In che modo il riscaldamento globale influisce sugli esseri viventi

Il riscaldamento globale è ora diventato un problema, poiché l'aumento della temperatura del pianeta sta accelerando e, inoltre, a un ritmo esponenziale. Questo riscaldamento è nella natura della Terra, fa parte dei suoi cicli oltre che del raffreddamento, ma gli esseri umani, con varie attività inquinanti, contribuiscono a questo processo di aumento della temperatura che viene accelerato in modo significativo.

Gli impatti sono diversi: ghiacciai che si sciolgono, aumenti del livello del mare, foreste pluviali che si seccano e così via. Tuttavia, in questo articolo, ci concentreremo su ciò che il riscaldamento globale influenza gli esseri viventi .

In che modo il riscaldamento globale influisce sugli animali

Nel corso della storia della Terra ci sono stati periodi interglaciali e periodi di riscaldamento globale . Questi cambiamenti climatici sono attribuibili, in parte, all'asse di inclinazione della Terra e della sua orbita rispetto al Sole, cosa che provoca un raffreddamento nelle alte latitudini dell'emisfero settentrionale durante i mesi estivi.

È possibile che parte del riscaldamento, o almeno la sua accelerazione, sia dovuta alla grande quantità di gas serra . Questi gas, mantenendo un certo equilibrio, hanno permesso e consentono alla Terra di essere abitabile, sebbene i suoi livelli siano variati nel corso della storia.

Negli ultimi due secoli, la concentrazione di questi gas sta aumentando esponenzialmente a causa di varie attività umane, causando l'inversione della tendenza del clima terrestre e provocando un maggiore riscaldamento globale .

Qualsiasi processo vitale in un organismo è influenzato dalla temperatura, sia a livello del metabolismo che della sua riproduzione, della sua area di distribuzione, delle sue modalità di riproduzione, sopravvivenza, fisiologia o comportamento.

Per quanto riguarda l'influenza della temperatura ambientale, la prima cosa è distinguere gli animali comunemente chiamati animali a sangue caldo o endoterme (mammiferi, uccelli) che sono in grado di produrre calore metabolico, da quelli che non sono in grado di produrlo, cioè, animali o ectotermi a sangue freddo (invertebrati, anfibi, rettili e pesci). Sebbene tutti gli animali siano influenzati dalla temperatura, sono i secondi più vulnerabili e, in molti casi, con intervalli di temperatura ottimali molto stretti, come accade ad esempio in alcuni pesci, limitandone la sopravvivenza.

Nel caso delle specie vegetali sono ancora più influenzati dalla temperatura rispetto agli animali.

Esempi di animali colpiti dal riscaldamento globale

Le specie devono adattarsi a queste nuove condizioni o migrare verso altri territori. È stato visto che c'è uno spostamento delle specie dal loro luogo di origine verso i poli o verso latitudini più elevate, dove le temperature sono più fredde. Ciò può anche essere correlato alle invasioni di specie al di fuori dei loro intervalli di distribuzione e alle loro conseguenze. Ad esempio, ci sono già malattie trasmesse dalle zanzare dall'Asia o dall'Africa che si stanno espandendo in altri continenti.

Ci sono uccelli che hanno dovuto far avanzare le stagioni riproduttive alla primavera, uccelli migratori che hanno iniziato i loro viaggi prima, alberi in Europa che in seguito iniziano a cambiare il colore delle loro foglie durante la caduta, specie vegetali che invadono ecosistemi che non sono proprio, le barriere coralline che stanno sbiadendo a causa dell'aumento della temperatura o del caso di Krill (cibo di molti animali marini), il cui campo di riproduzione sta diminuendo a causa della riduzione dei ghiacciai in Antartide.

Tuttavia, è impossibile per molte specie adattarsi o migrare, il che porta alla loro estinzione, aggravando ulteriormente l'attuale perdita di biodiversità globale.

In che modo il cambiamento climatico influisce sugli animali: specie ibride

Poiché le specie stanno cambiando le loro sfere di distribuzione, le specie che erano milioni di anni fa si stanno ora radunando, che insieme ai cambiamenti nelle loro stagioni riproduttive (facendole coincidere spesso con quelle di un'altra specie) le stanno facendo iniziare apparire ibridi, prodotti della loro traversata. Anche se questo non è nuovo, come nel caso del mulo o del pompelmo, questo processo è attualmente in aumento.

Uno degli esempi è quello del rospo europeo ( Bufo bufo ) e del rospo delle Baleari ( Bufotes balearicus ) , distribuiti in diverse aree dell'Italia meridionale e delle Isole Baleari. In uno studio recente, si è visto che queste specie erano in grado di accoppiarsi e riprodursi e, nel loro sviluppo embrionale in laboratorio, sono emersi nuovi girini con malformazioni e incapaci di completare la metamorfosi o la riproduzione della trota europea con la trota iridea una specie molto invasiva).

Se vuoi leggere altri articoli simili a Come il riscaldamento globale influisce sugli esseri viventi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali in via di estinzione.

Raccomandato

Sigilli in pericolo di estinzione
2019
Dove acquistare i pannelli solari a Barcellona
2019
Veterinari JC1
2019