Alimentazione del pavone

File di animali: Pavone - Habitat, cibo e salute

Il pavone comune, il cui nome scientifico è Pavo Cristatus, è anche conosciuto come pavone indiano o pavone dal petto blu ed è senza dubbio uno degli uccelli più ammirati per la sua bellezza, dal momento che il pavone maschio, estendendo la sua coda secondaria ci sorprende con una vasta gamma di molteplici colori vivaci.

Sin dai tempi antichi lo spettacolare pavone è stato associato a numerosi simbolismi e miti che sono variati a seconda della cultura, della religione e dell'era storica, il che dimostra che si trattava di un animale che una volta suscitava una grande curiosità.

Se vuoi scoprire di più su uno degli uccelli più belli che esistono, in questo articolo di milanospettacoli.com parliamo dell'alimentazione del pavone.

Habitat e distribuzione del pavone

L'habitat del pavone è di grande importanza per capire la sua dieta, poiché entrambi gli aspetti sono strettamente collegati, perché l'ambiente ideale per il pavone è quello che dà a questo animale tutti quegli alimenti che sono una parte naturale della sua dieta.

È un uccello originario dell'Asia meridionale che si trova di solito nelle foreste umide e asciutte, tuttavia, si adatta anche alle regioni coltivate e può persino vivere intorno alle popolazioni umane, a condizione che ci sia acqua disponibile nell'ambiente.

Oggi è molto comune poterlo osservare in cattività in diversi parchi, giardini e giardini zoologici.

Il pavone, un animale onnivoro

L'alimentazione del pavone può essere definita come un'alimentazione onnivora, cioè dove vengono ingeriti sia animali che piante, inoltre, è un animale che viene solitamente alimentato da terra, dove trova alcuni dei nutrienti di cui ha bisogno.

Ci sono molti alimenti che puoi mangiare, ma possiamo evidenziare quanto segue: frutta, semi, bacche, piante, verdure, insetti, larve e piccoli rettili.

Vediamo di seguito in modo concreto come il pavone può arrivare a mangiare questi diversi alimenti e coprire le loro esigenze nutrizionali.

Come mangia il pavone?

Vediamo come il pavone può mangiare i diversi alimenti di cui ha bisogno nel suo habitat naturale:

  • Insetti : il pavone scava la terra alla ricerca di vermi e insetti come formiche e larve. Mangia anche ragni, anche se rigorosamente questi non sono classificati all'interno del gruppo di insetti.
  • Lucertole, rane, lumache e lumache : il pavone li trova a rompere i fiori e le verdure dove sono nascosti per ingerirli successivamente, in questo caso questi alimenti forniscono loro una buona percentuale di proteine.
  • Semi : i pavoni possono rompere peperoni, pomodori e una varietà di frutti per poter ingerire i semi in essi contenuti, tuttavia raramente mangiano la polpa.
  • Bacche : more, lamponi, ribes, mirtilli e altre bacche amano i pavoni, che possono mangiarli direttamente da cespugli e alberi e sono appassionati di tutti gli insetti che si trovano intorno ai frutti maturi.

Pavone che si alimenta in cattività

Quando il pavone è in cattività, la sua dieta dovrebbe essere il più simile possibile a quella che troverebbe naturalmente nel suo habitat, tuttavia, non è sempre così e gli viene offerto un mangime per animali, che è ricco di cereali concentrati o penso per gli animali domestici, che offre minerali e altri nutrienti aggiuntivi.

Oltre ai diversi alimenti che possono essere offerti, la dieta del pavone in cattività dovrebbe sempre includere anche una varietà di frutta fresca e secca, oltre a varie verdure e cereali.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Peacock Feeding, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Diete bilanciate.

Raccomandato

Rimedi domestici per un cane che urina il sangue
2019
Elettrostimolazione nei cani
2019
Consigli per cani con paura del tuono
2019