Cani da salvataggio in acqua: eroi a quattro zampe

Vedi i file dei cani

Quando parliamo di cani da salvataggio è inevitabile pensare all'acqua e alla neve. Possiamo contare sull'aiuto di questi animali quando effettuano un salvataggio, dal momento che hanno abilità di localizzazione incredibilmente superiori alla nostra. Parliamo di un naso fino a 100.000 volte più efficace di quello umano e di una capacità di nuoto con resistenza al freddo e al potere di rimorchio che è anche molto superiore.

In questo articolo di milanospettacoli.com vogliamo dirti come fanno questo lavoro e di cosa hanno bisogno, oltre a mostrarti che per questi cani da salvataggio in acqua è molto più di un gioco. Conosciamoli e impariamo tutto su questa disciplina che sempre più cani praticano:

Le razze di cani di salvataggio in acqua più popolari

All'interno delle razze più scelte, abbiamo i giganti degli occhi languidi di cui è impossibile non innamorarsi, parliamo di Terranova, una razza molto adattabile al salvataggio in acqua. Ci sono altre razze che possono anche eseguire questo tipo di addestramento come il golden retriever, il labrador o il cane da caccia in mare spagnolo, tra i più popolari.

La gara di Terranova è quella scelta dagli esperti per alcune caratteristiche che non possiamo non evidenziare. Abbiamo esemplari femminili che pesano 55 kg e i maschi si avvicinano a 70 kg. D'altra parte, hanno una grande forza portante e tensiva nell'acqua, essendo in grado di trainare circa 1.500 kg con un'alta resistenza al freddo, molto importante nei paesi nordici, dove le temperature diventano impossibili da sopportare per gli esseri umani umana.

Hanno una struttura fisica perfettamente adattata, grazie al suo cappotto a doppio strato che isola la pelle e impedisce che si bagni anche se è immersa. Un altro vantaggio che il Terranova ha di fronte agli altri cani risiede nelle sue zampe palmate con membrane interdigitali, più larghe rispetto al resto delle razze canine, che gli consente di nuotare più velocemente, simile a quello delle anatre, e con una maggiore potenza di Il calcio nel nuoto. Questi cani possono nuotare per ore, trainare le barche con le persone e risolvere i soccorsi da soli a causa del proprio istinto.

Un altro dei suoi vantaggi che non possiamo non menzionare, quando si riferisce ai migliori cani da salvataggio in acqua, è la formazione della sua testa, insieme all'allineamento dei suoi occhi, che danno uno sguardo diretto al suo obiettivo di salvataggio. Aggiungendo tutte queste caratteristiche, oltre a un carattere docile e un'intelligenza superiore durante l'apprendimento di nuovi concetti, la Terranova è la razza più scelta per questa attività. Questo non significa che altre razze possano fare bene questo lavoro e noi li addestriamo per questo.

Addestramento del cane da salvataggio

L'allenamento fisico inizia con esperti dell'anno di vita . Dobbiamo avere i muscoli pronti per iniziare ad addestrare il cane da salvataggio in acqua senza ferire il nostro "studente". Non dobbiamo solo forgiare la muscolatura, ma anche lavorare sulla capacità aerobica e sull'attenzione del nostro piccolo.

Esistono 2 tipi di addestramento per i cani da salvataggio in acqua:

  • Sport-ricreativo, per chiunque voglia trascorrere del tempo in acqua con il proprio cane.
  • Operativo, destinato a lavori di salvataggio o gruppi di soccorso dedicati alla sicurezza sociale.

La migliore formazione viene impartita nelle scuole specializzate dei primi soccorritori, quindi dovremmo cercare quella più vicina a noi e che offre un corso completo e affidabile, poiché ci sono in quasi tutti i paesi, specialmente in quelli con mare o fiumi .

La formazione principale è tra il primo e il secondo anno di vita, quindi arriva il miglioramento. Le manovre di salvataggio sono combinate con l'addestramento in acqua, sempre per mano di un bagnino per imparare a rispondere agli ordini emessi. Si tratta di esercizi avanzati di obbedienza, gioco, legame e, soprattutto, ore condivise dal cane e dal bagnino umano che lo addestra. Generalmente coesistono e condividono non solo il lavoro, ma anche gli altri compiti della vita quotidiana.

La squadra di salvataggio di un bagnino è essenziale: devono essere fatti con una muta, guanti e stivaletti e in alcuni casi caschi, qualcosa che dipenderà dal fatto che siano imbarcati o in riva al mare. I cani da salvataggio devono avere un'imbracatura con anelli che offrirà la galleggiabilità necessaria per la loro sicurezza, linea di vita al loro addestratore e riflettori o luci per momenti di scarsa visibilità.

In fondo, sono ancora cani

Abbiamo parlato dei vantaggi che queste razze hanno nel praticare questo tipo di lavoro e ciò è dovuto al fatto che le loro caratteristiche specifiche rendono il lavoro e la formazione che dobbiamo sottoporre loro per avere successo nel loro lavoro. Ma non dobbiamo dimenticare che si tratta di cani molto nobili, ideali per famiglie con bambini e, soprattutto, in famiglie con bambini con disabilità, come l'autismo. La formazione e la capacità di convivere con chi è il tuo allenatore sono di grande beneficio.

La sua natura è "essere un cane semplice" ma non possiamo dimenticare che devono avere un compito, devono sentirsi utili, lo portano nei loro geni e questa sarà la chiave per mantenerli sani. Non possiamo scegliere queste razze e costringerle a vivere in un appartamento, senza alcun lavoro che possano fare, a lungo termine appariranno problemi di comportamento.

L'importanza di consigliare correttamente i nuovi proprietari è ben nota in modo che sappiano che tipo di animale avranno e quali saranno le loro esigenze. Non è che tutti dovrebbero avere una formazione specifica, ma capire l'importanza di assegnare loro un compito o fare attività con loro in modo che siano impegnati.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai cani da salvataggio acquatico: eroi a quattro zampe, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione avanzata.

Raccomandato

Nomi per cani originali e belli
2019
5 razze di cani compatibili con labrador
2019
Institut FP Sanitària Roger de Llúria
2019