Animali in via di estinzione in Cile

Il Cile è un paese con una grande biodiversità, grazie alla sua varietà di temperature ed ecosistemi. Tuttavia, negli ultimi anni, la degenerazione degli ecosistemi e il crescente inquinamento, stanno facendo estinguere gran parte della fauna autoctona del Cile. Si stima che circa 120 animali siano attualmente in pericolo di estinzione. In questo articolo, compiliamo alcuni degli animali in via di estinzione in Cile e ti diamo alcuni consigli su come possiamo aiutarli a non estinguersi.

Arica's Picaflor (Eulidia yarrellii)

Lungo circa 8 centimetri, è l'uccello più piccolo del paese e uno dei più piccoli al mondo . Ha una gola viola sul lato e nero sul davanti. La sua popolazione è stimata in 300 esemplari intorno alla città di Arica e nella regione di Antofagasta, quindi si ritiene che il colibrì di arica sia uno degli animali in via di estinzione in Cile. La sua principale minaccia è l'applicazione di pesticidi nelle aree in cui vive.

Tartaruga Caretta Caretta

La tartaruga caretta o tartaruga caretta appartiene alla superfamiglia della tartaruga marina ed è in grave pericolo. Vive al nord e al centro del paese nelle regioni subtropicali e temperate del mare. Questa tartaruga misura in media circa 90 centimetri di lunghezza e ha un peso medio di 135 kg. Inoltre, ha un ampio guscio marrone rossastro e cinque paia di scudi.

Vicuña (Vicugna vicugna)

La vigogna è una camelide sudamericana che pesa tra 40 kg e 50 kg, ha un'altezza compresa tra 75 cm e 85 cm e una lunghezza compresa tra 1, 4 me 1, 6 m. Il suo colore è beige o marrone rossastro chiaro sul retro e bianco nelle aree ventrale e nelle gambe. Abita la regione di Arica e Atacama. La principale minaccia alla conservazione di questa specie e il motivo principale per cui la vigogna è attualmente in pericolo di estinzione in Cile, è la caccia e la commercializzazione della sua fibra per produrre tutti i tipi di tessuti.

Sebbene la vicuña sia una specie di camelide selvatica, la sua controparte domestica è nota come alpaca . Un altro camelide correlato è la fiamma . Nell'immagine principale di questo articolo puoi vedere una vigogna.

Huemul (Hippocamelus bisulcus)

Conosciuto anche come Huemul di Patagonia, è una specie di cervo con un corpo robusto e zampe corte. Raggiungono i 165 centimetri di lunghezza (le femmine sono leggermente più piccole). Questo animale ha un mantello spesso o denso di colore beige o marrone scuro, che varia in base al periodo dell'anno. Vive in piccole sottopopolazioni nelle regioni di Los Lagos, Aysén, Magallanes e Biobío. La più grande minaccia che fa sì che gli huemules siano nell'elenco degli animali in via di estinzione in Cile, sono i parassiti e gli attacchi di cani, ma anche la distruzione del loro habitat per l'urbanizzazione e gli usi dei terreni industriali.

Gatto andino (Leopardus jacobitus)

È il gatto con meno esemplari al mondo . In effetti, si credeva estinto nel centro del paese alla fine degli anni '90, ma diverse popolazioni sono state trovate nel 2013 nella Cordillera de Salamanca. Vive ad altitudini tra i 3.000 e i 4.000 metri sul livello del mare, il che rende difficile lo studio. Una delle sue caratteristiche più caratteristiche è la sua lunga coda, che può raggiungere fino a due terzi della lunghezza del suo corpo, che misura tra i 60 e gli 80 centimetri. Sebbene ce ne siano molte altre, una delle principali minacce che rendono il gatto andino in pericolo di estinzione in Cile è la caccia illegale.

