Botulismo nei cani - Trattamento, diagnosi e sintomi

Vedi i file dei cani

Il botulismo nei cani è una malattia rara che colpisce il sistema nervoso, causando la paralisi. È legato al consumo di carne in cattive condizioni, sebbene ci siano altre cause, come spiegato in questo articolo da milanospettacoli.com.

Guardare il cibo a cui accede il cane fa parte delle misure preventive. È importante, poiché la prognosi dipenderà da ciascun caso. Alcuni campioni si riprenderanno spontaneamente mentre altri potrebbero subire un esito fatale.

Cos'è il botulismo?

Il botulismo nei cani è una malattia paralizzante acuta . Questo effetto è dovuto all'azione di una neurotossina, cioè una sostanza tossica per il sistema nervoso centrale o periferico. Questa tossina, in particolare, è prodotta dal batterio chiamato Clostridium botulinum, molto resistente nell'ambiente.

Il cane contrae la malattia quando consuma carne in decomposizione. Questo può accadere se mangi carogne o se ti diamo, senza essere a conoscenza, qualsiasi carne che è stata conservata per molti giorni, anche se cotta. Ecco perché dovremmo evitare di dare loro gli avanzi o, almeno, non offrirli se li abbiamo cucinati per giorni. Immondizia e cibo sepolto sono al centro dell'inquinamento. Questo è il motivo per cui il botulismo è più probabile nei cani in ambiente rurale o vagando da soli.

Un altro modo per acquisire il botulismo è l'assunzione di verdure o carni che vengono inscatolate in modo improprio. Infine, dobbiamo sapere che il botulismo nei cani ha un periodo di incubazione che varia da 12 ore a 6 giorni.

Sintomi del botulismo nei cani

Il principale sintomo del botulismo è la paralisi che, inoltre, può evolversi rapidamente, cioè è progressiva. Inizia interessando le zampe posteriori e avanza in avanti. Inoltre, possiamo apprezzare la mancanza di coordinazione, debolezza o cadute . Il cane può finire sdraiato e con debolezza e paralisi in tutti e quattro gli arti e persino nella testa e nel collo. Basta muovere leggermente la coda. Dà la sensazione di essere anestetizzato.

In questi casi di maggiore influenza, il cane non è in grado di cambiare solo posizione o di girare la testa. C'è uno stato di cedimento generalizzato. Anche il tono muscolare diminuirà. Le pupille appaiono leggermente dilatate. La paralisi può influire sulla deglutizione, quindi vedremo la scialorrea, che è l'incapacità di trattenere la saliva all'interno della bocca, anche se è probabile che anche la sua produzione ne risenta.

La polmonite da aspirazione è una complicazione di questo quadro. Quando sono i muscoli correlati alla respirazione che sono danneggiati, c'è un aumento della frequenza respiratoria. La gravità della condizione dipende dalla quantità di tossina ingerita e dalla resistenza di ciascun cane.

Diagnosi e trattamento del botulismo nei cani

La prima cosa che il veterinario deve fare è confermare la diagnosi . Esistono diverse malattie che causano debolezza e paralisi, quindi è importante identificare quale sia. La diagnosi differenziale viene fatta con la paralisi causata da zecche, miastenia grave o ipopotassiemia o basso livello di potassio nel sangue.

La presenza di questa malattia può essere confermata trovando tossina botulinica nel sangue, nelle urine, nel vomito o nelle feci. In generale, un campione di sangue viene prelevato e inviato al laboratorio. Deve essere fatto all'inizio della malattia, quindi è importante cercare un'attenzione precoce.

I cani con un quadro molto lieve riescono persino a riprendersi senza la necessità di stabilire alcun trattamento. Anche in questi casi, devono andare dal veterinario per confermare o meno la diagnosi. In ogni caso, il trattamento sarà di supporto.

I cani con un quadro clinico più serio dovrebbero essere aiutati a cambiare posizione. I liquidi vengono somministrati per via endovenosa e la vescica viene svuotata manualmente tre volte al giorno, se non riescono a urinare da soli. Affrontare i problemi di deglutizione avrà bisogno di sostegno per mangiare. Siamo in grado di offrire una dieta leggera. È anche comune prescrivere antibiotici.

Il botulismo nei cani ha una cura?

Non è possibile dare un'unica risposta a questa domanda, poiché la prognosi dipenderà da ciascun caso e dalla quantità di tossina ingerita. Se la malattia non progredisce rapidamente, è probabile che il recupero sia buono e completo, anche nei cani con paralisi in tutti gli arti o problemi con la deglutizione.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili al botulismo nei cani - Trattamento, diagnosi e sintomi, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione sulle malattie batteriche.

bibliografia
  • Carlson e Giffin. 2002. Pratico manuale veterinario canino. Madrid. Editoriale el Drac.
  • Martínez Munera, Monaldi, Santano Esquiu e Almagro Carrión. 2015. Avvelenamento da botulino di Clostridium in un cane. Portale veterinario

Raccomandato

I cani possono mangiare la pasta?
2019
Come impedire ai cani di defecare nel mio giardino?
2019
Perché il mio cane ha gli occhi bianchi?
2019