più importante è che un ostacolo con lui può causare a te o lui molti danni; l'altro è che se si tratta di un gatto ladro può rubare qualcosa di succulento o causare qualche stropzione. I fuochi, il forno e i coltelli sono elementi che non sa che possono ferirlo molto .

Soprattutto se il gatto ha mostrato interesse per questo posto, posizioneremo il trogolo e il trogolo in un'altra area della casa, privandolo dell'accesso a questa stanza. Sarà molto utile anche per le "discariche" di gatti che amano annusare la cucina. In questo senso, è molto importante sottolineare che ai gatti non piace avere ciotole di cibo e acqua vicino alla sabbiera, sono animali molto puliti e, quindi, preferiscono avere le diverse aree separate l'una dall'altra.

Educare attraverso il rinforzo positivo

I piccoli gatti sono cattivi, e ancora di più quando sono "adolescenti". Per questo motivo è molto importante conoscere alcune tecniche da utilizzare, come il caso del rinforzo positivo nei gatti, molto utile quando si impara a educare un gatto sin dalla tenera età.

  • Premia il tuo gatto con cibo, parole gentili o carezze ogni volta che mostra un comportamento che ti piace, in modo che capisca che questo è positivo e che dovrebbe farlo.
  • Se al tuo gatto piace grattarti per richiedere la tua attenzione, ignoralo completamente, in modo che apprenda che graffiare non ottiene alcun risultato. Al contrario, dovresti premiare il buon comportamento, come avvicinarti in modo rilassato.
  • Evita di punirlo o sgridarlo quando mostra un comportamento che non ti piace. A volte, i gatti richiedono attenzione e, anche se finisci per punirlo, continueranno a provare perché il loro obiettivo è la tua attenzione. In questo caso devi passare più tempo con lui e dedicare giochi o carezze.
  • Puoi usare il No in qualche occasione, ma solo se prendi il tuo gatto "con le mani nell'impasto", altrimenti rimproverarlo è inutile. Tuttavia, ti consigliamo di usare solo un tono di voce serio, non dovresti mai usare la punizione fisica, essere d'accordo o fargli temere.

Giochi e stimolazione mentale

Per un gatto imparare trucchi ed essere agile mentalmente, sarà essenziale dedicare tempo ai giochi di intelligenza per i gatti. Puoi comprare giocattoli sul mercato, ma puoi anche farli da soli a casa o usare oggetti di uso quotidiano per questo. Il classico gioco del trilero con il cibo è fantastico per il gatto che inizia a sentirsi stimolato .

Giocare con lui e fargli "pensare" ci aiuterà molto nella sua educazione. La ripetizione e l'uso del rinforzo positivo nei gatti sono elementi essenziali per garantire che il nostro gattino capisca cosa cerchiamo di trasmettere.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come educare un gatto da quando è piccolo?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione di Istruzione di base.

Raccomandato

Perché il mio gatto mi morde?
2019
Fare il bagno al cucciolo boxer - Quando è il momento
2019
Il serpente corallo come animale domestico
2019