Come avvicinarsi a un cane sconosciuto?

Vedi i file dei cani

Normalmente quando vediamo un cane vogliamo avvicinarci per toccarlo, abbracciarlo o giocarci. Tuttavia, ogni cane ha una personalità diversa, quindi mentre alcuni sono molto fiduciosi e socievoli, altri sono più riservati e non amano il contatto con persone che non conoscono.

Se saltiamo su una persona pelosa senza sapere quale sarà la sua reazione, può renderlo nervoso, scappare o diventare aggressivo. Ecco perché su milanospettacoli.com vogliamo mostrarti le linee guida di base in modo che tu sappia come affrontare un cane sconosciuto senza sopraffarlo o correre rischi.

Linguaggio del corpo

Prima di avvicinarsi a un cane sconosciuto è molto importante sapere come interpretare il linguaggio del corpo canino. I cani sono animali molto espressivi e in base al loro atteggiamento possiamo sapere se è conveniente o non avvicinarsi a lui.

Sì, devi avvicinarti:

  • Ha una postura rilassata e calma.
  • La coda rimane rilassata, mai tra le gambe o in alto.
  • Annusa i tuoi dintorni con calma.
  • Evita i nostri occhi e comportati correttamente.
  • Se ci avviciniamo e parliamo con lui, muovi la coda.
  • È interessato alle persone e cerca un contatto sociale in modo positivo.

Non dovresti avvicinarti:

  • Cerca di scappare da te stesso o nasconderti dietro il suo proprietario.
  • Gira la testa ed evita costantemente.
  • Rilassati e sbadiglia.
  • Ha gli occhi socchiusi.
  • Setola il lombo.
  • Mostra i tuoi denti e ringhia.
  • Ha orecchie e coda tese.

Avvicinati a un cane sconosciuto

Ogni volta che vediamo un cane vogliamo accarezzarlo e fare amicizia con lui. Ma sebbene i cani siano animali sociali, non è sempre noto come avvicinarsi a un cane sconosciuto e in molte occasioni commettiamo errori . Qui ti diamo le chiavi in ​​modo che ti avvicini a un cane che non conosci:

  1. Chiedi al proprietario del cane se puoi avvicinarti . Saprà meglio di chiunque altro se il suo cane è socievole o, al contrario, è più timido e non gli piace essere avvicinato.
  2. Avvicinati lentamente, senza correre, dando al cane il tempo di vedere che ci stiamo avvicinando e non siamo sorpresi. È preferibile che non ci avviciniamo frontalmente o dietro, ma di lato.
  3. Non guardare direttamente negli occhi per molto tempo, poiché il cane può interpretarlo come una minaccia alla propria sicurezza o a quella del suo proprietario.
  4. Prima di avvicinarti, parlagli con un tono acuto, in modo rilassato e piacevole, in modo che non senta che lo stai rimproverando o dicendo qualcosa di brutto, deve essere tutto positivo.
  5. È importante non invadere lo spazio personale del cane, quindi quando saremo a distanza di sicurezza porteremo la tua mano e ti mostreremo i palmi delle mani, in modo che tu possa annusarli e familiarizzarci con noi. È anche utile implicare che non abbiamo cibo o niente nascosto. Tieni presente che a molti cani, come accade alle persone, non piace invadere il loro spazio, quindi dovresti evitare di saltarci sopra completamente, coprendolo sopra o toccando una parte del corpo inaspettatamente.
  6. Se il cane accetta la tua compagnia, si avvicinerà a se stesso e inizierà a annusarti. In questo momento puoi iniziare ad accarezzarlo lentamente e con calma per non esaltarlo. Puoi iniziare ad accarezzare il collo. Ricorda che se non si avvicina non dovresti forzarlo e non dovresti mai coprirlo sopra.
  7. Se ha un odore calmo, puoi chinarti per essere alla tua altezza e farlo sentire più a tuo agio. Inoltre, non dovresti mettere le ginocchia o le mani sul pavimento, in modo che se il cane ha un atteggiamento inaspettato, puoi reagire in tempo.
  8. Non abbracciarlo mai o baciarlo . Contrariamente a quanto pensano le persone, ai cani non piace essere abbracciati, poiché ciò li blocca e non li lascia scappare, quindi si sentono stressati.
  9. Dedica parole gentili e accarezzalo delicatamente, ricorda che, sebbene alcuni cani siano molto ruvidi, altri sono molto delicati e non sono amici che accarezzano la schiena.
  10. Rafforza le interazioni positive, come essere calmo o permettergli di essere manipolato e, al contrario, non rimproverarlo mai o avere un atteggiamento arisca con lui, non dimenticare che non è il tuo cane.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come affrontare un cane sconosciuto?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione di Istruzione di base.

Raccomandato

Come preparare fungicidi fatti in casa con bicarbonato
2019
Nomi per cani da lepre
2019
Dieta grezza o BARF per gatti - Esempio, benefici e suggerimenti
2019