Avvelenamento da pipetta nei cani - Sintomi e trattamento

Vedi i file dei cani

Chiunque abbia un cane a casa conosce la tortura in cui le pulci e le zecche possono trasformarsi, sia a causa del disagio causato all'animale, sia a causa di quanto siano pericolosi per la loro salute e di quanto sia difficile sradicarli dal cane e da casa stessa.

I farmaci e i farmaci prescritti per combattere le pulci e le zecche nei cani sono molto vari, producendo effetti diversi in base al loro livello di efficacia. Tuttavia, sapevi che per alcuni cani questi trattamenti possono essere pericolosi? Ecco perché questa volta milanospettacoli.com vuole parlarti dell'avvelenamento da pipetta nei cani, dei loro sintomi e del trattamento . È sicuramente un metodo che hai pensato di usare con il tuo amico peloso senza conoscere il rischio che potrebbe comportare.

Le pipette sono tossiche?

Come per le allergie, in molti casi è praticamente impossibile determinare se un determinato prodotto (se non specificato) sarà tossico per il tuo cane, mettendo in pericolo la sua salute e la sua vita.

Le pipette commercializzate per combattere le pulci e le zecche contengono sostanze chimiche in piccole quantità che sono mortali per i parassiti e, sebbene non di solito pericolose, non dovresti dimenticare che, nonostante siano piccole dosi, devi ancora affrontare un veleno, in grado di produrre effetti collaterali negativi in ​​alcuni cani.

Molte pipette sono prodotte da composti come la permetrina, un tipo di piretroide che è altamente pericoloso per parassiti e insetti, che li colpiscono quando sono stati alloggiati nel vostro cane, ma che sia per inalazione che per contatto con la pelle esiste la possibilità di Che sono tossici per il tuo cane.

Come si verifica l'avvelenamento?

Sebbene l'avvelenamento da pipetta nei cani non si verifichi sempre, il tuo amico a quattro zampe può soffrire se:

  • Sei allergico al componente attivo della pipetta . Ciò può accadere sia quando si verifica il contatto con la pelle, come se il cane decida di iniziare a leccare nel punto in cui è stato effettuato il trattamento, ingoiandolo per caso.
  • C'è una ferita alla pelle . Quando il tuo cane ha una lesione cutanea, l'uso di pipette contro pulci e zecche non è raccomandato, poiché il veleno di questi parassiti sarà facilmente assorbito dal corpo del tuo cane, producendo un effetto simile a quello di un “sovradosaggio”.
  • Somministrazione di una pipetta errata . Se sei uno dei compagni di cane che sceglie di acquistare una pipetta per cani di grossa taglia con l'idea di somministrarla a un cane di piccola taglia, allora ti diamo un NO clamoroso a questo: ogni trattamento è formulato con dosi diverse a seconda della razza, alle dimensioni e al peso del cane, quindi la somministrazione di una pipetta errata può far sì che il trattamento non abbia l'effetto desiderato (se una delle piccole razze viene acquisita per posizionarlo su un cane di grossa taglia) o un avvelenamento pericoloso (pipetta di cane grande per metterlo in cani di piccola taglia). Non lesinare su ciò di cui il tuo cane ha davvero bisogno e offrigli il meglio, se lo merita.
  • Ingestione del trattamento . Come già detto, il tuo cane potrebbe leccare il luogo in cui hai posizionato il prodotto e questa ingestione ha effetti collaterali o addirittura mangiare il suo collare antipulci, che sono impregnati di questo tipo di agenti tossici.

Sintomi di avvelenamento da pipetta nei cani

Se hai applicato una pipetta contro i parassiti al tuo cane e inizia ad avere uno o più di questi sintomi, significa che è intossicato:

  • Eccesso di salivazione.
  • Febbre.
  • Vomita.
  • La diarrea.
  • Tremori in tutto il corpo.
  • Iperattività o nervosismo.
  • Fatica.
  • Formicolio.
  • Intorpidimento dei membri.
  • Minzione eccessiva o perdita del controllo della vescica.
  • Respirazione breve o veloce.
  • Ipotermia.
  • Crampi.
  • Asma.
  • Prurito.
  • Purito (pelle arrossata o eruzione cutanea).
  • Comportamento anormale degli alunni.
  • Convulsioni.

Ci sono alcuni segni, quindi non sarà difficile identificarli. Appaiono nelle prossime ore dopo la somministrazione della pipetta.

Trattamento per avvelenamento da pipetta nei cani

Il più consigliabile se il tuo cane soffre di avvelenamento da pipetta è di andare immediatamente dal veterinario . Come aiuto immediato mentre ti trasferisci al centro veterinario, ti suggeriamo di:

  • Mantieni la calma . Se perdi il controllo, questo ti impedirà di pensare chiaramente. Inoltre, il cane noterà il tuo stato di agitazione e questo ti causerà solo più nervosismo.
  • Se l'avvelenamento è stato causato dall'assunzione della pipetta, in nessun caso somministrare latte o olio al cane. L'efficacia di questo metodo è solo una credenza popolare e ha davvero un effetto controproducente: questi alimenti accelerano l'assorbimento della sostanza tossica.
  • Prova a produrre vomito dando al cane un cucchiaio di acqua ossigenata mescolata con acqua corrente. Se non funziona, non ripetere la procedura.
  • Se l'avvelenamento si è verificato per contatto con la pelle, pulire l'area ma non bagnare il cane, poiché molti ricercatori sostengono che saponi e shampoo accelerano solo la penetrazione della pipetta nella pelle dell'animale.
  • Quando vai dal veterinario, ricorda di portare la scatola del prodotto che hai usato.

Se agisci in modo rapido e corretto, l'avvelenamento da pipetta nel tuo cane non passerà da un brutto momento e il tuo cane si riprenderà presto.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'avvelenamento da pipetta nei cani - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Cos'è il pedigree nei cani?
2019
Scarpe da ginnastica M&P - Kufunzi
2019
Sintomi dell'aborto in un cane
2019