Animali che si nutrono di sangue

Immagine: Common Vampire Bat (Desmodus rotundus)

Nel mondo animale ci sono specie che si nutrono di diversi tipi di materia: erbivori, carnivori e onnivori sono i più comuni, ma ci sono anche specie che, ad esempio, si nutrono solo di frutta o carogne, anche alcune che cercano i loro nutrienti negli escrementi di altri animali!

Tra tutti questi, ci sono alcuni a cui piace il sangue, incluso l'uomo! Se vuoi incontrarli, non puoi perderti questo articolo sugli animali che si nutrono di sangue . Scoprirai come si chiamano gli animali che si nutrono di sangue e 12 esempi di animali che si nutrono di sangue. Continua a leggere!

Quali sono i nomi degli animali che si nutrono di sangue?

Gli animali che si nutrono di sangue sono noti come animali ematofagi . Molti di loro sono parassiti degli animali di cui si nutrono, ma non tutti. Queste specie sono vettori di malattie, perché trasmettono da un animale all'altro batteri e virus che si trovano nel sangue delle loro vittime.

Contrariamente a quanto mostrato nel cinema e in televisione, gli animali che si nutrono di sangue non sono bestie insaziabili assetate di questa sostanza vitale, ma ciò rappresenta semplicemente un altro tipo di cibo.

Quindi, sapere cosa sono questi animali. Quanti di questi hai visto prima?

Animali che si nutrono di sangue

Ecco alcuni animali che basano la loro dieta sul sangue:

Pipistrello vampiro

In onore della fama che il cinema gli ha dato mettendolo in relazione con Dracula, c'è una specie di pipistrello vampiro che si nutre di sangue. Presenta 3 sottospecie che sono:

  • Vampiro comune ( Desmodus rotundus ): è comune in Cile, Messico e Argentina, dove preferisce vivere in aree con molta vegetazione. Mostra la pelliccia corta, il muso schiacciato ed è in grado di muoversi sui suoi 4 arti. Questo succhiasangue si nutre di bovini, cani e, raramente, umani. Il metodo che usa è quello di fare un piccolo taglio sulla pelle delle sue vittime e sorseggiare il sangue che scorre attraverso di essa.
  • Vampiro con gambe pelose ( Diphylla ecaudata ): ha un corpo marrone sulla schiena e grigio sull'addome. Preferisce vivere nelle foreste e nelle grotte di Stati Uniti, Brasile e Venezuela. Si nutre principalmente del sangue di pollame, come i polli.
  • Vampiro dalle ali bianche ( Diaemus youngi ): vive in aree alberate in Messico, Venezuela e Trinidad e Tobago. Ha un cappotto marrone chiaro o cannella con le punte delle ali bianche. Non succhia il sangue della sua preda arrampicandosi sul suo corpo, ma pende dai rami degli alberi fino a quando non li raggiunge. Si nutre del sangue di uccelli e bovini; Inoltre, può trasmettere rabbia.

lampreda

Il lampreda è un tipo di pesce molto simile all'anguilla le cui specie appartengono a due classi, Hyperoartia e Petromyzonti . Il suo corpo è lungo, flessibile e senza squame. In bocca presenta alcune ventose che usa per aderire alla pelle delle sue vittime, quindi ferisce con i denti l'area della pelle da cui attireranno il sangue.

Secondo il sistema descritto, il lampreda può viaggiare via mare attaccato al corpo della vittima senza accorgersene fino a quando non ha saziato la sua fame. La loro preda è varia, dagli squali e dai pesci ad alcuni mammiferi.

Sanguisuga medica

La sanguisuga medicinale ( Hirudo medicineis ) è un annelide presente nei fiumi e nei torrenti di tutto il continente europeo. Misura fino a 30 centimetri e aderisce alla pelle delle sue vittime con la ventosa che è la sua bocca, all'interno della quale ha denti in grado di perforare la carne per iniziare a sanguinare.

Anticamente, le sanguisughe venivano utilizzate per sanguinare i pazienti come metodo terapeutico, ma oggi la loro efficacia è messa in discussione, soprattutto a causa del rischio di trasmissione della malattia e di alcuni parassiti.

Fringuello Vampiro

Il fringillide vampiro ( Geospiza difficilis septentrionalis ) è un uccello endemico sull'isola delle Galapagos. Le femmine sono marroni e i maschi neri.

