Città che spariranno sott'acqua con lo scioglimento globale

Il mondo intero deve affrontare grandi sfide. Gli umani sono i soli responsabili della cura del pianeta e sembra che non stiamo andando molto bene. Il riscaldamento globale è una realtà. Le estati stanno diventando più calde e gli inverni sono più caldi. Il clima sta cambiando in tutto il mondo a un ritmo frenetico le cui conseguenze saranno devastanti per tutta l'umanità. Non stiamo parlando dell'apocalisse, ci riferiamo al disgelo globale.

In effetti, l'aumento della fusione globale minaccia seriamente la costa del pianeta, il che si traduce in effetti pratici che un aumento del livello del mare sommergerebbe alcune delle città più importanti di ogni continente. Questo è un problema serio che avrà un impatto brutale sulla vita di tutte le persone, tutti gli angoli e tutte le nazionalità. Naturalmente, anche l'economia sarà gravemente impoverita e le catastrofi ambientali saranno più frequenti e gravi. In, mostriamo quelle città che possono scomparire sott'acqua dal disgelo globale .

Quali città potrebbero scomparire a causa dello scioglimento del pianeta

Secondo l'ultimo rapporto pubblicato da National Geographic, se non riduciamo le emissioni di CO2 nell'atmosfera, tra circa 5.000 anni o forse prima (non lo sapremo ma le generazioni future vivranno nelle loro carni) la temperatura media della Terra aumenterà di circa 14 ° C e tutto il ghiaccio del pianeta si scioglierà completamente. Sai cosa succede quando metti un cubetto di ghiaccio in un forno a microonde? Bene lo stesso ma su scala planetaria. Il risultato: una temuta salita di 66 metri a livello del mare su tutta la superficie terrestre.

Se le previsioni fossero vere, in qualche modo contrastate dalla comunità scientifica, le grandi città situate sulla costa sarebbero letteralmente sotto la superficie del mare. I principali sarebbero

  • Europa: Venezia e Londra e Barcellona, ​​tra gli altri.
  • America: New York, Miami, Montevideo e Rio de Janeiro, sono alcune delle città che potrebbero scomparire o essere inondate in gran parte.
  • Asia: Seoul, Manila e Shanghai, nonché diversi paesi costituiti da piccole isole.
  • Africa: Tunisia e Cairo sarebbero le città africane più colpite.
  • Oceania: interi paesi costituiti da isole, come Palau e le Isole Salomone, oltre a Melbourne e Sydney, in Australia, e Wllington e Christchurch, in Nuova Zelanda.

L'immagine non è molto promettente. È vero che l'orizzonte temporale è troppo lontano, non soffriremo direttamente, né i nostri figli, né i figli dei nostri figli, ma se partiamo per domani le soluzioni arriveranno in un giorno che sarà troppo tardi. Non possiamo permetterci di continuare a cercare un altro posto come se nulla fosse successo qui. Sta accadendo e l'inquinamento è ancora nell'aria. Dobbiamo agire ora per salvare il pianeta dal futuro e non diventare la generazione responsabile della sua distruzione.

Scopri in questo altro articolo le conseguenze del disgelo dei poli.

Città d'Europa che spariranno a causa del disgelo globale

Con un tale aumento del livello dei mari e degli oceani, le seguenti città sarebbero inondate dall'acqua di fusione in Europa:

  • Londra
  • Venezia
  • Barcellona
  • Lisbona
  • Roma

Inoltre, paesi come i Paesi Bassi e la Danimarca sarebbero quasi completamente allagati.

Città d'America che rimarranno sott'acqua di fusione

Nel caso del Nord America, la penisola della Florida sarà quella che prenderà la parte peggiore, lasciandola completamente sommersa sott'acqua. Città affollate come Miami spariranno letteralmente dalla mappa, mai meglio. Né New York (foto dell'intestazione), Washington, San Diego, San Francisco e Los Angeles. Tutti pagherebbero per questi effetti disgelo.

In Sud America, anche città come Buenos Aires, Rio de Janeiro, Montevideo o Lima sarebbero sott'acqua.

Le città asiatiche rischiano di essere allagate dal disgelo

Se i livelli degli oceani e dei mari aumentassero quanto previsto se seguiti a questo ritmo, le seguenti città asiatiche verrebbero allagate :

  • Pechino
  • Shanghai
  • Tokyo
  • Seoul
  • Hong Kong
  • Manila

Inoltre, paesi molto costieri o insulari potrebbero scomparire completamente o mantenere l'acqua fino al collo, come potrebbe essere il caso di Singapore e del Giappone.

Città in Africa che potrebbero scomparire a causa del disgelo

L'Africa sarà il continente che resisterà meglio all'innalzamento del livello delle acque. Tuttavia, l'effetto del disgelo avrebbe raggiunto il nord con la Tunisia e il Cairo, nonché sulla costa occidentale che avrebbe avuto un impatto sulle città circostanti il Golfo di Guinea, come Dakar.

Città in Oceania che rischiano di scomparire a causa del disgelo

Infine, l'Australia che è ancora un'isola gigantesca non sarà salvata dalle inondazioni che copriranno importanti città della sua geografia come Sydney, Adelaide e Melbourne. Inoltre, altri paesi di questo continente formati da piccole isole potrebbero scomparire completamente, come Tuvalu, Isole Salomone, Figi, Micronesia o Palau . Anche la Nuova Zelanda sarebbe parzialmente allagata, città mancanti come Wellington e Christchurch.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Città che scompariranno sott'acqua a causa del disgelo globale, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Cambiamenti climatici.

Raccomandato

5 sintomi che un cane sta per morire
2019
Qual è l'impatto ambientale del consumo di carta?
2019
Il mio coniglio non mangia fieno
2019