Come comunicano gli animali

La comunicazione è un'abilità comune a tutti gli animali. Quando si parla di comunicazione, di solito si pensa alla comunicazione verbale, poiché è la più utilizzata dagli esseri umani. Tuttavia, la capacità di trasmettere informazioni tra esseri della stessa specie o di specie diverse va ben oltre questo metodo così comune tra le persone.

In effetti, la comunicazione degli animali è tanto varia quanto esistono specie e tipi di messaggi che vogliono trasmettere. Inoltre, dobbiamo tenere presente che ci sono molti modi diversi di realizzare questa comunicazione in base al tipo di animale e all'ambiente in cui ci troviamo, quindi saranno fattori che determineranno la forma finale che la comunicazione stessa assume. Se vuoi sapere come comunicano gli animali, continua a leggere e te lo diremo.

Linguaggio del corpo

Forse, se dobbiamo menzionare una forma di comunicazione nel mondo animale, il più comune di tutti e quello che raggiunge più tipi di animali, indipendentemente dalla loro specie o mezzo in cui vivono, è il linguaggio del corpo . Il linguaggio del corpo è uno che usa la postura del corpo o una parte di esso per trasmettere un messaggio specifico.

In questo senso, è un tipo di linguaggio che vediamo in quasi tutte le specie, indipendentemente dal tipo di animale in questione. Può essere visto soprattutto in mammiferi e uccelli, cani e gatti, così come i galli sono buoni esempi. Tuttavia, può essere trovato anche in altri animali come rettili o persino insetti. Questo tipo di linguaggio può essere usato sia per trasmettere la sensazione di gioia o tristezza agli animali della stessa o di un'altra specie, sia per minacciare o mostrare un pericolo per la stessa o diversa specie.

Se vuoi saperne di più sulla comunicazione tra membri della stessa specie, ti consigliamo questo altro articolo: quali sono le relazioni intraspecifiche? Ma se vuoi saperne di più sulla comunicazione tra individui di diverse specie, ti consigliamo di leggere questo altro articolo in cui parliamo di relazioni interspecifiche: tipi ed esempi.

Gli animali comunicano con colori e segnali visivi

L' uso dei colori è un'altra forma di comunicazione molto comune nel mondo animale . In questo caso, i colori del corpo di un animale possono indicare messaggi come pericolo o minaccia (ad esempio strisce gialle e nere di vespe) o messaggi relativi al corteggiamento e alla riproduzione (ad esempio, i colori colorati di alcuni uccelli ).

È una forma molto comune di comunicazione animale e, in alcuni casi, raggiunge una complessità che, ancora oggi, non abbiamo compreso appieno, come con i polpi e altri cefalopodi. Questi animali sono in grado di cambiare colore per trasmettere messaggi diversi, sia ai membri della loro stessa specie che ai possibili predatori di altri.

Uso dei suoni

Un altro modo di comunicare che gli animali hanno e non possono essere ignorati è l'uso dei suoni. In questo caso, sebbene l'uso del linguaggio verbale sia eseguito anche con i suoni, ci riferiamo a un diverso tipo di linguaggio, basato esclusivamente sulla natura e non sulla tradizione culturale. Possiamo trovarlo sia negli animali che nelle persone.

In questo senso, l' uso dei suoni può determinare da sentimenti di gioia o tristezza, a corteggiamento o cautela di fronte a un pericolo imminente. Può essere visto chiaramente in molti mammiferi e uccelli, anche se è usato anche da alcuni rettili e persino insetti, come grilli e cavallette.

Uso degli odori per comunicare tra animali

Inoltre, un'altra forma di comunicazione che gli animali usano per relazionarsi tra loro e che gioca un ruolo fondamentale in molti casi è l'uso degli odori . Questi odori possono essere prodotti dal corpo stesso dell'animale o attraverso sostanze secernenti a tale scopo, come accade con i feromoni .

Inoltre, possono anche utilizzare gli escrementi stessi come una forma di comunicazione, soprattutto quando si tratta di indicare un territorio. Un altro esempio importante di animali che usano gli odori per comunicare sono le formiche, che ricevono diversi messaggi olfattivi attraverso le antenne della loro testa, che consente loro di identificare membri della propria colonia o formiche di diverse colonie.

Segnali elettrici, elettromagnetismo e vibrazioni

Infine, vale la pena menzionare un'altra forma di comunicazione ampiamente utilizzata da alcuni animali e che, per gli esseri umani, può essere troppo strana per noi. È la capacità di alcuni animali di rilevare segnali ambientali che sono completamente invisibili e non rilevabili per le persone.

In questo senso, è importante evidenziare sia i segnali elettrici che i segnali elettromagnetici, nonché la vibrazione . In questo caso, alcuni pesci come gli squali, nonché i cetacei all'interno dei mammiferi, sono animali che hanno la capacità di riconoscere e comunicare usando questi tipi di segnali. D'altra parte, alcuni animali, in particolare gli anfibi e alcuni tipi di insetti, possono comunicare generando e catturando vibrazioni molto specifiche. Alcuni esempi potrebbero essere alcuni tipi di rane, così come alcuni grilli e cavallette, oltre ad alcuni tipi di aracnidi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come gli animali comunicano, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

10 curiosità sui cani da non perdere
2019
Colori levriero afgano
2019
Biofilia, la connessione degli esseri umani con la natura
2019