Come disinfettare frutta e verdura in modo ecologico

Frutta e verdura sono alimenti molto salutari per la nostra salute, poiché hanno molteplici proprietà che apportano grandi benefici al nostro corpo, a beneficio del nostro sistema immunitario e ci rendono meno sensibili a molte malattie. Tuttavia, poiché si tratta di alimenti che vengono spesso consumati crudi, è necessario lavarli correttamente prima di mangiarli, anche se dovrebbe essere fatto anche se li cuoceremo bene. Pertanto, in questo articolo, spieghiamo come disinfettare frutta e verdura in modo ecologico . Prendi nota!

Perché lavare e disinfettare frutta e verdura

Frutta e verdura possono essere contaminate durante il processo di semina, coltivazione, conservazione, trasporto o manipolazione. Questa contaminazione può provenire dallo sporco o anche dall'uso di prodotti chimici e pesticidi. Pertanto, per ridurre il rischio che possono avere per la salute, è necessario, come abbiamo detto all'inizio di questo articolo, lavare gli alimenti correttamente prima del consumo .

Mentre lavi direttamente con acqua da solo, puoi ottenere molto per rimuovere lo sporco, possiamo anche aggiungere un prodotto naturale per migliorare l'effetto di disinfezione. Esempi di prodotti naturali per ottenere una disinfezione ecologica possono essere l'acido fornito dal limone o dall'aceto.

I passaggi per lavare e disinfettare frutta e verdura in modo ecologico

Se vuoi imparare a disinfettare frutta e verdura in modo naturale ed ecologico, segui questi semplici passaggi:

  1. Prima di lavare il cibo, devi pulire bene le mani, in modo da non contaminarle più.
  2. È meglio lavare frutta e verdura prima di sbucciarle o tagliarle. Questo perché, quando lavi tutto (con la pelle o la pelle), previeni che i patogeni che potrebbero essere presenti nella corteccia penetrino all'interno del cibo.
  3. Metti il ​​cibo per almeno due minuti sotto il rubinetto o in una ciotola d'acqua. Per rimuovere lo sporco in eccesso, puoi aiutare con un pennello o una spugna, sì, senza saponi.
  4. Elimina alcune foglie esterne in frutta e verdura, poiché possono essere una fonte di contaminazione per il resto del cibo in quanto è la parte in cui gli inquinanti si sono accumulati maggiormente.
  5. Per disinfettare, puoi utilizzare diversi prodotti naturali che spiegheremo di seguito in modo da scegliere quello che fa per te, nonché i passaggi da seguire in base al prodotto che scegli.
  6. Se hai intenzione di tagliare il cibo o cucinarlo subito dopo questo lavaggio, pulisci gli utensili per la manipolazione.

I migliori prodotti biologici per disinfettare frutta e verdura

Alcuni dei prodotti fatti in casa per disinfettare frutta e verdura, prima del taglio e della cottura, che sono più indicati ed efficaci sono:

Bicarbonato di sodio

È un prodotto abituale nelle case. È economico e facile da ottenere, che serve anche a cucinare o trattare diversi problemi di salute. Un altro dei suoi usi è la pulizia e la disinfezione di frutta e verdura.

Quello che faremo per la pulizia è diluire un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un litro di acqua e mettere la frutta e / o la verdura per 10 minuti in ammollo.

aceto

L'aceto è uno dei migliori disinfettanti naturali esistenti, poiché elimina qualsiasi tipo di batterio con un potente effetto antimicrobico. Come il bicarbonato di sodio, l'aceto è un prodotto economico, facile da ottenere e molto comune in casa. Inoltre, fa bene alla salute e non ha effetti tossici.

Per prepararlo dobbiamo diluire un bicchiere di aceto in un litro d'acqua e immergere la nostra frutta o verdura per 10 minuti. Possiamo anche spruzzare il cibo con lo sterro prima della cottura.

limone

Il limone ha grandi proprietà disinfettanti e antibatteriche, grazie alla sua alta concentrazione di acido citrico. Può essere combinato con aceto per creare un disinfettante naturale che rimuove eventuali agenti patogeni da frutta e verdura.

Per prepararlo, dobbiamo mescolare bene l'acqua con il limone e l'aceto. È sufficiente usare un rapporto di tre parti di acqua con una di aceto e limone. Dobbiamo immergere la frutta e la verdura per 10 minuti. Dopo averli rimossi, li risciacqueremo e li asciugeremo con un panno o un asciugamano pulito.

Perossido di idrogeno

L'acqua ossigenata è candeggina, disinfettante e fungicida (per eliminare i funghi), con cui è possibile pulire e disinfettare le verdure che tendono a creare funghi, come funghi o pomodori.

Nella sua preparazione, devi stare molto attento perché è un prodotto molto forte e tossico se ingerito in una certa quantità, quindi dobbiamo diluirlo molto bene in acqua, usando solo 10 ml per ogni 250 ml di acqua. Dopo averlo usato, dovremmo lavare molto bene il cibo prima del consumo.

Un'altra preparazione efficace è combinare aceto, succo di limone e bicarbonato di sodio . In questo modo, possiamo migliorare l'effetto disinfettante e usarli per lavare patate, ravanelli, carote e altri tipi di tuberi. È meglio usare aceto, limone o bicarbonato, piuttosto che perossido di idrogeno, poiché non hanno un potenziale tossico.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come disinfettare frutta e verdura in modo ecologico, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

Chemioterapia nei cani - Effetti collaterali e farmaci
2019
Suggerimenti per il trapianto di palme in base alle loro dimensioni
2019
Origine ed evoluzione dei primati
2019