Che cos'è la materia organica e inorganica ed esempi

In chimica distinguiamo fondamentalmente due tipi di materia: materia organica e materia inorganica. Ognuno ha le sue caratteristiche e soprattutto diverse funzioni in natura. Uno è caratteristico degli esseri viventi e l'altro di materiali non viventi, sebbene ci sia parte della composizione simile. Cioè, alcuni elementi chimici sono presenti nei due tipi di materia ma in proporzioni molto diverse.

In spieghiamo cos'è la materia organica e inorganica, illustrata con esempi .

Cos'è la materia organica - definizione

La materia organica è quella materia che è composta per la maggior parte da atomi di carbonio (C), idrogeno (H) e ossigeno (O). Ciò non significa che la materia organica non possa includere prontamente elementi come lo zolfo (S) o il fosforo (P), ma ovviamente non sono la sua composizione maggioritaria. I loro legami sono quasi sempre covalenti e la loro struttura è ampia e complessa. È sintetizzato da esseri viventi .

Esempi di materia organica

All'interno della materia organica, distinguiamo diversi gruppi principali che dipendono dalla struttura chimica, che a sua volta determina le loro proprietà. Questi sono alcuni esempi di materia organica secondo questi gruppi:

Carboidrati o zuccheri

I carboidrati ricevono questo nome perché sono composti esclusivamente da catene di carbonio in cui sono accoppiati atomi di idrogeno e ossigeno (componenti dell'acqua o H2O). I monosaccaridi o gli zuccheri semplici possono essere divisi in diversi gruppi in base al numero di carboni che hanno nel loro "scheletro". Quindi, troviamo triosa, tetrosa, pentose ed esosi. Inoltre, queste catene possono diventare anelli; In effetti, è così che si trovano solitamente in una soluzione, cioè in qualsiasi essere vivente. L'esempio paradigmatico di un esosio ciclico è il glucosio, lo zucchero usato per immagazzinare energia. Alcuni monosaccaridi hanno la capacità di legarsi formando lunghe catene con rami, che sono chiamati polisaccaridi. Pertanto, le unità di glucosio (monosaccaride) vengono convertite in catene di glicogeno (polisaccaride), che viene immagazzinato nel nostro fegato e nei nostri muscoli e funge da serbatoio di energia rapido e facile da mobilitare. La cellulosa è anche uno di questi polisaccaridi.

Lipidi o grassi

I lipidi sono formati, almeno in parte dalla loro struttura, da lunghe catene di carbonio sature di idrogeno. Pertanto, un triacilgliceride, uno dei lipidi di cui avete sicuramente sentito parlare, è formato da tre di queste catene terminate in un gruppo acido, che si lega a un'unità di glicerina (molecola corta a tre atomi di carbonio). Un altro dei lipidi più importanti è il colesterolo, un elemento essenziale per la vita. I lipidi funzionano anche come un serbatoio di energia (più difficile da mobilitare rispetto al glicogeno). Hanno anche un ruolo strutturale importante: sono il componente principale di tutte le membrane cellulari.

proteina

L'unità base della proteina è l'amminoacido, una molecola che oltre al carbonio, all'idrogeno e all'ossigeno include anche almeno l'azoto. Sebbene siano stati scoperti alcuni aminoacidi più rari, di solito parliamo di un totale di 20 diversi aminoacidi, tra cui lisina (Lys), prolina (Pro) o acido aspartico (Asp). Gli aminoacidi possono formare lunghe catene che si piegano su se stesse, acquisendo strutture elicoidali, laminari o globulari, che a loro volta possono essere combinate in complesse sovrastrutture. Il ruolo di base delle proteine ​​è strutturale e funzionale, ovvero formano la maggior parte del supporto molecolare e delle strutture enzimatiche.

Acidi nucleici

Gli acidi nucleici comprendono acido desossiribonucleico (DNA) e tutte le varianti di acido ossiribonucleico (RNA). Oltre all'azoto includere fosfato. L'unità principale è il ribonucleotide (desossi), che, come proteine ​​e zuccheri, si uniscono per formare lunghe catene. Negli acidi nucleici, le catene generalmente adottano una struttura elicoidale o globulare. Sono di vitale importanza, poiché conservano e recuperano tutte le informazioni contenute nella cellula .

Altri esempi di materia organica

Qui troviamo vitamine, ormoni, piccoli idrocarburi come il metano (CH4) e, in generale, una grande varietà di molecole che, sebbene possano non essere particolarmente abbondanti, possono svolgere ruoli essenziali per la vita .

Come abbiamo visto, questi sono elementi essenziali per la vita, ma se vuoi saperne di più, ti consigliamo di leggere questo altro articolo sulle caratteristiche del pianeta Terra che rendono possibile la vita.

Che cos'è la materia inorganica?

La materia inorganica è quella materia non formata fondamentalmente da C, H e O (sebbene possano trasportare questi elementi nella loro composizione), e i loro legami sono principalmente di tipo ionico o metallico. Sebbene questi elementi siano anche negli esseri viventi, lo fanno in piccole proporzioni e, soprattutto, sono "al di fuori di essi", in materiali inerti.

Esempi di materia inorganica

La materia inorganica è sostanzialmente classificata in base al numero di elementi che compongono la molecola . Quindi, come esempi di materia inorganica troviamo:

Gas e metalli nobili

I gas nobili sono in forma atomica, poiché non devono combinarsi con altri atomi per rimanere stabili. D'altra parte, i metalli possono essere raggruppati in reti che includono molti atomi, ma possono essere tutti dello stesso elemento. Esempi di gas nobili sono l'elio (He) o l'argon (Ar). Troviamo anche metalli come ferro (Fe) o alluminio (Al).

Composti binari

Sono formati da due atomi di elementi diversi. Troviamo sali binari, ossidi metallici e idruri metallici. Ad esempio, l'ossido di zolfo (SO3) è un elemento molto inquinante.

Composti ternari

Sono combinazioni di tre elementi, come idrossidi (come potassio o idrossido di potassio, KOH) o acidi forti, ad esempio acido solforico (H2SO4), entrambi importanti agenti corrosivi.

Per espandere ulteriormente le informazioni su questo argomento, raccomandiamo di leggere questo altro articolo in cui ci sono esempi più semplici di quale sia la differenza tra esseri viventi ed esseri inerti, cioè quelli composti da materia organica e materiali composti da materia inorganica

Se desideri leggere altri articoli simili a Che cos'è la materia organica e inorganica ed esempi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Nomi di gatti famosi
2019
I migliori addestratori di cani a casa a Barcellona
2019
Suggerimenti per l'adozione di un coniglio
2019