Artrosi nei gatti - Sintomi e trattamenti

Vedi file Cats

L'osteoartrosi o l'artrosi si verificano di solito nei gatti anziani, anziani o senili, che iniziano a indossare una o più delle loro articolazioni. È una malattia degenerativa, cioè peggiora nel tempo.

In milanospettacoli.com spiegheremo cos'è l' artrosi nei gatti: sintomi e trattamenti . A causa della sua irreversibilità, una volta presente nel nostro animale, non può essere invertito, ma possiamo migliorare la qualità del nostro felino, impedendogli di influenzarlo troppo nella sua routine quotidiana.

Che cos'è l'artrosi? Perché succede?

Per comprendere correttamente cos'è l'artrosi nei gatti, useremo la definizione offerta dal dizionario: "È una malattia degenerativa e irreversibile di 1 o più articolazioni dovuta all'usura delle cartilagini che le attutiscono, perdendo la loro funzione di smorzamento ".

Dobbiamo differenziare l'artrite dall'artrite nei gatti, che è un'infiammazione cronica delle articolazioni, ma nella maggior parte dei casi è reversibile. Molte volte iniziano con un'artrite e quando non rilevate e con il passare del tempo, diventerà un'artrosi.

È una malattia silenziosa, poiché il 90% dei gatti di età superiore ai 12 anni ne soffre e, a volte, i proprietari non la rilevano mai. Possono avere diverse cause che lo innescano come:

  • Genetica, comune nelle razze come Maine Coon, Burmese, Scottish Fold o Abyssinian, a seconda dell'articolazione colpita.
  • Traumi, a causa di colpi, combattimenti, cadute, ecc.
  • Sovrappeso, anche se non sarebbe una causa che lo ha innescato, ma lo aggraverebbe.
  • Acromegalia, una lesione nella ghiandola pituitaria che deforma le articolazioni.

L'aspetto della malattia può essere collegato a una di queste cause o semplicemente sorprendere il nostro gatto, pertanto, dobbiamo essere attenti ai segni e ai sintomi che possiamo osservare per trattarla in tempo.

Segni e sintomi di artrosi nei gatti

A volte può essere difficile rilevare disturbi nei nostri gatti, perché non è così facile riconoscere alcune anomalie e tanto meno osservare segni di dolore, ma cambiamenti nella routine quotidiana.

Tra i segni o i cambiamenti di comportamento che possiamo osservare troviamo: cambiamenti di carattere, animali più irritabili o depressi, cambiamenti nelle abitudini di toelettatura o, a volte, smettono di farlo perché certe posizioni li feriscono e possono mostrare irritabilità o aggressività al momento accarezzarli in determinate zone del corpo come la colonna vertebrale o la colonna vertebrale, per una grande sensibilità.

Quando parliamo dei sintomi più visibili, possiamo trovare:

  • Perdita di appetito abituale.
  • Rigidità articolare.
  • Limitazione dei movimenti che erano soliti prima.
  • Perdita di massa muscolare dovuta al disuso di alcune articolazioni, molto comune nei fianchi dei gatti abissini.
  • Defecano o urinano fuori dalla scatola sanitaria poiché hanno difficoltà ad entrare.

Diagnosi di artrosi

Come abbiamo detto, l'artrosi è una malattia molto difficile da diagnosticare ed è spesso rilevata dall'osservazione e dal sospetto del proprietario, visto che qualcosa non va.

Se pensi che il tuo gatto possa soffrire di artrosi, dovresti andare dal veterinario per poter eseguire i test corrispondenti e iniziare il trattamento, è l'unico modo per ritardare, per quanto possibile, gli effetti di questa malattia.

Il veterinario effettuerà l' esame fisico del nostro gatto e con quello, di solito hanno già una diagnosi abbastanza accurata di ciò che sta accadendo. Per confermare la diagnosi, è possibile richiedere radiografie dell'articolazione più colpita.

Trattamento per l'artrosi nei gatti

Essendo una malattia irreversibile, cercheremo di alleviare i sintomi in modo che soffra il meno possibile e allo stesso tempo impedisca alla malattia di progredire. Ogni caso particolare verrà valutato con il veterinario, poiché a volte hanno altre malattie più gravi che richiedono maggiore attenzione.

Possiamo ricorrere agli antinfiammatori convenzionali e agli antinfiammatori naturali per le fasi più acute. Possiamo anche ricorrere all'omeopatia o ai fiori di Bach per una gestione più naturale della malattia.

Il controllo della dieta sarà una parte molto importante per loro poiché i gatti in sovrappeso soffriranno di più nelle articolazioni colpite. Nel caso in cui il gatto sia già in sovrappeso, consulteremo con il nostro veterinario l'opzione di offrire diete per i gatti obesi. Non dimenticare che il cibo che scegli dovrebbe essere ricco di olio di pesce e vitamina E, oltre che povero di carboidrati. Ricorda che la glucosamina e il condroitin solfato favoriscono la formazione della cartilagine, quindi devono essere presenti nel cibo.

Ultimo ma non meno importante, dobbiamo condizionare la casa in modo che il nostro gatto non cambi le sue abitudini. Vedi se possiamo abbassare le pareti del vassoio del water, dell'acqua e del cibo in un luogo accessibile, ecc.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'osteoartrosi nei gatti - Sintomi e trattamenti, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulle malattie degenerative.

Raccomandato

Perché il mio gatto fa la cacca fuori dalla lettiera?
2019
Prendersi cura di un gatto sordo
2019
Come socializzare un cucciolo di gatto?
2019