Attività di educazione ambientale per i giovani

L'educazione ambientale è un processo molto importante che suscita riflessioni nei giovani sulle abitudini e azioni quotidiane e sui loro impatti sull'ambiente. Questa educazione fornisce anche ai più piccoli le conoscenze sul loro ambiente e tutti i fattori che implicano danni alla salute ambientale e promuove lo sviluppo di una consapevolezza della responsabilità e delle buone abitudini.

In questo articolo, spieghiamo le varie attività di educazione ambientale per i giovani che possono essere fatte per migliorare l'educazione riguardo all'ambiente e al pianeta in generale.

Gli obiettivi dell'educazione ambientale

Gli obiettivi principali perseguiti con le attività di educazione ambientale sono:

  • Creare consapevolezza nei giovani, facendo loro vedere i problemi ambientali esistenti e il danno che causano all'ambiente.
  • Promuovere il loro interesse e la partecipazione ad attività a beneficio dell'ambiente.
  • Fare in modo che i giovani sviluppino un interesse e una capacità di indagare sull'ambiente.
  • Far comprendere ai giovani l'importanza di proteggere il pianeta, coinvolgendo anche insegnanti, educatori ambientali e genitori.

Quando è meglio iniziare con l'educazione ambientale?

È conveniente iniziare a svolgere attività di educazione ambientale durante la giovinezza di una persona, prima è, meglio è. Questa formazione deve essere rafforzata nel corso degli anni, in modo che duri una vita. Inoltre, le conoscenze acquisite durante queste attività possono essere utilizzate nella vita quotidiana di una persona. In questo modo, aiuteranno anche a preservare l'ambiente con le loro azioni quotidiane.

Tuttavia, le attività di educazione ambientale dovrebbero essere insegnate in modo progressivo, per facilitare la riflessione e l'assimilazione di queste conoscenze e non mettere a rischio gli elementi che vi partecipano come habitat, persone, piante o animali.

Quali attività di educazione ambientale per i giovani possiamo fare?

Le attività ambientali per i giovani possono già essere incoraggiate da casa, con la famiglia, e non aspettare che svolgano queste attività a scuola. Inoltre, possono progressivamente diventare una persona.

A scuola, queste attività possono essere promosse con successo attraverso pratiche che utilizzano strumenti educativi o ricreativi come lezioni, seminari, mostre, giochi o lezioni interattive . Un grande aiuto per sviluppare queste attività può essere rappresentato dalle tecnologie, poiché hanno una grande influenza sul comportamento dei giovani. Pertanto, è possibile proiettare documentari o film sull'ambiente o sviluppare giochi per computer che incoraggino questa educazione. Ad esempio, qui puoi consultare 10 documentari ecologici da non perdere.

Altre attività possibili che possono catturare più facilmente l'attenzione dei giovani sono le attività all'aperto, in quanto facilitano la vicinanza con elementi come energia naturale, paesaggio, aria, acqua o fauna selvatica. Queste attività di educazione ambientale per i giovani includono:

  • Visite ad acquari con attività didattiche, musei su questi argomenti o visite a mostre.
  • Partenze per la campagna, la montagna o il mare.
  • Attività per eliminare le piante invasive.
  • Attività escursionistiche.
  • Studi o pulizia di fiumi o spiagge.
  • Coinvolgere i volontari ambientali.
  • Partecipazione ad associazioni ambientaliste.
  • Piantagioni e cura dei giardini urbani a casa o a scuola.
  • Organizzare attività di piantagione di alberi a cui partecipano i giovani.

Infine, per motivarli maggiormente nella loro realizzazione, possiamo rendere sociali queste attività, cioè sono accompagnate dai loro amici o colleghi e non renderle attività individuali che possono essere solitarie.

Dove dovrebbero svolgersi le attività di educazione ambientale?

Il primo posto in cui queste attività possono svolgersi è nella stessa casa, in modo che possiamo instillare questa conoscenza ai bambini fin dalla tenera età in modo che possano familiarizzare con loro e applicarli nella loro vita quotidiana.

Quando sono in età scolare, il luogo ideale per queste attività è la scuola . D'altra parte, stare con amici e colleghi, possono essere più motivati ​​dalle attività. In questo senso, è anche importante fornire la formazione necessaria agli insegnanti o coinvolgere esperti o educatori ambientali per sviluppare queste attività con i giovani.

D'altro canto, è anche necessario che i comuni, le comunità o le associazioni ambientaliste sviluppino attività di questo tipo affinché i giovani possano partecipare.

Con queste attività, i giovani riceveranno conoscenze e apprenderanno nuovi concetti che si evolveranno nel tempo. Inoltre, possono anche applicare le loro conoscenze alle loro azioni quotidiane o persino condividerle con l'ambiente circostante.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle attività di educazione ambientale per i giovani, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Educazione ambientale.

Raccomandato

Il maiale come animale domestico
2019
Qual è il più grande alligatore del mondo?
2019
I 10 migliori genitori del regno animale
2019