Cambia il colore dei fiori

Il colore dei fiori è determinato dalla quantità di pigmenti sia nei petali che nello stelo. Ma c'è un piccolo trucco per modificare il colore originale usando frutta e verdura.

Primo passo per cambiare il colore dei fiori

Seleziona prima la frutta o la verdura che utilizzerai a seconda del colore con cui vuoi modificare i tuoi fiori:

  • Magenta: barbabietola
  • Verde: spinaci
  • Arancia: carota
  • Blu: mirtillo
  • Rosso: fragole
  • Viola: more

Cambia il colore dei fiori passo dopo passo

Se hai deciso barbabietole, spinaci o carote, devi prima bollirle per un quarto d'ora in modo che l'acqua venga tinta con i suoi pigmenti; Nel caso in cui preferisci fragole, more o ciliegie, inizia rimuovendo le foglie e gli steli, quindi taglialo a pezzetti.

  1. In un frullatore, preparare come un frullato con frutta o verdura. Se sono ciliegie, ricorda di rimuovere l'osso prima di liquefarli.
  2. Versa il frullato in una ciotola e aggiungi acqua fino a ottenere un liquido colorato. Per le verdure usa l'acqua dove le hai bollite per sfruttare tutti i pigmenti.
  3. Trasferire la soluzione in un vaso opaco o trasparente se si desidera vedere il liquido colorante, usando un filtro o un filtro per separare le particelle più grandi. Infine, introduci i fiori nel vaso.

In poche ore i vasi conduttivi dello stelo trasporteranno il liquido colorato ai petali e otterrai i fiori per avere lo stesso colore della soluzione. Quando hai il risultato, puoi già passare all'acqua normale, con il tempo i fiori recupereranno il loro tono originale.

Se vuoi sperimentare diversamente, puoi colorare l'acqua con il nero di seppia e il risultato sarà quello dei fiori più scuri.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cambia il colore dei fiori, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Decorazione.

Raccomandato

Alimentazione del cane lupo cecoslovacco
2019
Vivaio fatto con bottiglie di bambù e plastica
2019
Ricard Jardins
2019