Bidoni intelligenti per il riciclaggio

Le nuove tecnologie possono essere applicate anche al settore del riciclaggio. Proprio come esistono pensiline per autobus intelligenti o frigoriferi intelligenti, che offrono molti servizi oltre a quelli più ovvi e principali, ora ci sono container intelligenti. La cosa brutta è che a volte è l'essere umano che non ha abbastanza intelligenza per usarli.

L'obiettivo è migliorare i tassi di riciclaggio facilitando questo lavoro per i cittadini e, persino, motivandone l'uso (o penalizzando coloro che non riciclano). Sono contenitori con le ultime tecnologie che dispongono di sistemi che conoscono la persona che ricicla e, naturalmente, il tipo di rifiuto che viene gettato nel contenitore, che danno denaro durante il riciclaggio, che avvisano quando sono pieni e inviano un avviso alla società responsabile della gestione del container, container che compattano i rifiuti in modo da occupare meno spazio, sistemi adattati alle persone con disabilità o, i più moderni, con schermi in cui offrono informazioni. Vi diciamo maggiori dettagli sui contenitori per il riciclaggio intelligenti .

Denaro in cambio di riciclaggio

I metodi di pagamento dei rifiuti, come il sistema di deposito, restituzione e restituzione (SDDR), sono promossi in diversi paesi. Denaro o premi possono essere offerti. Esistono diversi sistemi come RecycleBank, Bottle Bills, Envirobank, Gazelle, YouRenew o BuyMyTronics.

In particolare, il sistema di deposito, restituzione e restituzione (SDDR) è implementato in Germania e in altri paesi europei, mentre, in Spagna, molte organizzazioni e cittadini chiedono che venga iniziato a utilizzarlo. I contenitori contengono le informazioni necessarie affinché le persone possano restituirli ai contenitori. Questi convalidano i rifiuti e quindi rimborsano il consumatore (ad esempio, 25 centesimi, che è il valore che aveva pagato come deposito).

Se i cittadini non separano correttamente i rifiuti, i sistemi di recupero e riciclaggio diventano inefficienti. Ciò si verifica, in particolare, nel riciclaggio dell'olio domestico. In questo senso, le società Biouniversal e Telefónica hanno creato container intelligenti che hanno una tecnologia chiamata M2M (machine to machine). Il contenitore fornisce informazioni ai responsabili della gestione in merito all'importo depositato e agli incidenti. Gli operatori raccolgono i rifiuti quando necessario.

Altri contenitori compattano la spazzatura per risparmiare più rifiuti. Esistono molti di questi sistemi in tutto il mondo. A Sant Cugat del Vallés, Barcellona, ​​la società americana BigBelly Solar ha installato container che eseguono questa azione con l'aiuto dell'energia solare. Da parte sua, la società galiziana Green Format / TNL, lanciata nei container intelligenti sotterranei di Abu Dhabi che compattano i rifiuti, segnalano il loro stato attraverso una connessione Wi-Fi e identificano i loro utenti.

Esistono contenitori (ad esempio a Barcellona) adatti alle persone con disabilità visive e motorie. Hanno un'altezza inferiore, maggiore ergonomia, facilità di apertura e chiusura di colori e informazioni più accessibili, visibili in pittogrammi e linguaggio Braille. Altre città, come Santander o Móstoles (a Madrid), hanno anche supportato questo tipo di container.

A Londra, è possibile utilizzare contenitori a prova di bomba e con schermi LCD in cui è possibile visualizzare le ultime notizie o informazioni sul traffico. New York, Tokyo o Singapore hanno tali container.

In Olanda, un paese famoso per il rispetto per l'ambiente e l'uso massiccio della bicicletta, in una città chiamata Groningen, hanno individuato container molto speciali: si aprono solo se identificano l'utente. Un lettore RFID (radiofrequenza) rende possibile questo servizio. L'obiettivo è duplice: ridurre i furti e incontrare i cittadini che non riciclano.

Va notato che gli abitanti di Groningen pagano le tasse in base alla quantità di rifiuti prodotti e riciclati, quindi è più un controllo economico che ecologico. I contenitori intelligenti tengono traccia e prevengono le frodi. Inoltre, dispongono di un sistema di classificazione dei rifiuti e di calcolo dell'importo che ciascun vicino deve pagare al Consiglio comunale.

Nel comune di Lazkao, a Guipúzcoa, in Spagna, è stato installato un container per il compostaggio di materia organica. Alcuni vicini sono stati scelti per testare il funzionamento del container, ricevendo una carta personalizzata. Era, come a Groningen, premiare i cittadini responsabili che riciclano e aumentano le tasse su coloro che non lo fanno.

Se desideri leggere altri articoli simili a Smart Recycling Containers, ti consigliamo di accedere alla nostra categoria Riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

4 ricette di gelati per cani
2019
Che cos'è il degrado del suolo?
2019
I giardini urbani possono essere contaminati da metalli tossici
2019