Caratteristiche del legno di pino

Il legno di pino è uno dei più utilizzati nei lavori di carpenteria, quindi ha molteplici applicazioni. Di solito viene utilizzato per realizzare mobili, strutture interne o esterne, assi e impiallacciature decorative. A seconda dell'origine, si distinguono diverse varietà di pino. Il pino selvatico è comune in assi e tavole, pino radiata per legno lungo e corto e pino gallego per cassaforma. Vediamo di seguito quali sono le caratteristiche del legno di pino.

Com'è la pineta

Essendo un legno tenero, i mobili o i pavimenti di questo materiale non sono considerati molto resistenti. Tuttavia, questo materiale naturale è essenziale nelle strutture o posto sotto il parquet (rastreles). Il legno è un materiale che si espande e si contrae in base alle condizioni di temperatura e umidità. Ecco perché esiste il rischio che si spezzi.

Va anche tenuto presente che uno dei difetti più comuni in questi boschi sono i nodi, che sono i principali responsabili delle fessurazioni o deformazioni del legno, quindi a volte può essere consigliabile rimuoverli e unire più pezzi che non hanno queste formazioni .

D'altra parte, sono più sensibili ai funghi e ad altri insetti xilofagi. Per risolvere questo problema, sono necessari trattamenti efficaci e che ne consentano l'uso in ambienti esterni. Tuttavia, non è consigliabile utilizzare legno di pino se sarà esposto continuamente e direttamente alle intemperie, prima di essere trattato con un prodotto protettivo.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle caratteristiche del legno di pino, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019