Benefici del cibo per cani fatto in casa

Vedi i file dei cani

Se pensiamo all'alimentazione canina, è facile venire in mente l'alimentazione e diverse varietà di cibo umido in scatola. Il nostro ritmo di vita accelerato oggi ci fa cercare di nutrire i nostri cani in modo rapido e confortevole come quello che ci consente di aprire un pacco o una lattina e mettere il cibo pronto nell'alimentatore. Ma il cibo industrializzato è l'opzione migliore?

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo dei benefici del cibo per cani fatto in casa, del cibo che possono consumare e delle diverse forme di presentazione. Quindi possiamo scegliere, con tutte le informazioni, come nutrire il nostro partner.

Nozioni di base sull'alimentazione del cane

I cani hanno meno papille gustative rispetto agli umani, ma si ritiene che possano distinguere sapori come dolce, acido, amaro e salato. Inoltre, sono in grado di stabilire preferenze o animazioni contrassegnate da determinati alimenti, di cui dobbiamo tener conto quando prepariamo il loro menu. Questo deve essere bilanciato e per questo dovrà includere i dieci amminoacidi che sono considerati essenziali per il cane perché non è in grado di sintetizzarli. Pertanto, sarà essenziale mangiarli nella dieta quotidiana. In questo senso, una buona combinazione sarà quella che mescola proteine ​​di origine vegetale con altre di origine animale, perché questo è ciò che garantirà la presenza di tutti gli aminoacidi. Questo punto è fondamentale, poiché se il cane ha carenze di questi aminoacidi essenziali, può manifestare alterazioni dello sviluppo, anemia o problemi del sistema immunitario.

D'altra parte, una dieta equilibrata dovrebbe includere quantità adeguate di calcio, fosforo, ferro e vitamine per garantire una salute ottimale. Allo stesso modo, è importante tenere presente che ogni individuo è diverso e, pertanto, è consigliabile adattare la dieta a ciascun caso. Ad esempio, gli animali in crescita o le femmine in gestazione o allattamento hanno un fabbisogno proteico più elevato. I cani con malattie avranno anche bisogno di un adeguamento della loro razione.

Per quanto riguarda gli alimenti stessi che dovrebbero comporre la loro dieta, dobbiamo sottolineare che, nonostante sia un animale onnivoro opzionale a causa dell'evoluzione della specie dopo l'addomesticamento, carne e pesce ne rimangono il pilastro. In questo modo, gli esperti raccomandano di assegnare il 70-80% della dieta a questi prodotti e il restante 30-20% è diviso tra frutta, verdura, verdura e cereali, poiché sono anche alimenti che il corpo del cane Devi rimanere in salute.

Benefici del cibo per cani naturale

Dopo aver esaminato le considerazioni generali da prendere in considerazione quando si stabilisce il cibo, vediamo come tra i benefici del cibo per cani fatto in casa vi sia la possibilità di scegliere gli alimenti con i quali comporremo il menu. Tuttavia, non è l'unico vantaggio e quindi spieghiamo il resto:

  • Selezionando noi stessi gli ingredienti, ci assicuriamo di utilizzare alimenti di qualità e di stabilire le percentuali di ogni prodotto completamente adattate al nostro cane.
  • Come abbiamo detto, attraverso una dieta per cani fatta in casa possiamo garantire la presenza di tutti gli aminoacidi essenziali che il tuo sistema digestivo non è in grado di sintetizzare.
  • Offriamo all'animale una dieta senza ingredienti trasformati o molto poco elaborati, il che si traduce in un miglioramento del suo stato generale di salute ingerendo prodotti totalmente naturali. Questo perché il cibo è meno trattato, i nutrienti sono molto meglio, sono più facili da assimilare e difficilmente trasportano sostanze chimiche artificiali, in alcuni casi questi ultimi sono inesistenti.
  • Includendo carni fresche, naturali, pesce, frutta o verdura, il piatto è molto più appetitoso per il cane.
  • È molto più digeribile a causa di tutto quanto sopra, poiché l'uso di prodotti adattati alle esigenze del cane, freschi, di qualità e naturali, li fa assimilare senza problemi dal tuo corpo.
  • Ci permette di stabilire un menu variabile e completo, in modo che l'animale non si annoi di mangiare sempre lo stesso o presenti carenze nutrizionali.

A parte l'alto valore nutrizionale che offre il cibo per cani fatto in casa, il fatto di vedere il nostro migliore amico godersi le elaborazioni che ama, è uno dei maggiori benefici per entrambi: cane e uomo.

Come trovare un equilibrio nel cibo per cani fatto in casa?

