In che modo il cambiamento climatico influisce sulla biodiversità

I cambiamenti climatici stanno producendo numerosi sequel sul nostro pianeta, come l'aumento delle temperature attraverso il riscaldamento globale, lo scioglimento del ghiaccio dei poli con il conseguente aumento del livello del mare e forti fenomeni meteorologici. Tuttavia, vi è un'altra conseguenza che sembra essere meno conosciuta, e cioè che il cambiamento climatico sta influenzando negativamente molte specie la cui sopravvivenza è compromessa, cioè sta influenzando la biodiversità del pianeta. Cosa sta succedendo a queste specie? In spieghiamo come i cambiamenti climatici influenzano la biodiversità .

Cos'è la biodiversità?

Potremmo definire la biodiversità come tutta la variabilità degli esseri viventi, siano essi animali o piante, che si trovano sulla Terra, compresi gli ecosistemi e i complessi di cui fanno parte, come praterie, steppe, foreste o ecosistemi acquatici interni e marinai, tra gli altri. Pertanto, è l'intera varietà biologica del pianeta, sebbene possiamo anche riferirci alla varietà di esseri viventi di una specifica area del pianeta.

Quanto è importante la biodiversità

La biodiversità che compone gli ecosistemi fornisce numerosi beni e servizi essenziali per la sopravvivenza dell'essere umano. Molte comunità rurali hanno bisogno dei benefici che l'ambiente naturale porta al loro stile di vita.

Ma questa biodiversità, indipendentemente dai suoi benefici per noi, ha un valore intrinseco in sé . Inoltre, gli ecosistemi svolgono un ruolo fondamentale nei processi biogeochimici responsabili del funzionamento dei sistemi terrestri.

Che cos'è il cambiamento climatico?

Il cambiamento climatico è il nome dato al cambiamento nei modelli meteorologici dell'intero pianeta Terra, quando si verifica in modo significativo e dura nel tempo, estendendosi per un periodo di tempo variabile, che può durare da decenni a milioni di anni

La variabilità del clima è qualcosa di per sé normale, poiché si è sempre verificata sul nostro pianeta, la più importante sono le variazioni che si sono verificate nei cicli glaciale e interglaciale, che sono avvenute da oltre 100.000 anni. Tuttavia, attualmente queste variazioni climatiche sono state aumentate principalmente per cause umane. Di conseguenza, gli scienziati stanno attualmente lavorando per capire com'era il clima passato e, quindi, per essere in grado di fare un'approssimazione di come potrebbe essere in futuro, grazie all'elaborazione di un record climatico.

Quali effetti ha il cambiamento climatico sulla biodiversità

La perdita di biodiversità ha diverse cause tra cui:

  • Lo sfruttamento eccessivo dell'ambiente naturale.
  • Perdita di habitat di specie.
  • L'inquinamento dell'ambiente.
  • L'introduzione di specie esotiche invasive.
  • Gli effetti del cambiamento climatico, che probabilmente prima della fine del secolo, saranno considerati la causa principale della perdita di diversità biologica.

I cambiamenti climatici stanno influenzando sempre più la capacità di sopravvivenza di numerose specie incapaci di adattare le loro esigenze a nuove condizioni ambientali (migrando, cambiando i loro modelli di comportamento o attraverso modifiche genetiche, che comportano uno spazio temporale molto elevato), La sua conservazione è difficile. Ciò è particolarmente evidente nelle popolazioni di specie con un basso numero di individui o popolazioni che, a causa del luogo in cui vivono (come isole, zone di alta montagna o penisole), non sono in grado di trasferirsi in altri habitat simili.

Il cambiamento climatico ha molti punti di azione sulla biodiversità delle specie. Alcuni dei punti che rispondono al modo in cui i cambiamenti climatici influiscono sulla biodiversità sono:

  • Altera le funzioni di base degli esseri viventi, come il loro tasso di crescita o i loro modelli di comportamento.
  • Produce cambiamenti nelle popolazioni di specie, modificandone le dimensioni o la struttura.
  • Colpisce la struttura degli ecosistemi e i cicli in cui intervengono, come i processi di decomposizione, i cicli e il riciclo dei nutrienti, i flussi d'acqua o le interazioni interspecifiche (tra le specie).
  • Modifiche paesaggistiche degli ecosistemi.
  • Cambiamenti nell'intensità e nei regimi di queste alterazioni che colpiscono specie ed ecosistemi.

Se questi cambiamenti continuano a verificarsi sempre più intensamente, la biodiversità sarà seriamente minacciata con gravi conseguenze, come l'estinzione di un gran numero di specie.

Soluzioni per la perdita di biodiversità a causa dei cambiamenti climatici

Tutte le azioni volte a preservare la biodiversità devono avere come premessa principale la capacità di adattamento ai cambiamenti climatici delle specie. A tal fine, un punto chiave sarebbe integrare le politiche di conservazione della biodiversità e quelle volte a mitigare i cambiamenti climatici.

L'Unione europea ha proposto una serie di misure per far fronte a questi effetti sulla biodiversità e sugli ecosistemi dei cambiamenti climatici. Questi propongono di proteggere l'integrità dei diversi ecosistemi, nonché la loro capacità di riprendersi da queste condizioni avverse (resilienza). D'altro canto, le decisioni prese dovrebbero incoraggiare la conservazione delle aree naturali, in particolare delle aree naturali protette, che stanno aumentando.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come i cambiamenti climatici influiscono sulla biodiversità, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di cambiamenti climatici.

Raccomandato

Rimedi domestici per i vermi di cane
2019
Mangime per cavie in base all'età
2019
Tipi di pastore belga
2019