Ai gatti piace la musica?

Vedi file Cats

Sapendo se ai gatti piace la musica è una domanda che si ripete spesso tra gli amanti dei gatti e, grazie a numerosi studi scientifici ed esperimenti, possiamo rispondere chiaramente: ai gatti piace ascoltare alcuni tipi di musica .

Ora, come possiamo davvero saperlo? Che tipo di musica preferisci? Quali non ti piacciono? In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo perché ai gatti piace la musica, sulla base di studi scientifici e quale musica per gatti possiamo usare per rilassarci e goderci un momento di benessere.

Come ascoltano i gatti?

I gatti scoprono l'ambiente attraverso l'olfatto, quindi preferiscono i segnali dell'olfatto. Tuttavia, usano anche un linguaggio audio per relazionarsi. In effetti, usano fino a 12 suoni diversi. Non è una novità che i gatti abbiano un orecchio più sviluppato del nostro. Non solo fisicamente, ma nel senso dell'udito, rilevando suoni che molte volte non riusciremo mai a percepire.

Il loro universo spazia da una dolce fusa infantile ai grugniti o agli sbuffi degli adulti in un conflitto. Ognuno di essi è contemplato in base alla durata e alla frequenza, che sarebbe l'intensità del suono nella sua misura, attraverso l'hertz. Diventiamo un po 'più scientifici per spiegare questo, dal momento che sarà molto utile capire le reazioni dei nostri gatti e determinare se ai gatti piace la musica.

L' hertz o hertz (quest'ultimo in onore di chi l'ha scoperto) è l'unità di frequenza di un movimento vibratorio, che in questo caso riguarda il suono. Ecco un piccolo riassunto delle gamme che possiamo ascoltare le diverse specie:

  • Falena di cera : (quella con la massima qualità uditiva), fino a 300 kHz.
  • Delfini : da 20 Hz a 150 kHz (sette volte più degli umani).
  • Pipistrelli : da 50 Hz a 20 kHz.
  • Cani : da 10.000 a 50.000 Hz (quattro volte più di noi).
  • Gatti : da 30 a 65.000 Hz. (Spiega molto, no?).
  • Umani : tra 20 Hz (il più grave) a 20.000 Hz (il più acuto).

Il senso dell'udito nei gatti e vocalizzazioni

Per sapere che tipo di musica piacciono ai gatti, dobbiamo approfondire il senso dell'udito nei gatti. I suoni acuti (vicino a 65.000 Hz) corrispondono alle chiamate dai cuccioli alle loro madri o altri fratelli e i suoni acuti (quelli con meno Hz) di solito corrispondono ai gatti adulti in uno stato di allerta o minaccioso, quindi possono sollevare preoccupazioni per quelli ascoltali.

Dovremmo sapere che il miagolio del gatto (con stupore di molti lettori) non fa parte del repertorio di comunicazione del gatto con altri membri della sua specie, è solo un suono che usano quando comunicano con noi. Il miagolio del gatto appare grazie all'addomesticamento del gatto .

Questi suoni sono brevi vocalizzazioni da 0, 5 a 0, 7 secondi e possono raggiungere 3 o 6 secondi, a seconda della necessità di essere frequentati da tua madre. Entro le 4 settimane di vita, in caso di freddo o pericolo, avremo le " vocalizzazioni infantili ". Poi cesseranno e potrebbero apparire le " vocalizzazioni della solitudine ", che di solito sono di lunga durata, come se fosse un tono mantenuto.

La fusa del gatto è di solito la stessa in tutte le fasi, non cambia, a differenza delle chiamate dei bambini, che scompaiono durante il mese di vita del gattino per lasciare il posto al miagolio. Ma queste sarebbero le forme di comunicazione che i nostri gatti hanno a seconda della situazione, ma abbiamo anche sbuffi o grugniti, che sono toni più gravi, attraverso i quali indicano una minaccia o che si sentono messi alle strette.

È importante imparare a interpretare i suoni dei nostri felini per capire, nel loro linguaggio felino, cosa vogliono trasmettere e, in questo modo, conoscerli meglio ogni giorno.

Musica per gatti

La musica per gatti deve essere adattata alle specie, tenendo conto del loro udito e vocalizzazione. Questi suoni, che sono stati studiati appositamente per loro, costituiscono una forma di arricchimento uditivo e hanno avuto molto successo. Certo, dovrebbe sempre essere regolare, non supereremo mai il volume.

In effetti, nel campo della musicoterapia per gatti, troviamo alcuni artisti di musica classica, come Felix Pando, che offrono musica per gatti che li aiuta a dormire e rilassarsi. Ha sviluppato adattamenti delle melodie di Mozart e Beethoven sotto il titolo "Musica classica per cani e gatti" che può essere scaricato su Internet, così come molti altri titoli. Non ci resta che trovare ciò che ci rende più felici e la reazione del nostro animale domestico.

In conclusione: ai gatti piace la musica e l'ideale è offrire contenuti che sono stati preparati con particolare attenzione ai bisogni della specie, secondo studi scientifici. Tuttavia, e in generale, osserviamo che i gatti sono più attratti dalla musica classica.

Vi lasciamo con un video del nostro canale YouTube con musica per rilassare i gatti :

Se vuoi leggere altri articoli simili a I gatti amano la musica?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Schötz, S., Eklund, R., e van de Weijer, J. (2016, giugno). Melodia nella comunicazione uomo - gatto (meowsic): origini, passato, presente e futuro. In Atti di Fonetik (Vol. 13, p. 15).
  • Chiandetti, C. (2016). Commento: I gatti preferiscono la musica adatta alle specie. Frontiers in psychology, 7, 594.

Raccomandato

Salute degli animali
2019
I 10 animali più velenosi al mondo
2019
Quantità di cibo per un terrier di Jack Russell
2019