Aromaterapia per cani e gatti

Esistono numerose terapie naturali di cui i nostri animali domestici possono beneficiare al fine di ripristinare la loro salute in modo più morbido e rispettoso con il loro corpo, fortunatamente sempre più proprietari scelgono questi metodi meno aggressivi e ugualmente efficaci.

In altre occasioni abbiamo parlato di terapia con piante medicinali, omeopatia o reiki, ma la verità è che sia i cani che i gatti possono beneficiare di altre pratiche ugualmente raccomandate. Vuoi sapere cosa sono? In questo articolo di Animal Expert parliamo di aromaterapia per cani e gatti.

Che cos'è l'aromaterapia?

Il termine aromaterapia significa "terapia dell'aroma" e sebbene sia una terapia delicata, la verità è che i suoi meccanismi d'azione sono perfettamente definiti: possiamo sapere quali sono le cause e perché. Questa terapia è considerata una branca della fitoterapia (terapia con piante medicinali) e prevede l'applicazione (di solito topica) di uno o più oli essenziali.

Un olio essenziale è un prodotto vegetale altamente concentrato che viene estratto da una pianta aromatica, concentrandone anche le proprietà medicinali, pertanto è necessario pochissimo olio essenziale per ottenere un buon effetto terapeutico.

L'effetto terapeutico di un olio essenziale può essere mentale o fisico, sebbene un miglioramento sia generalmente sperimentato in tutto il corpo nel suo insieme, ciò accade sia nelle persone che negli animali.

Come funziona l'aromaterapia?

Non è generalmente raccomandato che un olio essenziale venga ingerito per via orale, poiché ha un margine terapeutico molto stretto, al contrario, la via di applicazione più comunemente usata è attuale. In questo modo l'olio essenziale può agire sull'organismo dei nostri animali domestici attraverso due meccanismi d'azione:

  • Via transdermica: l'olio essenziale penetra attraverso la pelle e quindi raggiunge il flusso sanguigno, da lì viene distribuito a tutti i tessuti del corpo e agisce su quelli con cui ha affinità (ad esempio, l'olio essenziale di camomilla agirebbe sul tessuto digestivo causando un effetto antispasmodico).
  • Via olfattiva: Sebbene l'olio essenziale sia applicato localmente, l'odore forte che lo caratterizza porta i suoi componenti al sistema nervoso centrale, è allora che i principi attivi possono agire a livello neurologico favorendo uno stato di serenità mentale.

Come puoi vedere, grazie all'aromaterapia possiamo agire integralmente sull'organismo del nostro animale domestico, inoltre, in un modo piacevole e semplice che difficilmente stresserà l'animale.

Come applicare l'aromaterapia in cani e gatti?

Gli olii essenziali devono essere sempre diluiti per l'applicazione, poiché sono così concentrati che potrebbero altrimenti essere irritanti. Di solito sono diluiti in altri oli vegetali che fungono da veicoli (olio di rosa canina, olio di mandorle dolci o olio di germe di grano, per esempio).

La cosa più importante da tenere a mente è che il senso dell'olfatto dei nostri animali domestici è molto più sviluppato del nostro, quindi le stesse proporzioni non dovrebbero essere utilizzate, ma l'olio essenziale dovrebbe essere diluito molto di più.

Che tipo di proporzione dovrebbe essere usata allora? È necessario rispondere a questa domanda in base a ciascun animale e ai sintomi che presenta, quindi, prima di applicare l'aromaterapia, è importante avere il consiglio di un veterinario olistico .

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'aromaterapia per cani e gatti, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Effetti collaterali del cortisone nei cani
2019
La coltivazione di fragole
2019
Cosa fare se il mio cane ha la pelle irritata?
2019