In che modo il fumo di tabacco influisce sugli animali?

Anche il fumo di tabacco influisce negativamente sugli animali, ma fino a che punto? Sappiamo tutti le conseguenze sulla salute che il tabacco può causare nei fumatori, tuttavia, siamo consapevoli del danno che provoca anche negli animali? Sì, i nostri partner pelosi sono anche considerati fumatori passivi, come nel caso dei bambini e delle persone che non fumano ma si riferiscono alle persone che lo fanno.

Il fumo di sigaretta contiene circa 4, 7 mila sostanze nocive, tra cui nicotina e monossido di carbonio, altamente dannose per l'organismo se inalato. Se vuoi conoscere tutte le informazioni relative a questo problema e scoprire come il fumo di tabacco colpisce cani e gatti e il resto degli animali domestici, su milanospettacoli.com te lo diciamo.

Animali come fumatori passivi

Il fumatore passivo è considerato qualsiasi essere vivente che può inalare indirettamente o essere in contatto con il fumo di tabacco e, di conseguenza, con le sostanze nocive che lo compongono. Sebbene non assorba direttamente il fumo di sigaretta, un fumatore passivo può correre gli stessi rischi del fumatore stesso, in modo che gli animali domestici siano esposti agli stessi problemi di salute dei loro proprietari quando fumano.

In generale, gli animali domestici tendono a stare con i loro compagni umani, i cani adorano seguirli ovunque e i gatti giacciono su di loro, per esempio. Per gli animali, non c'è niente di meglio che condividere ogni secondo con il tuo migliore amico. Pertanto, quando vivono con i fumatori, sono totalmente esposti a tutte le sue conseguenze.

Se il fumatore è abituato a fumare all'interno della casa, l'aria in quell'ambiente può contenere il triplo di nicotina e monossido di carbonio e fino a 50 volte più sostanze cancerogene del fumo del tabacco che il fumatore stesso inala. Ciò è dovuto alle prestazioni del filtro per sigarette, che immagazzina gran parte dei composti nocivi. Quindi, vediamo come il fumo di tabacco influisce indirettamente sugli animali, ma è ugualmente dannoso.

Conseguenze del fumo di tabacco negli animali

Se analizziamo il sistema respiratorio degli animali, vediamo che è molto simile al nostro e, quindi, non è difficile capire che possono soffrire degli stessi problemi di salute di un fumatore passivo umano e persino del fumatore stesso. Come per gli esseri umani, quando gli animali sono sottoposti a un ambiente pieno di fumo di tabacco, finiscono per inalarlo e la loro pelle è in costante contatto con tutte le sostanze nocive che lo compongono e possono causare gravi danni al loro corpo . Successivamente, illustreremo in dettaglio come il fumo di tabacco influisce su cani, gatti e altri animali domestici come conigli, cavie, uccelli ...

irritazioni

Le irritazioni sono i segni più comuni che hanno i fumatori passivi come gli animali. In questo modo, possiamo osservare tosse, irritazione oculare, congiuntivite in cani e gatti o prurito agli occhi. Allo stesso modo, non sorprende che la stessa inalazione del fumo di tabacco causi nausea negli animali e di conseguenza una perdita di appetito. Questi sintomi possono essere aggravati quando l'animale vive in un ambiente in cui il fumatore di solito fuma in casa, mantenendo gli spazi chiusi, perché le concentrazioni di composti tossici sono ancora più elevate.

Malattie respiratorie

Come per gli esseri umani, gli animali considerati fumatori passivi sono più suscettibili degli altri a soffrire di problemi respiratori a causa dell'accumulo di sostanze tossiche nei loro polmoni, un fatto che provoca un'alterazione del normale funzionamento degli organi respiratori. La bronchite e l'asma sono le complicazioni più comuni negli animali da compagnia a lungo termine, patologie che, se non trattate correttamente, possono diventare gravi e persino fatali. Per ulteriori informazioni, consultare il nostro articolo sui sintomi e il trattamento dell'asma nei gatti.

Cancro al polmone

Questa malattia mortale che colpisce anche gli animali può svilupparsi a seguito di inalazione di fumo per un periodo di tempo prolungato. Pertanto, quando vediamo come il tabacco influisce sugli animali, osserviamo come i casi di cancro stanno diventando più evidenti.

Quando si verifica un accumulo di composti tossici nei polmoni, il materiale genetico delle cellule può subire alterazioni, causando una crescita disordinata e incontrollata delle stesse e portando alla formazione di tumori maligni. In questo modo, vediamo come il cancro al polmone è il più comune, tuttavia, non è l'unico che può essere generato.

Sinusite cronica

La sinusite cronica è una delle patologie più frequenti tra i fumatori, a causa della distruzione delle cellule della mucosa respiratoria a seguito dell'inalazione di composti tossici del tabacco, un fatto che vediamo anche riflesso negli animali da compagnia considerati fumatori passivi. Essendo la mucosa respiratoria degli animali più sensibile della nostra, sono anche più sensibili dei fumatori stessi a svilupparla e sperimentare le complicazioni che questa condizione comporta.

Disturbi cardiovascolari

Allo stesso modo in cui un fumatore tende a sviluppare malattie cardiovascolari fumando, anche i suoi animali domestici possono farlo. Con il passare del tempo, il cuore presenta sempre più difficoltà a pompare correttamente il sangue e le arterie diventano meno elastiche, producendo alterazioni che possono portare l'animale a soffrire di insufficienza cardiaca e / o vescicolare. Queste conseguenze possono essere complicate e favorite da altri fattori come l'età avanzata dell'animale.

Come impedire al tabacco di colpire gli animali

Ora che sai come il fumo di tabacco colpisce cani, gatti e altri animali domestici, probabilmente vorrai sapere come evitare il verificarsi dei problemi di salute sopra menzionati. Bene, la cosa più appropriata sarebbe porre fine alla causa direttamente smettendo di fumare, poiché migliorerà sia la salute degli animali che il fumatore stesso. Tuttavia, se questa alternativa non può essere effettuata, la cosa più consigliabile è tenere gli animali il più possibile lontani dal fumo di tabacco, nonché fumare negli spazi aperti e ventilati, evitando di farlo all'interno della casa.

Un altro fattore importante da tenere presente per evitare che il tabacco colpisca cani e gatti è la corretta manutenzione dei mobili . Le sostanze tossiche presenti nel fumo possono accumularsi su superfici come tappeti o divani, con i quali gli animali hanno un contatto diretto attraverso la pelle e lecca, quindi mantenerli completamente puliti e privi di fumo è essenziale per prevenire lo sviluppo di problemi citato nella sezione precedente.

Se sei un fumatore, non esitare e proteggi il tuo migliore amico offrendo le migliori cure e, soprattutto, assicurandoti di inalare la minima quantità di tabacco possibile o nessuna. Ricorda che è in gioco la tua salute e anche la tua.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a In che modo il fumo di tabacco influenza gli animali?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019