Biciclette elettriche con pannelli solari

I pannelli e le biciclette fotovoltaici stanno diventando un ottimo "tandem" per ottenere un veicolo più sostenibile dal punto di vista ambientale che, sebbene dipenda dall'elettricità, sia ottenuto attraverso le energie rinnovabili.

Il design delle biciclette elettriche con pannelli solari sta vivendo un boom, sebbene siano ancora in qualche modo insoliti. Il bersaglio? Falli servire come alternativa all'auto o alla moto a medie distanze, quelle per le quali la bici convenzionale non è all'altezza. In questo caso, è interessante notare che non si tratta di generare elettricità pedalando, ma di non doverlo fare. In questo articolo, ti raccontiamo tutto sulle biciclette elettriche con pannelli solari.

Modelli senza fine

Leos Solar, ad esempio, è una bicicletta con struttura in fibra di carbonio che ha un pannello ultrasottile incorporato nel telaio e può essere autosufficiente fino a 20 chilometri in modalità assistita, o circa 16 chilometri se la utilizziamo completamente elettrico, afferma Armin Oberhollenzer, fondatore di Leaos.

Fondamentalmente, la batteria accumula l'energia raccolta dal pannello, quindi mentre c'è luce, si carica. D'altra parte, se effettuiamo una ricarica completa, la sua batteria da 36 V può percorrere 90 o 72 chilometri, a seconda della modalità.

Finalista agli Spark Awards 2013, Ele Solar Bicicle è un altro modello interessante. Può essere usato come una normale bici, in modalità assistita ed elettrica, e la sua potenza supporta sia l'energia solare che convenzionale. Per il resto, il suo design è compatto e i pannelli sono regolabili, posizionati al posto dei raggi.

Curling curl, un'azienda di Singapore ha creato una bicicletta, l' EHITS (Energy Harvesting Intermode Transport System) in grado di generare energia solare ed eolica grazie all'installazione di un pannello solare sul telaio e di due generatori eolici sulle ruote rotte del disco.

Passando alla pratica, è curioso che la bicicletta diventi un pannello solare. È stato reso possibile dal designer Sencer Ozdemir e la sua creazione si chiama Velosphere E-Bike, una bici elettrica che sembra una mountain bike in grado di diventare facilmente un pannello quando è parcheggiata. È così che si ricarica e lo fa a tutta velocità, poiché la sua forma ellittica è ideale per massimizzare l'arrivo della luce, senza ulteriori complicazioni.

Aggiungi un semplice gadget

Oltre ai diversi modelli, esistono accessori applicabili alle normali biciclette, il cui funzionamento può essere controllato tramite dispositivi mobili, come il gadget su cui lavora la società Daymak, un sistema che consente un chilometro di autonomia per ogni ora di esposizione.

E, naturalmente, c'è la possibilità di produrre un sistema fotovoltaico per caricare la nostra bici elettrica, soprattutto perché la bici viene solitamente utilizzata con il bel tempo, il che coincide con le condizioni che il pannello deve eseguire bene.

Ma sono ecologici?

Parliamo di una bicicletta, di energia solare ... ma in realtà dipendono da una fonte di elettricità che, sebbene non inquini, la produzione di pannelli solari, la loro manutenzione e sostituzione implicano una contaminazione maggiore di quella della bici tradizionale.

Tuttavia, nel contesto urbano in cui potrebbero essere utilizzati, ovvero a medie distanze, sono molto più ecologici di altre alternative, come i trasporti pubblici o veicoli a motore privati, sia che si tratti di una motocicletta o di un'auto.

In termini generali, l'efficienza della bici elettrica è equivalente a circa 1600 chilometri per 5 litri di benzina e, se funziona anche con energia solare, il vantaggio verde è ancora maggiore, poiché proviene da fonti rinnovabili.

Il futuro della bici solare

Oggi i modelli di bici solari sono ancora rari, ma il boom che il settore sta vivendo in questo campo è una ragione sufficiente per sperare che la bicicletta, il mezzo di trasporto ecologico per eccellenza, finisca per evolversi in questo senso. Inoltre, con l'evoluzione dei materiali fotovoltaici più leggeri ed economici, i progressi potrebbero portarci molte gioie.

Da un lato, se i costi sono più economici, la bici elettrica può essere il futuro della bici elettrica. Allo stesso tempo, forse questa è la bici elettrica solare ... E quale sarà il futuro di quest'ultima? La sua divulgazione è la sua prima sfida, senza dubbio, ma dobbiamo anche essere attenti alle nuove tecnologie, che tra l'altro promettono di essere molto più economiche delle celle solari fotovoltaiche per la raccolta di energia solare con cui potenziarle.

Invece dei pannelli fotovoltaici, che includono semiconduttori al silicio, ad esempio, la perovskite consente di produrre celle più efficienti e persino di applicarle attraverso uno spray su tutti i tipi di superfici. E stiamo anche lavorando a tecnologie che consentano carichi in giorni nuvolosi o in condizioni difficili, come quando i pannelli si sporcano, l'obiettivo di Solar Aplication Lab.

Spruzzare celle fotovoltaiche attraverso uno spray e poterlo fare su superfici irregolari, sarebbe un'applicazione rivoluzionaria quando si fabbricano biciclette in serie, poiché questo sistema facilita la produzione in scala. Fantascienza? Sembra, ma è anche una realtà che si sta avvicinando.

In effetti, ci sono alcune iniziative simili che sorprendono, come la collezione di bici Pure Fix Glow Bikes. Non sono elettrici, ma usano una vernice che dà loro visibilità grazie a una vernice solare che viene caricata durante il giorno, quindi brillano al buio. Non forniscono energia, ma sfruttano la luce per porre fine al problema della visibilità una volta per tutte. Brillante.

Se desideri leggere altri articoli simili a Biciclette elettriche con pannelli solari, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di energie rinnovabili.

Raccomandato

Ermete
2019
Rattlesnake Feeding
2019
Collegamento di cani
2019