Betta alimentazione dei pesci

I pesci Betta hanno una grande varietà di colori, pinne e code e possiamo trovare grandi differenze tra pesci maschi e femmine. È un pesce il cui aspetto può diventare molto attraente, quindi non sorprende che sia uno dei pesci più comuni negli acquari domestici.

È un pesce d'acqua dolce che può raggiungere i 6, 5 centimetri di lunghezza, anche se nel suo habitat naturale questo tipo di pesce ha un colore verde opaco, grigio, marrone e bluastro, gli esemplari dell'acquario hanno caratteristica principale colori molto luminosi e suggestivi.

Qualsiasi tipo di betta splendens ha bisogno di una buona dieta per godere di un completo stato di benessere, quindi in questo articolo di Animal Expert parliamo dell'alimentazione del pesce betta .

Alimentazione artificiale per i pesci betta?

Sebbene i pesci betta mostrino una debolezza per il cibo di origine animale, la verità è che sono onnivori e possono adattarsi a una miriade di formule artificiali, tuttavia, questa non è l'opzione migliore per nutrirli, almeno per nutrirli indefinitamente, poiché ciò potrebbe causare carenze nutrizionali o problemi di salute.

Se vuoi prenderti cura del tuo pesce betta è importante fornire loro i seguenti alimenti surgelati e, ovviamente, con una taglia piccola e adeguata alla dimensione del pesce (puoi trovarli già preparati in negozi specializzati):

  • krill
  • gamberetto
  • calamaro
  • molluschi
  • Daphnia
  • mysis
  • Artemia Salina
  • Larve di zanzara rossa
  • Vermi Tubiflex

È importante fornire questo alimento più volte al giorno, frequentemente, ma moderatamente. Il menu dovrebbe essere il più vario possibile.

Come nutrire il pesce betta?

Molti pesci, quando vengono trasferiti in un acquario domestico, hanno grandi difficoltà ad abituarsi al cibo e mostrano anche una mancanza di interesse per il cibo, tuttavia, e fortunatamente, questo non è il caso del pesce betta.

Il pesce betta inizia a mangiare regolarmente in genere quando è passato solo un giorno nel suo nuovo habitat, anche se un'ottima alternativa per generare un maggiore interesse per il cibo è assicurarsi che cada e raggiunga il fondo dell'acquario .

In questo modo il pesce scenderà rapidamente per placare la sua curiosità e scoprendo che è cibo lo ingerirà molto rapidamente senza pensarci troppo.

Altri consigli per nutrire correttamente il tuo pesce betta

Come abbiamo già potuto avvertire, l'alimentazione dei pesci betta deve consistere in una percentuale minima del 40% di proteine, tuttavia alimenti come scaglie di pesci rossi, pesci tropicali e specie simili non sono adatti a questo tipo di pesce.

Dovresti anche guardare che l'alimentazione del pesce betta non è eccessiva, poiché il tuo pesce mangerà tanto quanto lo dai. Se noti che il tuo pesce ha un maggiore stato di gonfiore, prova a ridurre gradualmente la quantità di cibo che fornisci.

Allo stesso modo, se osservi questo gonfiore prova a contattare un veterinario il prima possibile, poiché potrebbe anche essere idrope, una situazione molto più grave.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Betta Fish Feeding, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Diete bilanciate.

Raccomandato

Qual è la sedimentazione dell'acqua potabile
2019
Cos'è un parrocchetto papillero?
2019
Costumi per gatti fatti in casa
2019