Allevamento di piccioncini

Vedi le schede di piccioncini

I piccioncini, noti anche come inseparabili, sono uccelli teneri e ci divertiamo a vedere il loro piumaggio abbagliante e colorato. Sentirli cantare, suonare l'uno con l'altro passando il cibo o dedicandosi a se stessi, sono alcune delle stampe classiche che caratterizzano questo uccello così socievole.

Se hai una coppia di piccioncini e stai pensando di allevarli per godere di più membri nella tua casa, sei entrato nel posto giusto. In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo come funziona il processo di allevamento dei piccioncini dandoti alcuni consigli sul tempo di riproduzione corretto e altri.

Non dimenticare che l'allevamento di uccelli è una responsabilità, quindi devi prima considerare se puoi prenderti cura dei nuovi inquilini sia economicamente che per spazio e cura. È importante!

La coppia di piccioncini

A differenza di ciò che accade con altre specie di uccelli, la scelta corretta di una coppia è complicata non se non sappiamo come sradicare correttamente gli esemplari. Nelle specie di agapornis cana o pullrius troviamo un vero ostacolo quando si tratta di differenziare maschio e femmina.

L'agapornis cana si distingue perché le femmine sono verdi a differenza del maschio, che ha una testa bianca e una piuma bianca sull'ala dove il resto del piumaggio è verde. Agapornis pullarius, si distinguono per il colore della parte interna dell'ala che nei maschi è nera e nelle femmine verdi.

Per il resto delle specie di piccioncini dovremo osservare il comportamento e non l'aspetto fisico. Si scopre che sebbene due di loro formino una coppia non significa che siano di sesso diverso. Quindi, questo non è il comportamento da tenere in considerazione, ma se diamo loro materiale per fare un nido e uno di loro lo trasporta tra le ali senza che cada normalmente saremo davanti a una femmina mentre il maschio sarà responsabile del rigurgito il cibo e non eseguirà praticamente lavori di costruzione sul nido.

L'opzione più adatta è senza dubbio quella di andare da un professionista o da un dilettante con le conoscenze appropriate che sanno come distinguere e correggere gli uccellini sessuali.

Quali specie di piccioncini possono essere attraversate?

Esistono nove specie di piccioncini e tutte possono incrociarsi per ottenere la prole, tuttavia alcune croci si traducono in prole sterile . Cosa sono queste croci?

Nelle diverse razze di piccioncino troviamo una particolarità nella zona degli occhi: alcuni hanno un anello di pelle bianca molto marcato (anello periophthalmic) mentre altri hanno un anello molto meno marcato che è semplicemente uno strato molto sottile di piume che proteggono il loro occhi. Dobbiamo attraversare specie che hanno questa caratteristica specifica in comune.

Lovebird con anello periophthalmic:

  • personatus
  • Fscheri
  • lilianae
  • Nigrigeris

Lovebird senza anello periophthalmic:

  • Pullarios
  • roseicollis
  • taranta
  • canus
  • swindernianus

La gabbia da riproduzione e l'alimentazione

Affinché abbia luogo l'allevamento, i tuoi uccelli devono sentirsi a proprio agio e preparati, per questo motivo sarà essenziale ripararsi nel creare un ambiente favorevole ad esso.

A differenza di altri uccelli che si sentono a proprio agio in una gabbia più piccola, i piccioncini avranno bisogno di un'ampia gabbia per muoversi liberamente e senza stress. Rimuovi i giocattoli che possono distrarli e lascia molta acqua fresca, cibo di qualità, un osso di seppia e un extra: la pasta da allevamento di agapornis nella gabbia da riproduzione . Questo cibo extra sarà molto utile per la madre, che subirà una significativa usura nutrizionale. Puoi anche assumere vitamine per migliorare la tua salute.

Se abbiamo altri piccioncini oltre alla coppia, sarà consigliabile separarli prima dell'allevamento poiché potrebbero disturbare e interrompere il processo.

Quando i nostri piccioncini ricevono questo cibo in più per una settimana, possiamo individuare il nido. L'ideale per l'allevamento degli agaporni è il grande nido quadrato, con un foro nell'ingresso, che non deve essere maneggiato una volta all'interno della gabbia. Inoltre, incorporeremo materiale in modo che essi stessi possano creare un nido comodo e confortevole (molto importante per evitare malformazioni nei pulcini). Ottieni capelli di cocco o di capra disponibili in qualsiasi negozio di animali.

Copulazione e impostazione

I piccioncini raggiungono la maturità sessuale a un anno di età . Dobbiamo aspettare fino ad allora per realizzare il nostro scopo. Inoltre, eviteremo di farli allevare in periodi di caldo intenso, preferendo l'autunno e la primavera per i nostri scopi.

Il corteggiamento e il rapporto sessuale possono essere prolungati fino a 20 giorni, ma di solito ne bastano circa 10. Il maschio inizierà a corteggiare la femmina dandole da mangiare e offrendo il suo cibo con il becco. Quindi eseguiranno l'equitazione che durerà al massimo una decina di giorni fino a quando la femmina avrà il suo primo uovo.

Dall'inizio della processione devi fornire privacy ai tuoi piccioncini. Infastidirli può significare interrompere il processo di riproduzione. In ogni caso non dovresti toccare il nido, puoi solo avvicinarti a cambiare acqua e cibo.

A seconda delle specie di piccioncini in particolare, deporranno tra 3 e 6 uova . Il numero di cuccioli può anche variare a causa di altri fattori come l'età di entrambi i genitori, la loro esperienza o l'alimentazione.

Nascita di cuccioli di piccioncini

L'incubazione e il tempo necessario alla nascita dei giovani è di circa 25 giorni . Quando il primo uovo inizia a rompersi, possono essere necessarie fino a 24 ore affinché il bambino esca definitivamente. Quando i bambini nascono, devono essere lasciati soli durante le prime due settimane in cui i loro genitori li daranno da mangiare senza problemi e dove non dovremmo intervenire.

Crescita dei piccioni

Dopo 15 giorni, i piccioni piccioncini iniziano a essere più sviluppati e non sono più eccessivamente fragili, tuttavia rimangono animali molto sensibili che hanno sempre bisogno del calore dei loro genitori.

Se vogliamo abituare i nostri piccioncini a essere manipolati, possiamo iniziare a interagire con loro (con grande cura) dopo 20 o 25 giorni di età. È il momento perfetto per creare un legame con loro e farli perdere la paura di essere umani. È anche il periodo giusto per iniziare ad addestrare i tuoi piccioncini.

Separazione di genitori e figli

Dopo 2 mesi di età, la prole è pronta per essere separata dai genitori. Non dimenticare che, anche se hai una grande gabbia, avrai bisogno di almeno un piccolo volantino per ospitare l'intera famiglia.

Prenditi cura dei tuoi piccioncini e non dimenticare di offrire arricchimento nei loro dintorni in modo che possano godere di una vita piena. Tutta questa esperienza sicura ti aiuterà a sottolineare i vantaggi di avere uccelli, animali molto sensibili e belli.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'allevamento di Agapornis, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulla gestazione.

Raccomandato

I cani possono mangiare la pasta?
2019
Come impedire ai cani di defecare nel mio giardino?
2019
Perché il mio cane ha gli occhi bianchi?
2019