Come combattere i parassiti nell'agricoltura biologica

La lotta contro parassiti e malattie in agricoltura senza l'utilizzo di enormi quantità di pesticidi artificiali è possibile. Si tratta di prendere una serie di misure che si completano a vicenda. Tra queste misure ci sono misure preventive, volte a prevenire l'attacco alle nostre colture, e misure di controllo, volte a uccidere e distruggere i parassiti. Le misure preventive sono a lungo termine, mentre il controllo è stabilito a breve termine. In questo articolo, parliamo di come combattere i parassiti nell'agricoltura biologica .

Quali sono le misure di prevenzione dei parassiti nell'agricoltura biologica

Le misure preventive per la gestione di parassiti e malattie si basano sul presupposto che una pianta sana sarà molto meno sensibile all'attacco di parassiti e malattie. Pertanto, uno degli obiettivi primari dell'agricoltore biologico deve essere quello di mantenere le condizioni il più favorevoli possibili per il raccolto che sta sviluppando. Le misure preventive sono di vitale importanza.

Le piante in natura interagiscono costantemente con il loro ambiente e questa interazione è molto importante per la loro salute. Un ecosistema gestito correttamente, che coltiva le specie giuste al momento giusto, è un modo efficace per ridurre l'incidenza di parassiti e malattie . Ad esempio, ci sono specie vegetali che si adattano meglio a determinate condizioni ambientali, poiché hanno meccanismi di difesa più efficaci e hanno minori rischi di parassiti. È noto che in generale una specie vegetale presenta un aumentato rischio di parassiti nel caso di monocolture.

La fertilità del suolo in cui si sviluppa una pianta influenza notevolmente la sua salute. Se il terreno ha un pH e elementi nutrizionali adeguati alle esigenze della coltura, si svilupperà meglio e più forte, e quindi sarà meno sensibile alle malattie e ai parassiti. Incontra questo altro articolo di Il miglior terreno per la crescita delle piante.

Altri fattori importanti sono la disponibilità di tempo, temperatura o acqua. Il problema che queste condizioni non sono soddisfatte è che la pianta può essere stressata, il che porta a indebolire i suoi meccanismi di difesa ed è più soggetta a malattie e parassiti.

Pertanto, per rispondere alla domanda su come combattere i parassiti nell'agricoltura biologica, raccomandiamo che la prevenzione di questi sia garantita al massimo e che, quando sono già comparsi, vengano eliminati ecologicamente con misure di controllo, come spiegato di seguito. .

Pratiche di prevenzione dei parassiti nell'agricoltura biologica

Per iniziare, spieghiamo quali sono le misure di prevenzione dei parassiti più efficaci nell'agricoltura biologica :

  • Selezione di specie resistenti: scegli varietà di piante che si adattano bene all'ambiente su cui le coltiveremo, poiché cresceranno più forti e più resistenti
  • Uso di semi sani e materiali vegetali puliti: i semi devono essere privi di agenti patogeni e i materiali devono provenire da fonti affidabili
  • Migliorare i sistemi di coltivazione: è più vantaggioso ridurre parassiti e malattie, utilizzare sistemi di coltivazione mista, ruotare le colture e utilizzare concimi verdi e colture di copertura
  • Fornire sostanze nutritive al suolo: concimare il terreno moderatamente (non eccessivamente). È anche importante fornire potassio
  • Fornisce materia organica: fornisce microrganismi al suolo, che favoriscono l'aerazione e rendono disponibili le sostanze nutritive per le piante
  • Controlla le erbacce del suolo
  • Usa bene l'acqua: fornisci acqua, ma senza inondarla
  • Mantenere i nemici naturali dei parassiti: esercitare un controllo biologico sugli agenti patogeni
  • Pianifica un calendario delle colture ea densità adeguate: può ridurre l'incidenza dei parassiti
  • Utilizzare misure sanitarie: quando vengono rilevate parti infette, rimuoverle, in modo che non si diffonda

Misure per combattere i parassiti nell'agricoltura biologica

Sebbene applichiamo correttamente le misure per prevenire parassiti e malattie nell'agricoltura biologica, potrebbero non essere sufficienti per prevenire lo sviluppo di questi problemi nella salute delle colture e delle piante. Quando questi sono sviluppati, le misure dovrebbero mirare ad eliminarle, cosa che può essere fatta attraverso un controllo meccanico o biologico dei parassiti .

Disinfestazione meccanica

  • Trappole di luce: utili per combattere falene, vermi, coltelli e altri insetti notturni
  • Trappole colorate, adesivi: utili per combattere i tripidi adulti.
  • Trappole d'acqua
  • Trappole adesive gialle: utili per combattere mosche bianche, afidi e minatori di foglie.
  • Insaccamento della frutta: impedire così ai moscerini della frutta di deporre le uova sui frutti e di diffondere la peste.

Controllo biologico dei parassiti

  • Rilasciare nemici naturali di parassiti: come coccinelle o sifidi, che sono predatori naturali di afidi.
  • Batteri come Bacillus thuringiensis (Bt): disponibili in commercio nei pesticidi.
  • Funghi che eliminano gli insetti: come Beauveria bassiana . È venduto commercialmente.
  • Produzione e uso domestico di pesticidi naturali: i pesticidi possono essere fabbricati con varie piante come aglio o nicotina.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come combattere i parassiti nell'agricoltura biologica, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

Malattie comuni del cavalier King Charles spaniel
2019
Nomi per cani husky siberiani
2019
Lavaggio del cane a Bilbao
2019