Chinchilla cordillerana (Chinchilla chinchilla)

La cincillà cordillerana è un piccolo roditore di medie dimensioni (la sua lunghezza totale varia tra 220 e 250 mm) e con una coda davvero lunga. Abita la catena montuosa andina e il Parco Nazionale Nevado Tres Cruces. Ha una pelle molto ambita per la produzione di cappotti e questa è precisamente la sua principale minaccia. Un'altra minaccia è la costruzione di strade e progetti minerari nelle aree in cui vive. La IUCN ha stimato una riduzione del 90% della sua popolazione in sole tre generazioni, motivo per cui è stata a lungo nella lista degli animali più minacciati in Cile .

Pappagallo di Tricahue (Cyanoliseus patagonus bloxami)

Questo uccello è il più grande pappagallo del Cile . Ha una dimensione tra 43 cm e 37 cm di lunghezza e un piumaggio molto colorato, con una testa e una schiena verde oliva e un anello perioculare bianco che lo differenzia da altre specie simili. Il suo petto è di colore marrone grigiastro con una fascia biancastra irregolare che nella parte superiore. Abita le regioni di Maule e O'Higgins, anche se la dimensione esatta delle loro popolazioni è sconosciuta. Le sue principali minacce e che hanno portato la Lica tricahue a essere in pericolo di estinzione in Cile sono il suo uso come animali domestici e il traffico illegale di specie.

Gatto marino (Lontra felina)

Il gatto di mare è una specie di lontra che ha il suo habitat da Valparaíso alla Terra del Fuoco. È la specie più piccola del genere Lontra e l'unica che vive nel mare . Le sue dimensioni variano tra 70 e 80 centimetri, a cui vengono aggiunti 50 della sua coda e il suo peso è vicino a 5 kg. Il suo studio è difficile a causa del suo carattere riservato ed elusivo. Le maggiori minacce che hanno portato il gatto di mare in pericolo di estinzione in Cile sono le reti dei pescatori e la caccia per usare la loro pelle.

Rana cilena (Calyptocephalella gayi)

Questa rana endemica nella zona centrale del paese è il più grande anfibio anfibio che vive nel paese, raggiungendo i venti centimetri di altezza, sono stati addirittura visti esemplari fino a 75 centimetri.

La rana cilena è considerata una specie in via di estinzione ed è molto minacciata dal fatto che la sua carne è molto apprezzata come cibo e l'introduzione di specie in competizione nel suo habitat, sono le sue principali minacce.

Coltivatore di vulcano (Pristidactylus volcanensis)

Il vulcano che cresce è una lucertola molto scarsa ed endemica di alcune regioni del fiume Maipo e del Clarillo River National Park. Questa lucertola robusta e dall'aspetto solido non ha dimorfismo sessuale (differenze sessuali) tra maschi e femmine, che misura tra 85 e 95 mm di lunghezza tra testa e fogna, cioè senza contare la coda. Le sue principali minacce sono la distruzione del suo habitat per il turismo, l'estrazione e la caccia, raggiungendo il posto tra le specie animali più minacciate in Cile .

Come aiutare gli animali in via di estinzione in Cile

Alcune misure per aiutare gli animali in via di estinzione in Cile, che possono essere presi individualmente e dal governo, al fine di garantire la sopravvivenza di queste specie e prevenire il peggioramento della loro situazione sono:

  • Attuare politiche che limitano le attività di caccia, il commercio illegale di specie, le esposizioni illegali o le attività di sfruttamento degli animali e sanzionano tali attività.
  • Adozione di piani che proteggono queste specie da parte delle autorità del paese.
  • Abbi cura dell'ambiente.
  • Non incoraggiare il traffico di specie, evitando l'acquisto di animali selvatici.

Se desideri leggere altri articoli simili a Animali in pericolo di estinzione in Cile, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Animali in pericolo di estinzione.

Raccomandato

Cistite nei gatti - Cause, sintomi e trattamento
2019
I cani si sentono gelosi?
2019
Rimedi domestici per mal di stomaco nei gatti
2019