Questa specie si nutre di semi, nettare, uova e alcuni insetti, ma beve anche il sangue di altri uccelli, in particolare il booby di Nazca e il booby dai piedi blu. Il metodo utilizzato è quello di fare un piccolo taglio con il becco fino a quando il sangue germoglia e quindi berlo.

candiru

Il candirú o pesce vampiro ( Vandellia cirrhosa ) è legato al pesce gatto e abita nel Rio delle Amazzoni. Raggiunge fino a 20 centimetri di lunghezza e il suo corpo è quasi trasparente, quindi quasi impercettibile nelle acque del fiume.

La specie è temuta dalle popolazioni dell'Amazzonia, poiché ha un modo piuttosto violento di nutrirsi: entra nei buchi delle sue vittime, compresi i genitali, e attraversa il corpo per rimanere dentro e nutrirsi del sangue da lì. Sebbene non sia dimostrato che abbia influenzato un essere umano, esiste un mito che può.

Immagine: sanguisuga medicinale (Hirudo medicineis)

Insetti che si nutrono di sangue umano

Quando si parla di specie che si nutrono di sangue, gli insetti sono quelli che spiccano di più, specialmente quelli che succhiano il sangue umano per nutrirsi. Questi sono alcuni di essi.

zanzara

Le zanzare o le zanzare fanno parte della famiglia di insetti Culicidae, che comprende 40 generi con 3.500 specie diverse. Misurano solo 15 millimetri, volano e si riproducono in aree con depositi d'acqua, quindi diventano parassiti molto pericolosi nelle umide regioni tropicali, poiché trasmettono dengue e altre malattie. I maschi della specie si nutrono di linfa e nettare, ma le femmine bevono il sangue dei mammiferi, compresi gli umani.

zecca

La zecca appartiene al genere Ixodoidea, sotto il quale sono inclusi diversi generi e specie. È il più grande acaro del mondo, si nutre del sangue dei mammiferi, compresi gli umani, e trasmette malattie pericolose, come la malattia di Lyme.

La zecca non è solo pericolosa a causa delle malattie che trasmette e perché possono diventare un argento quando infestano una casa, ma anche la ferita che fanno per succhiare il sangue può essere infettata se l'insetto viene rimosso dalla pelle in modo errato.

Ladilla

Lo scoiattolo ( Phthirus pubis ) è un insetto che parassita dei capelli e dei capelli dell'essere umano. Misura solo 3 millimetri e il suo corpo è giallastro. Sebbene sia meglio conosciuto per infestare i genitali, può anche essere trovato nei capelli, nelle ascelle e nelle sopracciglia.

Si nutre di sangue più volte al giorno, quindi causano prurito nell'area che invadono, essendo questo il sintomo più evidente dell'infestazione.

moscerino

Il jején ( Phlebotomus papatasi ) è un insetto simile a una zanzara che può essere trovato principalmente in Europa. Misura 3 millimetri, ha un colore quasi trasparente o molto chiaro e il suo corpo ha villi. Vivono in un luogo umido e i maschi si nutrono di nettare e altre sostanze, ma le femmine succhiano il sangue quando sono in fase di riproduzione.

pulce

Sotto il nome di pulce, sono inclusi gli insetti dell'ordine Sifonaptera, che comprende circa 2000 specie diverse. Possono essere trovati in tutto il mondo, ma si sviluppano principalmente in climi caldi.

La pulce non si nutre solo del sangue della sua preda, ma si riproduce anche rapidamente, quindi infesta l'ospite. Inoltre, trasmette malattie, come il tifo.

Scabies Plough

L' aratro della scabbia ( Sarcoptes scabiei ) è responsabile della comparsa di scabiosi o scabbia nei mammiferi, compresi gli esseri umani. È un parassita molto piccolo, da soli 250 a 400 micron, che viene introdotto nella pelle dell'ospite per nutrirsi di sangue e "scavare" tunnel che gli permettono di riprodursi prima della morte.

Cimice

La cimice del letto ( Cimex lectularius ) è un insetto che di solito vive nelle case, poiché è alloggiata in letti, cuscini e altri tessuti dove può essere vicino alla sua preda durante la notte.

Misurano solo 5 millimetri, ma hanno un colore marrone rossastro, quindi è possibile vederli se si presta sufficiente attenzione. Si nutre del sangue di animali a sangue caldo, incluso l'essere umano, e lascia segni di morsi di pelle sulla sua scia.

Questi sono alcuni degli insetti che si nutrono di sangue, quanti di loro hai visto?

Immagine: Tiger mosquito (Aedes albopictus)

Se vuoi leggere altri articoli simili a Animali che si nutrono di sangue, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Quali sono i rami dell'ecologia e cosa studia ogni singolo
2019
Clinica veterinaria Peludines
2019
Substrato di orchidea: come farlo
2019