Per sfruttare tutti i benefici del cibo per cani fatto in casa, dobbiamo tenere presente che non tutti hanno gli stessi bisogni nutrizionali, come abbiamo già detto. Pertanto, distingueremo neonati, cuccioli, adulti, donne in gravidanza, femmine in allattamento, geriatrici e malati. Le dimensioni del cane sono un altro fattore da considerare, poiché i cuccioli di razze più grandi saranno più sani con una crescita lenta. In ogni caso, si consiglia di consultare il nostro veterinario prima di qualsiasi modifica nella dieta.

Successivamente vedremo le considerazioni generali che dobbiamo tenere a mente in base all'età o allo stato in cui si trova il nostro cane:

  • Una madre al momento del parto dovrebbe consumare 1, 5 volte la sua normale razione .
  • Gli animali in crescita richiedono più proteine ​​e calorie rispetto agli adulti. Anche se può essere che se manteniamo elevate le proteine ​​nella dieta del cane adulto, non ci sono problemi, se l'apporto calorico non diminuisce finiremo per avere un adulto obeso.
  • I cuccioli fino a 6 mesi richiedono il doppio delle calorie per kg di peso rispetto agli adulti.
  • Nella vecchiaia, sono necessarie meno calorie, circa il 30% in meno rispetto ai giovani. Inoltre, in questo momento può essere utile includere vitamine come E, C e selenio nella dieta naturale del cane, a causa del suo effetto antiossidante.

D'altra parte, per la dieta prenderemo anche in considerazione il livello di attività mostrato dal cane nella sua vita quotidiana. Ad esempio, un cane può esercitare molto grasso, mentre un cane con uno stile di vita più sedentario dovrebbe controllare molto bene la propria assunzione.

E infine, i premi non dovrebbero mai superare il 5-10% delle calorie giornaliere raccomandate. Ricorda che il rinforzo positivo può anche essere effettuato con carezze, parole di incoraggiamento o giochi.

Per i cani adulti sani, la chiave per trovare l'equilibrio nel cibo fatto in casa sta nel conoscere l'animale . In questo modo, ti consigliamo di provare e sperimentare per trovare le giuste quantità per il nostro cane, rilevare quali alimenti gli piacciono di più e come combinarli.

Bisogni nutrizionali dei cani

Affinché il nostro cane possa beneficiare di alimenti fatti in casa e naturali, dobbiamo tenere conto della percentuale approssimativa di nutrienti di cui ha bisogno che, per un cane adulto con attività normale, sarebbe [1]:

  • 26% di proteine
  • 36% di carboidrati
  • 38% di grassi

Naturalmente, queste percentuali sono completamente indicative, poiché dovremo adattarle allo stile di vita, alle dimensioni, all'età o alle condizioni del cane. Come abbiamo detto, un cane che fa poco esercizio fisico dovrebbe consumare meno grassi, mentre chi fa sport può aumentare questa quantità. Ancora una volta, conoscere il nostro cane è la cosa più importante per offrirti il ​​miglior cibo.

Per quanto riguarda il numero di colpi o razioni giornalieri, dipenderà anche da ciascun cane, poiché alcuni tendono a mangiare una volta al giorno, mentre altri preferiscono farlo due o tre volte. Ora, se abbiamo appena adottato un cucciolo, è consigliabile dividere il cibo in diversi pasti distribuiti durante il giorno. Certo, in tutti i casi è fondamentale lasciare sempre a disposizione acqua fresca e pulita.

Buon cibo per cani

Una dieta equilibrata basata su proteine, carboidrati, lipidi, vitamine e minerali di buona qualità porterà tutti i benefici del cibo per cani fatto in casa. Possiamo scegliere tra i seguenti ingredienti, ad esempio, poiché ci sono molte alternative:

  • Tra le proteine troviamo quelle di origine animale, come vitello, pollo, agnello o pesce, che dovrebbero costituire la base del piatto e verdure come mais, soia o grano.
  • Il gruppo di carboidrati comprende anche mais e grano, riso, avena, ecc. Qui viene introdotta la fibra, che non viene digerita ma facilita il transito intestinale. Sottolinea barbabietole, cicoria, igname o crusca.
  • I lipidi o i grassi, come le proteine, possono anche essere animali o verdure, come quelli ottenuti dai semi.
  • Vitamine e minerali saranno presenti, in diverse percentuali, in tutti gli alimenti. Dovremmo solo verificare in quale quantità, nel caso in cui sia necessario integrare o aumentare la sua dose, e assicurarsi che non siano inibiti tra di loro. Le fonti in primo piano sono il fegato, i latticini o il lievito.
  • Alimenti come legumi, uova, frutta o verdura possono essere dati in modo complementare.

È importante che ci consultiamo con il nostro veterinario quando sviluppiamo la dieta casalinga del nostro cane per garantire che tutte le sue esigenze siano ben coperte. D'altra parte, questo articolo condivide un elenco completo di frutta e verdura e i loro benefici: "Frutta e verdura raccomandate per i cani".

