Adotta i cani a Buenos Aires

Vedi i file dei cani

L'Argentina è un paese meraviglioso abitato da persone di origini multiple, autoctone e di origine indigena oltre che nate in questo paese ma con origini europee, principalmente spagnole e italiane. È anche un paese che ama gli animali, senza dubbio, tuttavia, a causa delle sue dimensioni, ci sono molti cani che vivono in queste regioni e purtroppo il tasso di abbandono degli animali è drammatico .

Sicuramente molti amanti dei cani desiderano ardentemente avere un compagno di razza, che non vuole un Akita Inu, un Rottweiler o un Golden Retriever come amico fedele? Tuttavia, prima di investire economicamente in un cane di razza, dobbiamo riflettere sulla nostra decisione, pensare in modo responsabile e ricordare tutti quei cani che non hanno una casa.

L'adozione è la chiave per trattare i cani come meritano davvero, per questo motivo, in questo articolo di Animal Expert vi mostriamo come adottare i cani a Buenos Aires .

I cani che vivono a Buenos Aires

La città di Buenos Aires ha circa 3 milioni di abitanti e le statistiche affermano che abita anche circa 1 milione di cani e gatti, il che significa che uno su 3 vicini ha un animale domestico. In altre zone della città, come Villa Soldati o Lugano, questa cifra cresce e si stima che ci siano 7 animali in base a 1 abitante.

Queste statistiche mettono in relazione il numero di animali con il numero di abitanti, ma sfortunatamente molti di questi cani e gatti non possiedono una casa, il che significa che soffrono costantemente di parassitizzazione, carestia e gravi problemi di salute.

Sicuramente è il tuo desiderio di aiutare questi animali, quindi prestare attenzione, quindi ti mostreremo quali passi dovresti seguire.

Avvicinamento a un cane randagio

Se trovi un cane che passeggia per le strade di Buenos Aires ed è il tuo desiderio di aiutarlo, non esitare a farlo, ti ringrazierà senza dubbio. Generalmente questi cani sono molto amichevoli con le persone perché spesso forniscono loro del cibo, tuttavia sappiamo che non tutti i cani sono uguali e fare una tale generalizzazione può essere pericoloso.

Pertanto, la prima cosa da fare è avvicinare il cane lentamente e con cautela, osservando come reagisce a questo approccio, iniziare il contatto quando il cane è calmo e sempre verso uno dei suoi lati, mai con la mano sopra di esso .

Puoi portarlo a casa tua e quindi fornire acqua e cibo per iniziare a ripristinare gradualmente la sua vitalità, quindi si consiglia vivamente di sottoporlo a una revisione veterinaria, ma non preoccuparti, il governo della città di Buenos Aires offre diversi punti di attenzione veterinario che può aiutarti completamente gratuitamente.

Posso adottare un cane che ho portato per strada?

Certo che puoi, e il fatto di adottare un cane sarà un'azione molto gratificante sia per te che per il tuo animale domestico, che ti ringrazieranno per il resto della tua vita.

Tuttavia, devi farlo in modo responsabile, questo significa che inizialmente devi assicurarti che il cane che hai ricevuto non sia stato perso, dal momento che può darsi che quel cane abbia una casa in cui tornare, ma è impossibile.

Ti consigliamo di contattare Red Mascotera, un sito web specializzato nella diffusione di cani smarriti per facilitare il loro ritorno nella loro famiglia umana, ovviamente puoi anche utilizzare i vari social network per assicurarti che il cane che hai ricevuto Non appartengono a nessuna casa.

Dopo esserti assicurato che il cane ospite è stato abbandonato e non perso, è tempo di andare dal veterinario e registrarlo come cane per seguire successivamente il programma di vaccinazione e le visite periodiche che un cane ha bisogno di essere in buona salute.

Organizzazioni che ti aiutano ad adottare un cane a Buenos Aires

Indipendentemente dallo spazio che hai in casa, pensa che per un cane sarà sempre più piacevole che vivere in balia delle variazioni meteorologiche, ricorda che sono animali domestici e hanno bisogno del tuo amore e cura. Se preferisci adottare un cane attraverso un'associazione, puoi contattare le seguenti organizzazioni :

  • Associazione di protezione di San Francisco de Asís
  • Cascote, un cane macanudo
  • Riparo respiro della vita
  • Levrieri SOS
  • Il Callejeritos de Flores

Sterilizza il tuo cane per prevenire l'abbandono degli animali

Molti dei cani che vivono abbandonati a Buenos Aires sono il risultato di una riproduzione indesiderata da parte dei proprietari, una situazione che dovrebbe essere prevenuta in via prioritaria, poiché si stima che in 7 anni un cane possa generare una prole di 5.432 cuccioli.

Il Dipartimento di salute e protezione degli animali esegue quotidianamente 30 castrazioni gratuite a Buenos Aires, che si tratti di cani abbandonati o di una casa, quindi è importante contribuire a questo controllo delle nascite e sterilizzare il nostro cane.

Ovviamente, se decidi di adottare un cane, devi prima fare un esercizio di responsabilità, pensare che accogliere un animale nella tua casa richiede tempo e amore, cure veterinarie e cibo, per tutta la vita dell'animale. Devi essere sicuro di poterti impegnare, in tal caso, ti assicuriamo che condividere la tua casa con un cane è qualcosa di veramente positivo e benefico per entrambi.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Adottare i cani a Buenos Aires, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

Cure di base di un riccio
2019
Cosa fare se il mio cane è stressato?
2019
L'importanza degli uccelli per l'ambiente
2019