Arbusti per recinzioni vive

Proteggere la privacy e promuovere la sicurezza domestica è essenziale quando si dispone di una di quelle case con un giardino in cui è necessario definire il proprio territorio rispetto al resto dello spazio comune. Per questo hai diverse opzioni come posizionare muri e recinzioni, anche se nessuno come recinzioni per fornire un aspetto più affascinante e naturale al tuo giardino.

Ti piacerebbe goderti una bellissima recinzione nel tuo giardino ? Ecco alcuni suggerimenti e il nome delle migliori copie per ottenerlo.

Quali sono le recinzioni e le loro caratteristiche

Nel caso in cui non sia ancora chiaro, una recinzione è una fila continua di arbusti che mira a segnare un limite sulla nostra terra o servire come una cortina di vento che protegge la nostra casa da essa.

Quando si pensa di realizzare questa parete naturale è essenziale fare una previsione tenendo conto delle caratteristiche di ciascuna specie al di là del suo aspetto estetico: se sarà verde tutto l'anno, se è troppo alto o basso per ciò di cui abbiamo bisogno, quali esigenze hanno (irrigazione, drenaggio, sole, ecc.) o se almeno resistono alle condizioni ambientali che forniamo, tra le altre cose.

Altri aspetti da considerare

È particolarmente importante considerare l'altezza degli esemplari sia in una prima fase che quando vengono sviluppati, perché devono adattarsi alle proprie esigenze. Inoltre, se desideri combinare diverse specie, potresti non essere interessato ad avere altezze troppo diverse.

Alcune delle specie più comuni per questo tipo di spazi sono la Nandina, l'oleandro, l'azarero, la siempreviva, il crespino, il bosso, la duranta, la cannella, l'alloro o il ligustro, tra molti altri.

Se desideri leggere altri articoli simili a Arbusti per recinzioni vive, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Cura del giardino.

Raccomandato

Perché i gatti portano animali morti?
2019
La biomassa non è un'energia rinnovabile
2019
Perché il cane piange quando è solo?
2019