Come preparare cibo per cani fatto in casa?

I benefici del cibo per cani fatto in casa sono ottimizzati tenendo conto dei metodi di cottura . Si consiglia di cuocere carne, pesce e pollame per evitare la trasmissione di parassiti. Possono anche essere grigliati . Naturalmente, dobbiamo rimuovere tutte quelle ossa in grado di produrre ostruzioni. Sebbene esistano tipi di diete fatte in casa per i cani che offrono cibi crudi, come la dieta BARF, non possiamo sempre garantire che i prodotti siano in condizioni ottimali e, pertanto, raccomandiamo di cucinare o congelare il cibo in anticipo.

Gli alimenti con lattosio, come latte o formaggio, possono causare diarrea, quindi dobbiamo controllarne il consumo o, in casi chiari di intolleranza al lattosio, rimuoverli dalla dieta. Quindi, dovremo pianificare l'alimentazione del nostro cane per assicurarci che sia bilanciato. Possiamo prepararlo, congelarlo ed estrarlo quando ne abbiamo bisogno, il che faciliterà la logistica quotidiana. Non dovremmo mai aggiungere sale o zucchero o cibi come il cioccolato o cibi eccitanti come il caffè.

Per migliorare il sapore dei piatti abbiamo la possibilità di incorporare spezie benefiche per cani come curcuma, origano, rosmarino o timo. L'olio d'oliva è anche indicato per le sue proprietà dermoprotettive, antiossidanti e digestive, quindi possiamo servire cibo per cani fatto in casa con una spruzzata su di esso.

Cibo per cani disidratato, un'opzione rapida, salutare e deliziosa

Se non abbiamo abbastanza tempo per cucinare ma siamo chiari sul fatto che vogliamo migliorare la dieta del nostro cane, ci sono marchi sul mercato che rendono il cibo disidratato per cani, totalmente naturale e altamente benefico. È il caso di Naku, azienda dedicata alla preparazione di alimenti disidratati per cani e gatti di età diverse e, anche, con condizioni particolari, come l'obesità o le allergie. Per preparare questi tipi di diete, sono stati condotti studi pertinenti e, pertanto, è già garantito un adeguato equilibrio nutrizionale. In questo modo, oltre ad offrire comfort, fornisce il giusto contributo di cui ogni animale ha bisogno. Quindi, è semplice come acquisire il cibo, mettere la quantità raccomandata nella ciotola, versare acqua calda per idratare e servire. Sebbene tutti i cani possano trarne beneficio, il cibo disidratato è particolarmente indicato per i cuccioli e gli anziani.

Tra gli ingredienti naturali che Naku utilizza per realizzare i suoi prodotti, possiamo trovare pollo, agnello o maiale iberico, pesce come il salmone e altri buoni cibi come patate, yogurt, riso, mele o zucca. Allo stesso modo, ha prodotti senza cereali, preparati appositamente per cani sportivi o per cuccioli. Un altro fatto notevole è che tutti i suoi prodotti sono preparati in piante alimentari umane, in modo che siano adatti al consumo umano, dati che forniscono fiducia e garanzia di qualità.

Ricette di cibo per cani fatti in casa

Come preparare il cibo per cani naturale è molto semplice ora che sai cosa considerare, gli alimenti da includere e quelli esclusi. In questo modo puoi preparare piatti come: riso con pollo, carne e verdure in umido, pesce alla griglia, ecc., Tenendo sempre presente le percentuali sopra menzionate.

D'altra parte, quando si scelgono i pezzi di carne, va notato che non possiamo solo optare per quelli più comuni, come il petto di pollo o il filetto di manzo, i visceri sono anche molto utili per i cani perché offrono una percentuale di proteine ​​più elevate e un apporto calorico inferiore. Pertanto, organi come cuore, polmoni o reni offrono molte possibilità e possono essere utilizzati per preparare qualsiasi ricetta di cibo per cani fatta in casa. Se non sai da dove cominciare, su milanospettacoli.com troverai ricette varie e semplici come queste:

  • Ricette alimentari fatte in casa per cuccioli
  • Come preparare il fegato di pollo per i cani?
  • Ricette Cupcake per Cani
  • Ricette per cani in sovrappeso

E ricorda che la mancanza di tempo non dovrebbe essere una scusa, possiamo sfruttare i benefici del cibo per cani naturale attraverso il cibo fatto in casa che Naku offre in formato disidratato.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Vantaggi del cibo per cani fatto in casa, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Diete fatte in casa.

riferimenti
  1. Tavolo riprodotto da María Villagrasa in " Adeguatezza nutrizionale degli alimenti", Ateuves, 25, p. 14-17.

Raccomandato

Differenza tra asino, asino e mulo
2019
Tipi di piante
2019
Malattie più comuni dei cincillà
2019